03-09-2020

InterContinental Chongqing Raffles City di Moshe Safdie con interior di CL3

Moshe Safdie, CL3 Architects,

CapitaLand, Feng Shao,

Chongqing, China,

Grattacielo, Hotel,

Nella Cina sud-occidentale la metropoli Chongqing ha un nuovo landmark situato sul fiume Yangtze in Piazza Chaotianmen: il complesso urbano della Chongqing Raffles City. Questa architettura, opera di Moshe Safdie, si pregia dell’interior design dello studio cinese CL3 Architects. Nel complesso spicca il nuovo hotel InterContinental Chongqing Raffles City di recente apertura.



  1. Blog
  2. News
  3. InterContinental Chongqing Raffles City di Moshe Safdie con interior di CL3

InterContinental Chongqing Raffles City di Moshe Safdie con interior di CL3 Grandi architetti per grandi progetti. Così hanno deciso i committenti del progetto Raffles City Chongqing a uso misto per Chongqing, una metropoli di oltre 30 mio. di abitanti nella Cina sud-occidentale. La nuova Raffles City Chongqing è un intervento urbano in grande stile, la cui architettura a uso misto è destinata a essere il nuovo punto di riferimento per la città e più in generale della Cina contemporanea.
Lo sfondo storico ubicato sulla punta della penisola Yuzhong, dove confluiscono i fiumi Yangtze e Jialing, ha posto le basi dell’intervento firmato dall’architetto Moshe Safdie, autore del famoso Marina Bay Sands a Singapore oltre ad Habitat 67 e Expo ’67 a Montreal in Canada. 
In questo caso Raffles City Chongqing è costituita da otto grattacieli situati su di un’area di 9,2 ettari e uno skybridge orizzontale, di 300 metri di lunghezza chiamato Crystal che collega quattro dei grattacieli alti 250 metri. In più due torri, alte 350 metri, si congiungono a essi, ognuna attraverso un ponte a sbalzo. E non solo queste sono a loro volta completate da altre due torri alte 250 metri. Complessivamente quindi questo progetto, di 1,12 milioni di metri quadrati, comprende 150.000 metri quadrati di uffici e 1.400 residenze, l’hotel InterContinental Chongqing Raffles City, un centro commerciale di 235.000 metri quadrati e un parco paesaggistico.
Lo studio cinese CL3 insieme a Safdie Architects ha progettato la lobby residenziale e l'area comune per le torri T1 Jialing Two, T2 Jialing One, T3N One Altitude, T5 Yangtze One, T6 Yangtze Two, nonché la clubhouse residenziale all'interno dello skybridge Crystal a livello 42. Questa vanta una spettacolare piscina coperta, palestra, spa e sale riunioni private, distinguendosi per il vigoroso verde interno e l'abbondante luce naturale.
CL3 Architects è inoltre il team di interior design delle aree principali dell’hotel InterContinental Chongqing Raffles City che ha aperto lo scorso primo agosto. Una delle sue particolarità è la grande reception nello skybridge, in cui si trovano anche il salone e il ristorante Jing. Inoltre, dispone di 380 camere e suite personalizzate, nonché ubicate sopra lo skybridge alto 250 metri. 
In particolare, va segnalato che negli interni dell’hotel è stata estesa la metafora della vela, in riferimento proprio ai due fiumi, un concetto già presente nell’iconica architettura di Safdie. Quindi basandosi sull'estetica nautica, linee dinamiche e snelle si intrecciano con tocchi di motivi cinesi e di artigianato locale. Questi in particolare fluttuano in verticale dall'ingresso fino al ponte di cristallo.
Sempre in riferimento ai velieri, che un tempo solcavano le acque, l'area di accoglienza è dotata di dispositivi di illuminazione ad arco. Insomma, qui i designer richiamano il riflesso dell'acqua durante la navigazione nel fiume, lo stesso con cui gli interni mantengono un dialogo visivo, grazie alla posizione privilegiata dell’albergo sulla punta della penisola. 
In effetti, dall’InterContinental Chongqing Raffles City si gode di un'ottima vista sul corso d’acqua, sulle montagne, sulla città e sul cielo. Questi combinandosi creano un hotel che non è solo un luogo di sosta, ma un elemento del viaggio stesso. Un momento in cui si integrano lo spirito del viaggio sul fiume, il comfort e il lusso elegante in un'esperienza alberghiera unica.

Christiane Bürklein

Interior design firm: CL3 Architects (https://www.cl3.com/)
Interior design team: William Lim, Jane Arnett, Simon Ho, Jun Tse, Katerin Theys
Architecture design firm: Safdie Architects
Location: No. 2 Changjiang Binjiang Road, Yuzhong District, Chongqing, China 400010
Year: 2020
Photo credit: Feng Shao (interior photos), CapitaLand (exterior photo)

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature