Un anno speciale per i musei, dai sessant'anni del Guggenheim Museum di Frank Lloyd Wright alle inaugurazioni che si sono succedute nel corso dell'anno tra cui: il V&A Dundee Scozia di Kengo Kuma, The Desert Rose National Museum of Qatar di Jean Nouvel, la James Simon Galerie a Berlino di David Chipperfield; fino ad arrivare a due musei dedicati al made in Italy il Museo del Design italiano inaugurato a Milano e il Museo Storico di Iris Ceramica Group.



Un Anno di Architettura da Museo

Nel corso dell'ultimo anno sono stati inaugurati importanti musei come il V&A Dundee Scozia di Kengo Kuma, The Desert Rose National Museum of Qatar di Jean Nouvel, la James Simon Galerie a Berlino di David Chipperfield. Progetti attesi e resi celebri non solo perchè realizzati da importanti firme dell'architettura mondiale o perchè protagonisti di importanti competizioni internazionali, ma anche per il loro essere edifici iconici che potrebbero creare "l'effetto bilbao" in altre città. Il 2019 è anche l'anno di una importante ricorrenza, i 60 anni del Guggenheim Museum di New York, vera icona dell'architettura mondiale progettata da Frank Lloyd Wright. Sul fronte del Made in Italy, negli ultimi mesi sono stati inaugurati il Museo del Design Italiano alla Triennale di Milano e il Museo Storico di Iris Ceramica Group, unico esempio italiano di un museo d'impresa dedicato alla ceramica da rivestimento.
Inaugurato il 23 maggio 2019, il Museo Storico di Iris Ceramica Group è stato progettato dallo studio d'architettura Area 17 nell'ambito dell'intervento di riqualificazione della storica sede della holding a Fiorano Modenese. Il museo fa parte della rete Museimpresa, l'associazione italiana dei musei e degli archivi d'impresa, e racconta la storia di una grande realtà aziendale italiana, una storia di valori e progresso che ben rappresenta l'operoso distretto della ceramica per l'architettura, importante realtà del Made in Italy.

Il Solomon R. Guggenheim Museum di New York, primo museo del network dei musei Guggenheim sparsi per il mondo, si avvia al compimento del sessantesimo anno di età ma potremo aggiungere "che non li dimostra". Un vero capolavoro dell'architettura mondiale progettato dall'architetto Frank Lloyd Wright e inagurato il 21 ottobre 1959, pochi mesi dopo la morte del suo autore e a distanza di 10 anni da quella del suo committente Solomon R. Guggenheim. Una serie di eventi e mostre distribuite nel corso dell'anno celebrano i sessant'anni di attività di questa icona riconosciuta dell'architettura moderna. Un'architettura che non fu accolta subito positivamente, ma che ha superato la prova del tempo continuando a essere fonte di ispirazione per intere generazioni di architetti.

Il 15 settembre festeggerà il suo primo anno di attività il V&A Dundee, il primo museo del design scozzese. Un edificio iconico ispirato alle scogliere scozzesi come ha raccontato il suo stesso progettista, l'architetto giapponese Kengo Kuma. Il progetto trae la sua forza iconica proprio dal sito, è stato realizzato in una posizione unica tra l'acqua e la città e rappresenta il recupero del rapporto tra Dundee e la sua storia marittima legata al fiume Tay.

Il 28 marzo è stato inaugurato il nuovo Museo Nazionale del Qatar progettato dall'architetto Jean Nouvel. Un edificio ispirato alla rosa del deserto, una formazione minerale naturale tipica del territorio del Qatar. Il nuovo edificio circonda il palazzo storico dello sceicco Abdullah bin Jassim Al Thani, un monumento nazionale e uno dei simboli più amati dalla popolazione del Qatar che diventa elemento conclusivo e culminante di un percorso espositivo e immersivo. Il museo permette un viaggio attraverso la storia del Qatar, creato grazie a una felice sinergia tra lo spazio architettonico ed esperienze che coinvolgono i sensi con musica, poesia, narrazioni orali e aromi evocativi.

Il 13 luglio 2019 è stata inaugurata la James Simon Galerie progettata dallo studio David Chipperfield Architects. Un'architettura che ha un doppio ruolo, come edificio è l'ingresso centrale all'Isola dei Musei (Museumsinsel) di Berlino e svolge una serie di funzioni necessarie a tutto il sistema museale dell'isola. Come luogo riorganizza le relazioni urbane e di accessibilità dell'Isola dei Musei riannodando i fili interrotti dalle distruzioni della seconda guerra mondiale e creando nuove connessioni e relazioni spaziali.

(Agnese Bifulco)

Images:
(1, 9,10) The Solomon R. Guggenheim Museum, New York: © The Solomon R. Guggenheim Foundation, New York photo by David Heald
(2-6) Museo Storico Iris Ceramica Group © Iris Ceramica Group
(7-8) Museo del Design Italiano Milano – Italia: © Triennale di Milano, photo by Gianluca Di Ioia
(11-17) V&A Dundee: © V&A Dundee photo by Hufton+Crow
(18-23) National Museum of Qatar, Doha Qatar: © National Museum of Qatar, photo by Iwan Baan
(24-25) James Simon Galerie Berlin: © David Chipperfield Architects, photo by Simon Menges


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×