06-12-2016

Biennale 2016, il Padiglione Germania viene ripristinato

Alejandro Aravena, Nicola Borgmann,

Gianluca Giordano,

Francoforte, Milano,

Padiglioni, Biennale di Venezia,

Biennale di Venezia, Mostra, documenta14, Arte,

Appena conclusasi la 15a Mostra Internazionale di Architettura La Biennale di Venezia, curata dall'architetto cileno e vincitore Pritzker 2016 Alejandro Aravena dal titolo “Reporting from the Front”, il Padiglione Germania inizia i lavori di ripristino dell'edificio.



  1. Blog
  2. News
  3. Biennale 2016, il Padiglione Germania viene ripristinato

Biennale 2016, il Padiglione Germania viene ripristinato Appena conclusasi la 15a Mostra Internazionale di Architettura La Biennale di Venezia, curata dall'architetto cileno e vincitore Pritzker 2016 Alejandro Aravena dal titolo “Reporting from the Front”, il Padiglione Germania inizia i lavori di ripristino dell'edificio.


Per la Biennale 2016 la Germania si è confrontata con la tematica dei rifugiati e della loro accoglienza, andando oltre la semplice sistemazione, al fine di creare nuovi punti di riferimento sia per chi arriva che per chi vive sul posto. Un'esposizione che ha preso le mosse dalla parola tedesca “Heimat”, il luogo dove ti senti a casa, un termine intraducibile in quanto implica un'emozione oltre che un luogo fisico.
Per la realizzazione della partecipazione tedesca alla 15a Mostra Internazionale di Architettura il padiglione tedesco nei Giardini della Biennale è stato trasformato, grazie all'introduzione di quattro nuove aperture in deroga ai vincoli dei Beni Culturali, in un luogo aperto per simboleggiare l'accoglienza anche dal punto di vista architettonico. 
“Making Heimat”, sotto la direzione del Deutsches Architekturmuseum (DAM) con il commissario generale Peter Cachola Schmal, il curatore Oliver Elser e la coordinatrice di progetto Anna Scheuermann insieme ai creativi di Something Fantastic e la consulenza del giornalista Doug Saunders e Kai Vöckler, ha indagato i fattori di un'integrazione di successo degli immigrati nelle cosiddette “Arrival Cities”. La mostra sarà esposta dal 3 marzo 2017 al DAM di Francoforte, ampliata proprio grazie all'esperienza veneziana e la realizzazione di strutture di accoglienza, di cui si è parlato anche presso FAB Milano durante la serata con Nicola Borgmann della Architekturgalerie München (link).
Una volta finito i lavori di ripristino, a gennaio 2017, il Padiglione passerà alla curatrice della partecipazione tedesca alla Biennale dell'Arte 2017 Susanne Pfeffer del Museo Fridericianium di Kassel, città della documenta14 che si terrà appunto il prossimo anno.

Christiane Bürklein

Padiglione Germania, “Making Heimat. Germany, Arrival Country”
Commissario: Peter Cachola Schmal
Curatore: Oliver Elser
Coordinatrice di progetto: Anna Scheuermann
Sito: http://www.makingheimat.de/
15° Mostra Internazionale di Architettura – La Biennale di Venezia
Immagini: © Gianluca Giordano

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature