07-10-2021

Lo studio llLab ristruttura il Brickyard Retreat

llLab.,

Arch-exist Photography,

Pechino, Cina,

Hotel,

Mattoni,

Recupero, Interior Design,

Usare la storia locale per rilanciare una regione, non una ma ben due volte. L’intervento dello studio LLLab. riguarda un ex-fabbrica di piastrelle nelle vicinanze di Beijing, una preesistenza industriale, già recuperata nel 2010 come albergo, che ora ha subito un nuovo remake, aumentando le opportunità di lavoro e lo sviluppo sociale della zona.



  1. Blog
  2. Materiali
  3. Lo studio llLab ristruttura il Brickyard Retreat

Lo studio llLab ristruttura il Brickyard Retreat È già qualche tempo che si è iniziato a conservare edifici industriali inutilizzati, al preciso scopo di recuperare le preesistenze e creare nuove destinazioni d’uso. Se poi nel corso del tempo le esigenze cambiano, si può intervenire nuovamente, com’è accaduto per questo progetto firmato llLab. Uno studio, guidato da quattro partner Hanxiao Liu, Luís Ricardo, David Correa e Taichi Kuma con sede a Shanghai, Stoccarda e Porto, che si è confrontato con il complesso The Brickyard Retreat. Si tratta di un vecchio laboratorio, noto come fabbrica di piastrelle smaltate, ai piedi della Grande Muraglia presso Mutianyu, più precisamente nel villaggio di Beigou, distretto di Huairou, alla periferia Nord-Est di Pechino. Una zona di grande interesse turistico, quindi già nel 2010 la struttura industriale obsoleta, su di un sito di oltre 5mila metri quadrati, era stata trasformata in uno dei primi hotel del patrimonio rurale cinese, a sua volta premiato congiuntamente dall'Amministrazione statale del patrimonio culturale della Cina e dall'Associazione cinese per la protezione dei siti antichi. Finora, è ancora l'unico Heritage Hotel di Pechino a vantarsi di questo premio.
Nel settembre 2020, il complesso è stato acquisito dal proprietario del vicino San Sa Village, il quale ha chiamato lo studio llLab. a partecipare al successivo passo di sviluppo culturale del villaggio Beigou. Gli architetti hanno quindi proposto un progetto strutturato intorno a tre principali elementi architettonici: Glazed Tile (piastrella smaltata), Old Kiln (vecchia fornace) e Red Brick (mattone rosso). Questi hanno un significato particolare, in quanto riflettono il patrimonio culturale della fabbrica, la storia architettonica dello spazio e la cultura locale del villaggio. 
L’impianto planimetrico è stato organizzato intorno all'edificio principale sul lato sud del cortile, adibendo questo spazio al ritrovo, con un ambiente multiuso, che può anche ospitare piccoli eventi. Qui si trova anche la fornace originale, il cui linguaggio architettonico, una sequenza di spazi simili a caverne, viene unificato e intensificato attraverso le piastrelle del pavimento, che formano un mosaico organico, in risposta alle tradizioni locali e in riferimento alla storia creativa del paese. Mentre il cortile a nord è stato concepito quale spazio più tranquillo, quindi concentrato sulla percezione della natura, del paesaggio e con vista sulla Grande Muraglia. Complessivamente gli architetti hanno costruito 393 metri quadrati di nuovo e rinnovato invece un’area di 752 metri quadrati,
Spiegano a tal proposito gli architetti: “A llLab. cerchiamo di sviluppare un approccio inclusivo, che riconcettualizzi il paesaggio locale e i linguaggi architettonici per creare qualità spaziali interrelate. Speriamo che i progetti possano stimolare le persone a cercare attivamente una percezione speciale della cultura.” Non a caso, il fulcro dell’intervento di LLLab è proprio la riappropriazione di metodi artigianali del passato, quindi la valorizzazione del sapere degli artigiani e della loro comprensione delle proprietà naturali dei materiali. The Brickyard Retreat diventa così non solo il simbolo dell'orgoglio per il patrimonio del villaggio Beigou, ma onora un’antica tradizione di lavorazione, definendo al contempo il proprio stile architettonico, anche a tutto vantaggio della popolazione locale, oltre ovviamente che per gli utenti che qui trascorrono le loro vacanze.

Christiane Bürklein

Project Architectural Design: llLab. (www.lllab.net)
Project Partners: Luis Ricardo, Hanxiao Liu
Project Team: Lingling Liu, Yujun Yan, Fei Chen, Yihui Zhao, Henry D'Ath, Matt Eshleman, Lingkong Yin, Ziyu Wei, Camilo Espitia, Anqi Zhu, Jie Yu
Project Location: The Brickyard Retreat, Beigou Village, Huairou, Beijing, China
Project Timeline: September 3, 2020 – May 1, 2021
Structural Consulting: LaLu Structural Consulting 
Project Construction: Wenjie Xu, Yi Wang and their team
Project Interior Finishing: Beijing Sheng He Li
Architectural Photography: Arch-Exist Photography

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature