01-07-2019

Le migliori architetture tedesche Best Architects 20 award

bergmeisterwolf architekten, gus wüstemann architects, LIN.ROBBE.SEILER, Jurek Brüggen Architekten, Camps Felip Arquitecturia,

Rasmus Norlander, Joël Tettamanti, Kommt Noch, Gustav Willeit, Thilo Ross Fotografie, José Hevia,

Germania, Spagna, Lussemburgo, Austria,

Hotel, Residenze,

Award, Evento,

Il premio annuale best architectes è nato nel 2006 ed è rivolto a progetti di architettura realizzati nei paesi di lingua tedesca, dal 2015 è stato esteso ai partecipanti di tutta Europa. La giuria ha assegnato 11 gold award a progetti realizzati in Austria, Germania, Lussemburgo, Italia, Spagna e Svizzera.



Le migliori architetture tedesche Best Architects 20 award

I premi di architettura sono uno strumento consolidato per valorizzare e promuovere l'architettura di qualità presso un pubblico di addetti ai lavori o di semplici appassionati. Che siano rivolti a progetti di una determinata tipologia o a precise aree geografiche, questi premi si accompagnano spesso a mostre itineranti o come nel caso specifico a pubblicazioni dedicate, che consentono di ampliare la diffusione dei progetti. Il 26 giugno sono stati annunciati i vincitori del "Best Architects 20 award". Il premio annuale è stato istituito nel 2006 ed è rivolto a progetti di architettura realizzati nei paesi di lingua tedesca, dal 2015 è stato esteso a partecipanti di tutta Europa. Tobias Schwarzer, uno dei fondatori del Best Architects 20, ha sottolineato l'alta qualità dei progetti candidati al premio, indipendentemente dalle dimensioni e budget impegnati per la realizzazione. I progetti presentati sono caratterizzati da una grande attenzione e cura dei dettagli, architetture di grande qualità con un approccio sensibile all'ambiente naturale o urbano in cui sono inserite. Qualità riscontrate anche nei progetti "low cost" a dimostrazione del fatto che la qualità di una architettura non è legata a budget elevati. La giuria del premio ha selezionato e premiato ben settanta progetti e tra questi ne ha scelto undici segnalandoli come “gold”. Si tratta di progetti che oltre alle qualità già evidenziate hanno spirito innovativo e sono stati selezionati nell'ambito delle varie categorie previste dal premio.

Gli undici premi speciali sono stati assegnati a progetti realizzati in Austria, Germania, Lussemburgo, Italia, Spagna e Svizzera. Ecco un veloce elenco delle architetture “gold” per le diverse categorie dei Best Architects 20 award.
Nella categoria "Residenze monofamiliari", sono stati premiati due progetti la "Haus am See" degli studi Jurek Brueggen Architekten e Kosa Architekten di Zurigo (Svizzera), e il progetto "Casa Unifamiliar Sant Cugat" dello studio Camps Felip Arquitecturia a Girona (Spagna). Ben tre i gold award assegnati per la categoria “residenze plurifamiliari” e tutti a progetti realizzati in Svizzera. Sono stati premiati gli studi Felippi Wyssen Architekten con il progetto "Gatternweg apartment building" di Basilea, Gus Wüstemann con il progetto "Affordable Housing in Zurich for the Baechi Foundation" e infine lo studio Lin.Robbbe.Seiler con il progetto "Housing Lancy" di Ginevra.

Per la categoria “Edifici commerciali/industriali", è stato premiato lo studio bergmeisterwolf architekten con il progetto dell'Hotel Belvedere Sopra Bolzano, di Bressanone. L'edificio si ispira alla forma naturale e arrotondata del pendio roccioso in cui è costruito diventando parte del paesaggio e regalando agli ospiti diversi punti di vista sulla valle. Nella categoria dedicata agli “edifici scolastici” (Education buildings) sono stati premiati il "FHNW-Campus Muttenz" dello studio Pool Architekten di Zurigo e il progetto "AIZ - Akademie für Internationale Zusammenarbeit" di Waechter + Waechter Architekten di Darmstadt, Germania.

Due i progetti premiati anche per la categoria “infrastrutture” (Infrastructure buildings) sono la Centrale antincendio intercomunale di Bernex" di Bunq architectes di Nyon e il progetto "Passerelle Pont Adolphe" di Christian Bauer & Associés Architectes realizzata in Lussemburgo. Infine nella categoria generica “Other buildings” sono stati premiati gli studi Elmar Ludescher Architekten + Philip Lutz Architektur con il progetto "Johann Hotel & Gasthaus am Alten Markt” a Lauterach in Austria.
Nel mese di settembre 2019 sarà pubblicato un libro che raccoglierà tutti i progetti vincitori del premio.

(Agnese Bifulco)

Images courtesy of Best Architects 20 award www.bestarchitects.de


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×