19-07-2018

Nuvola Lavazza, rigenerazione urbana a Torino su progetto di Cino Zucchi

Cino Zucchi Architetti,

Gianluca Giordano,

Torino,

Tempo Libero, Parco urbano, Musei, Edifici Commerciali, Headquarters, Ristoranti,

L’architetto Cino Zucchi ha firmato il progetto di Nuvola Lavazza quale nuovo headquarter della famosa azienda del caffè.



  1. Blog
  2. Architettura Sostenibile
  3. Nuvola Lavazza, rigenerazione urbana a Torino su progetto di Cino Zucchi

Nuvola Lavazza, rigenerazione urbana a Torino su progetto di Cino Zucchi L’architetto Cino Zucchi ha firmato il progetto di Nuvola Lavazza quale nuovo headquarter della famosa azienda del caffè. Si tratta del recupero dell’area dismessa dell’ex centrale elettrica nel quartiere Aurora di Torino. Qui è nato un grande ambiente flessibile dove al posto dell’elettricità si produce creatività.


La Nuvola Lavazza, progettata dall’architetto Cino Zucchi, si sviluppa su 30 mila metri quadrati, dando un volto nuovo, riqualificato e smart, al quartiere Aurora, proprio a due passi dalla storica sede aziendale di Via San Tommaso 10, dove Luigi Lavazza ha iniziato la sua avventura come torrefazione 120 anni fa. Aurora, uno dei più grandi e antichi quartieri popolari di Torino riceve, grazie a questo intervento, voluto dalla rinomata azienda, un nuovo input per la rigenerazione urbana, partendo dall’ex-centrale elettrica
Il progetto di Cino Zucchi è pensato per ispirare le persone, mettere in circolo energie e attivare il dialogo, offrendo esperienze di condivisione culturale, sociale, di gusto e business. Qui sono ospitati infatti, oltre agli uffici aziendali, il Museo Lavazza, un bistrot in collaborazione con slow food e un ristorante gourmet, studiato insieme al famoso chef catalano Ferran Adrià.
Oltre alle architetture nasce Piazza Verde, una nuova piazza pubblica tra via Bologna, via Ancona e corso Palermo. Un luogo aperto ai cittadini che contiene, come in un abbraccio, le varie componenti di Nuvola: edifici sostenibili, nuove costruzioni e vecchi stabilimenti completamente ristrutturati, conservando le loro caratteristiche e la loro anima, fatta di alberi, piante e panchine che accolgono e ospitano.
La sostenibilità sociale e ambientale è stato uno dei grandi temi di Nuvola Lavazza che, grazie alle scelte progettuali mirate al risparmio energetico e di risorse, ha ricevuto la più alta certificazione ambientale, ovvero il LEED Platinum. In quest’ottica sostenibile rientra anche la decisione di Lavazza, con il trasloco nella nuova sede Nuvola, di mettere in vendita a prezzi simbolici gli elementi d'arredo presenti nel vecchio ufficio, al fine di ricollocarli ed evitare sprechi e smaltimenti che avrebbero avuto un impatto negativo sull’ambiente.
In generale Lavazza bada molto all’impatto delle proprie azioni sul territorio in cui opera. Da qui il programma di Community Engagement, finalizzato al miglioramento del contesto sociale, culturale e ambientale delle comunità locali. Nel caso del quartiere Aurora questi rapporti di cooperazione si sono tradotti in un progetto di riqualificazione: I Luoghi del Bello. Un’iniziativa nata dalla collaborazione con la Circoscrizione 7 della città, in partnership con le associazioni ASAI, CleanUp, Tèkhné e con Torino Spazio Pubblico.
I Luoghi del Bello è un progetto che valorizza il radicamento sul territorio di cui Lavazza è parte integrante dal 1895. Il progetto coinvolge cittadini di varie fasce d’età, favorendo l’incontro tra generazioni sui temi dell’ambiente, dell’integrazione sociale e della valorizzazione delle relazioni.
Le principali iniziative realizzate hanno coinvolto i bambini delle scuole del quartiere, gli anziani e i volontari delle varie associazioni. Tra i numerosi interventi realizzati hanno anche riqualificato le aiuole pubbliche, introducendo specie botaniche adatte all’insediamento delle farfalle. Un contributo attivo da parte di una committenza illuminata volta a migliorare la qualità di vita urbana, là dove anche un piccolo gesto può fare la differenza.

Christiane Bürklein

Progetto: Cino Zucchi
Luogo; Torino, Italia
Anno: 2018
Immagini: (c) Gianluca Giordano
Ulteriori informazioni: https://www.lavazza.it

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×