05-03-2021

Giocare in città, interventi di The Urban Conga

The Urban Conga,

The Urban Conga, Savannah Lauren, Michael Flanagan, Christopher Brickman,

New York, USA, Miami, USA, New Orleans, USA, Cleveland, Ohio,

Installazioni, Parco giochi,

Paesaggio,

The Urban Conga, uno studio internazionale di design multidisciplinare con sede a Brooklyn, è stato pluripremiato per il suo lavoro che esplora l'idea di "città giocabile". Un ecosistema di opportunità, appunto “giocabili”, intrecciate all'infrastruttura urbana esistente che non solo interrompono la vita quotidiana, ma l’arricchiscono.



  1. Blog
  2. Landscaping
  3. Giocare in città, interventi di The Urban Conga

Giocare in città, interventi di The Urban Conga Parliamo spesso di installazioni urbane quali attivatori dello spazio pubblico, in quanto è un interesse generale, dimostrato anche dagli importanti riconoscimenti ricevuti dallo studio The Urban Conga, vincitore del 2021 Architizer A+ Firm of the Year Award for Small Projects e del 2020 ArchDaily Best Young Practice. Riconoscimenti ottenuti con l’ideazione di Playable City, un ecosistema di opportunità ludiche che lo studio ha proposto all'interno dell'infrastruttura urbana, quale diversivo e arricchimento del contesto.
A ben vedere, l'impatto del gioco nelle discussioni sull'architettura, lo sviluppo urbano e il cambiamento della città viene spesso trascurato e sottovalutato, mentre il lavoro di Urban Conga evidenzia l'impatto che questo può avere sulla salute, l'identità, i valori sociali ed economici, nonché nello sviluppo di città e comunità. Tutto ciò poiché il gioco è universale e dovrebbe essere utilizzato quale attivatore degli spazi pubblici comuni per farli diventare luoghi più inclusivi, sicuri e sani.
Un’idea sviluppata negli Stati Uniti, dove The Urban Conga ha firmato cinque diverse installazioni in altrettante città. Vediamole nel dettaglio.
Oscillation si concentra sull'uso interattivo di vista, suono e movimento, al fine di innescare, in un tempo spesso sottoutilizzato, un'interazione sociale spontanea e delle conversazioni all'interno di uno spazio. Questa installazione che emette suoni diversi a seconda della distanza a cui ci si trova invita chi passa a creare una propria melodia e al ballo. 
The Hangout si trova nel Lower Ninth Ward a New Orleans, una comunità che sta ancora lottando per rimettersi in piedi dopo l'uragano Katrina nel 2005. Qui i creativi hanno lavorato con la comunità per sviluppare un luogo che fosse di ispirazione agli abitanti. Nel dettaglio è composta da gruppi di cilindri che offrono posti a sedere, ovvero spazi per riunirsi. In più questo progetto utilizza la tecnologia dei sensori tattili, trasformando ogni cilindro in uno strumento musicale utilizzabile.
Posizionata a Miami, fuori dalle porte del complesso culturale Little Haiti e dedicata a residenti e visitatori, Entangled è una piattaforma per imparare, condividere ed esplorare la storia, i racconti e la musica della cultura haitiana. Per creare questo progetto The Urban Conga ha lavorato, attraverso una serie di workshop, a stretto contatto con la comunità e il complesso culturale. 
Shifting totems è un connettore tra due quartieri, progettato in un processo participativo con la comunità di Glenville a Cleveland, Ohio. L'opera è stata ideata come una piattaforma che ha lo scopo di innescare delle conversazioni tra residenti e visitatori dedicate alle vicissitudini della comunità.
Why sit down when you can play? è infine un sistema di panchine pubbliche simili a uno xilofono, la cui forma segue lo spazio in cui si inserisce. Una conformazione organica e fluente che incoraggia diversi livelli di interazione, poiché le sezioni delle panchine contengono ciascuna due ottave di note musicali e possono essere suonate con dei martelletti. 
Come disse Platone: "si può scoprire di più su una persona in un'ora di gioco che in un anno di conversazione", e questi sono esattamente il tipo di momenti a cui The Urban Conga dà forma con le proprie installazioni, pensate però per tutte le fasce d’età e all’interno delle città.

Christiane Bürklein

Project: The Urban Conga
Location: New York - New Orleans - Miami - Glenville, USA
Year: 2018-2020
Images: see captions
1) The Hangout, ph. Michael Flanagan
2) Entangled, ph. Christopher Brickman
3) Oscillation, ph. Savannah Lauren
4) Musical Bench, ph. TheUrbanConga
5) Shifting Totems, ph. TheUrbanConga
6) Oscillation, ph. Savannah Lauren
7) The Hangout, ph. Michael Flanagan
8) Entangled, ph. Christopher Brickman
9) Shifting Totems, ph. TheUrbanConga
10) Musical Bench, ph. TheUrbanConga


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature