25-05-2018

Lifescapes Beyond Bigness, gli EAU alla Biennale 2018

Khaled Alawadi,

Venezia, Italia, Dubai, Emirati Arabi,

Biennale di Venezia, Padiglioni,

Biennale di Venezia, Evento,

Gli Emirati Arabi Uniti partecipano alla 16a Mostra Internazionale di Architettura - La Biennale di Venezia con la mostra Lifescapes Beyond Bigness, al fine di guardare oltre alla scala monumentale dell'architettura più iconica di questi luoghi e indagare i paesaggi quotidiani.



  1. Blog
  2. Eventi
  3. Lifescapes Beyond Bigness, gli EAU alla Biennale 2018

Lifescapes Beyond Bigness, gli EAU alla Biennale 2018 Gli Emirati Arabi Uniti partecipano alla 16a Mostra Internazionale di Architettura - La Biennale di Venezia con la mostra Lifescapes Beyond Bigness, al fine di guardare oltre alla scala monumentale dell'architettura più iconica di questi luoghi e indagare i paesaggi quotidiani.


Quando pensiamo all’architettura degli Emirati Arabi Uniti ci vengono subito in mente delle opere iconiche dalle misure superlative, come il grattacielo Burj Khalifa o il Louvre di Abu Dhabi. Esiste comunque un altro lato poco conosciuto di questi paesi, ovvero le Lifescapes Beyond Bigness, come cita il titolo della terza partecipazione degli Emirati Arabi Uniti alla Biennale di Architettura.
Il curatore della mostra, Dr. Khaled Alawadi, architetto e urbanista, nonché Professore Assistente di Urbanistica Sostenibile al Masdar Institute di Abu Dhabi della Khalifa University of Science and Technology, insieme al suo team, propone ai visitatori uno sguardo oltre la monumentalità dell'architettura più iconica degli Emirati Arabi Uniti. Così sia la mostra che la pubblicazione nata da questa ricerca esaminano quattro tipologie urbane: quartieri residenziali (Al Satwa e Al Shorta a Dubai e Baniyas ad Abu Dhabi), le infrastutture (Deira e Bur Dubai a Dubai e Downtown Abu Dhabi), blocchi urbani (Al Zahya, Al Danah, Al Dhafrah e Al Zaab ad Abu Dhabi), e i paesaggi naturali (Al Mutaredh Oasis e Jebel Hafeet ad Al Ain).
Dr. Khaled Alawadi e il suo team di ricerca hanno utilizzato diverse tecniche di mappatura spaziale e di osservazione, allo scopo di documentare e analizzare le caratteristiche fisiche, la morfologia e gli aspetti sociali delle quattro tipologie. Casi studio e dettagliati racconti personali offrono una panoramica su ogni sito di ricerca, mostrando come i paesaggi a misura d'uomo siano flessibili e si prestano a promuovere l'impegno comunitario, l’interazione tra gli utenti e quindi la progettazione a scala umana, inclusi gli spazi informali.
L’installazione all’Arsenale propone due contenitori a forma di C in barre verticali in acciaio. Questi delimitano lo spazio e fanno da pareti per la visualizzazione del materiale in mostra. Accanto a fotografie di siti, ritratti, immagini time-lapse e casi studio grafici di dati comportamentali, mappe tipologiche e disegni tecnici, evidenziano come l'ambiente fisico di ogni sito influenzi le attività sociali quotidiane.
Spiega la commissaria del Padiglione Nazionale degli Emirati Arabi Uniti, Khulood Khaldoon Al Atiyat, Direttrice per le Arti, la Cultura e il Patrimonio della Fondazione Salama bint Hamdan Al Nahyan: "Il defunto sceicco Zayed bin Sultan Al Nahyan (1918-2004), padre fondatore degli Emirati Arabi Uniti, credeva che la pianificazione urbana dovesse sostenere la felicità e la coesione sociale, mettendo le persone al centro dello sviluppo. In occasione delle ricorrenze legate a Zayed, Lifescapes Beyond Bigness onora la sua visione della nazione. Gli Emirati ospitano stili di vita molto diversi e l'importante ricerca del dottor Alawadi indaga questa diversità per celebrare l'umanità e la spontaneità”.
Lifescapes Beyond Bigness diventa quindi un occasione per esplorare aspetti meno sconosciuti degli Emirati Arabi Uniti, spazi per le persone che, a poca distanza dai grandi landmark, seguono dinamiche sociali piuttosto che i ritmi dell’urbanistica ufficiale.

Christiane Bürklein

Padiglione Nazionale degli Emirati Arabi Uniti
Lifescapes Beyond Bigness
Curatore: Dr. Khaled Alawadi
Commissaria: Khulood Khaldoon Al Atiyat
dal 26 maggio al 25 novembre 2018 - 16a Mostra Internazionale di Architettura - La Biennale di Venezia
Luogo: Arsenale, Venezia
Immagini: Courtesy of NPUAE - vedi leggende
Ulteriori informazioni: http://nationalpavilionuae.org/architecture/2018-2/

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×