04-10-2019

Le nuove lastre e gli stand di Iris Ceramica Group al CERSAIE 2019

Area-17, Marco Porpora Architetti, Irene Cogliano Architetto, Studio Milo,

FAB Castellarano, via Guido Reni 2/R - 42014 Castellarano (RE), Bologna, Italia,

Padiglioni,

Gres Porcellanato, Ceramica,

Iris Ceramica Group, FMG Fabbrica Marmi e Graniti, Ariostea, Porcelaingres, EiffelGres, Diesel Living with Iris Ceramica, Evento, dys - design your slabs, ACTIVE Clean Air & Antibacterial Ceramic™ , SapienStone, Iris Ceramica,

Iris Ceramica Group ha presentato in occasione del CERSAIE i nuovi prodotti e collezioni del gruppo. Qualità e finiture estetiche, unitamente alla versatilità e alle potenzialità delle lastre in gres porcellanato, sono state messe in evidenza e declinate negli stand dei top brand della holding: Ariostea, Eiffelgres, Fiandre Architectural Surface, FMG Fabbrica Marmi e Graniti, Iris Ceramica, Porcelaingres e Sapienstone.



Le nuove lastre e gli stand di Iris Ceramica Group al CERSAIE 2019

In occasione del CERSAIE, il salone internazionale della ceramica Made in Italy per architettura e dell'arredobagno conclusosi recentemente a Bologna, Iris Ceramica Group ha annunciato la nascita della fondazione omonima e presentato i nuovi prodotti e collezioni del gruppo. Qualità e finiture estetiche, unitamente alla versatilità e alle potenzialità delle lastre in gres porcellanato, sono state messe in evidenza e declinate negli stand dei top brand della holding (Ariostea, Eiffelgres, Fiandre Architectural Surface, FMG Fabbrica Marmi e Graniti, Iris Ceramica e Porcelaingres) progettati da importanti studi d'architettura. Le tecnologie, punte di eccellenza di Iris Ceramica Group, Active Clean Air & Antibacterial Ceramic™ e “DYS - Design your slabs” oltre al brand Sapienstone, hanno invece trovato applicazione in modo diffuso nei diversi stand del gruppo.

Loto Pavillion, il titolo dello stand di Ariostea progettato dallo Studio Marco Porpora Architetti, richiama una forma ben precisa: il fiore di loto, scelto per mettere in evidenza le caratteristiche tecnico-meccaniche delle maxi lastre di Ariostea che possono rivestire anche superfici curve. Le grandi lastre della collezione Ultra che reinterpretano marmi (Capraia, Bianco Statuario e Dark Emperador), pietre naturali (Pietra Piasentina) e preziosi minerali (Crystal , Agata e Amazonite), si flettono come i petali di un fiore di loto. Lo stand appare proprio come una grande corolla con petali in gres porcellanato che si schiudono per svelare l'area centrale. In questo spazio deputato all'incontro con i visitatori, sono presenti giochi di specchi e verde sottoforma di composizioni e piccoli giardini verticali. Elementi che esaltano la profondità delle nuove texture e mettono in evidenza la versatilità del gres porcellanato non solo come rivestimento ma anche per realizzare elementi di interior design come sedute, consolle, fioriere.

Solid Drapery, è lo stand di grande impatto visivo e sensoriale progettato da Studio Milo per Fiandre Architectural Surfaces premiato con l’ADI Booth Design Award 2019. All'interno di questo prezioso scrigno, rivestito esternamente dalle nuovi maxi lastre Fjord Maximum, sono presentate le nuove collezioni del brand con le texture preziose e gli intensi cromatismi di Amazonite, White Beauty e Grey Beauty Marmi Maximum, Rock Salt Maximum e Agata Maximum per il formato grande lastra, Solida e Roc De Bourgogne per la gamma tradizionale. Il concept dello stand è legato a un gioco di contrapposizioni il gres porcellanato, un materiale duro e resistente, diventa nelle mani degli architetti un "tendaggio", un materiale plasmabile. Il riferimento evidente è alla grande flessibilità delle lastre in gres porcellanato di Fiandre, che possono adattarsi alle applicazioni decorative e di rivestimento desiderate da architetti e committenti, arrivando fino a piccoli accessori in gres realizzati da artigiani qualificati attraverso varie tipologie di lavorazione.

INTERIOR LANDSCAPES / new spaces for people interaction è il titolo dello stand progettato dallo studio Area 17 per Iris Ceramica, FMG Fabbrica Marmi e Graniti ed Eiffelgres. Un involucro pulito rivestito dalle nuove texture delle lastre MaxFine che mette in evidenza l'eleganza del materiale e poi, proseguendo verso l'interno, le sue possibilità applicative anche per la realizzazione di mobili contenitori, arredi ed elementi di design.
Il fronte principale dello stand si apre con un'ampia parete vetrata che mostra la ricchezza interna e invita i visitatori in questo grande spazio ibrido, dove convivono relazione ed esposizione. Il percorso espositivo è organizzato lungo le pareti interne dello stand e presenta l’offerta commerciale dei due brand. Gli spazi della relazione sono, invece, al centro dello stand racchiusi nelle forme fluide e sinuose delle pareti, riprese a pavimento dagli intarsi dei tappeti ceramici. Un insieme che richiama il design di un club esclusivo con una meeting room privata, realizzata con le ultime collezioni Diesel Living with Iris Ceramica.

Give your dreams the right size”, il sogno e il mistero dell'ordinario sono i punti di partenza dello stand di Porcelaingres progettato dall'architetto Irene Cogliano per mettere in evidenza la potenza espressiva della gamma del brand attraverso un mix and match di collezioni, pattern e nuances naturali.
L'involucro dello stand, è una forma pura in Royal Stone 100x100 Black Diamond che racchiude un allestimento "surreale". Nello spazio si susseguono forme pure e composizioni astratte con un richiamo anche a Le Faux Miroir di Magritte, costituito dalla video proiezione della finestra circolare che conclude la promenade centrale. La promenade è realizzata in lastre Royal Stone in grande formato e delimita l’area tecnica di consultazione dei prodotti da uno spazio di sosta outdoor. Come in una macchina da presa il percorso attrae naturalmente il visitatore e dall'ingresso lo guida fino al palco sullo sfondo, dove sono messe in evidenza le collezioni Great Metastone e Color Studio.


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×