29-04-2019

CL3 disegna la Yanlord Clubhouse Shenzhen

CL3 Architects,

b+m Studio, Nirut Benjabanpot,

Shenzhen, Cina,

Tempo Libero, Sport & Wellness,

Interior Design,

Yanlord Clubhouse Shenzhen fa parte di un nuovo grande progetto di sviluppo urbano in cui lo studio di architettura CL3 ha creato uno spazio per il tempo libero rivolto a un pubblico giovane, tenendo presente l'ecosistema e il contesto culturale in cui sorge.



  1. Blog
  2. Design
  3. CL3 disegna la Yanlord Clubhouse Shenzhen

CL3 disegna la Yanlord Clubhouse Shenzhen Yanlord Clubhouse Shenzhen fa parte di un nuovo grande progetto di sviluppo urbano in cui lo studio di architettura CL3 ha creato uno spazio per il tempo libero rivolto a un pubblico giovane, tenendo presente l'ecosistema e il contesto culturale in cui sorge.


Sempre più in architettura, specialmente quella rivolta al tempo libero e al retail, si parla di spazi emozionali, di luoghi dove vivere esperienze che rimangono impresse nella mente degli utenti. Un trend che è particolarmente avanzato in Cina e del quale abbiamo presentato già alcuni esempi iconici (link).
Anche lo Yanlord Clubhouse Shenzhen si inserisce nel filone dello storytelling architettonico. Lo studio di architettura CL3, con sede a Hong Kong e uffici a Shenzhen, Pechino e Shanghai, ha seguito anche in questo caso  la propria filosofia progettuale, proponendo un design contemporaneo che conserva la capacità di coniugare architettura e arte. Merito del fondatore e direttore, l’architetto William Lin, che unisce l'estetica orientale a un'interpretazione moderna.
Per lo Yanlord Clubhouse Shenzhen, una struttura multifunzionale per il tempo libero, voluto dall’importante property developer cinese Yanlord Land nella zona industriale Huilongbu, CL3 ha proposto uno spazio multifunzionale e versatile in linea con le esigenze diversificate della giovane clientela metropolitana. Il tutto unito da un comune linguaggio improntato sull’eleganza accattivante e coordinata a tutti i livelli, facilitando al tempo stesso l’orientamento degli utenti e l’utilizzo degli ambienti. Per quanto riguarda le scelte progettuali, atte a connotare la superficie complessiva di 1990 metri quadrati della clubhouse, i progettisti rimandano al contesto naturale di Shenzhen, troppo spesso dimenticato.
In effetti Shenzhen è una città circondata da montagne e mare. Così i progettisti di CL3 hanno tradotto le impressioni naturali e culturali della città in elementi di design, integrandoli nello spazio complessivo. Dalla sovrapposizione di scatole per la reception e la disposizione non convenzionale delle barre di alluminio del soffitto, allineate verticalmente, orizzontalmente o obliquamente, alla superficie semicircolare di terrazzo, tutto riflette l'immagine astratta della città, con i suoi edifici alti, bassi e sparsi, nonché con la fitta griglia delle reti stradali interconnesse. 
Il caffè, ambiente principale dell’intervento, può ospitare circa 60 persone. Il team di progettazione ha scelto il verde pavone naturale come tono principale, dotando lo spazio di una serie di mobili in grado di rispondere a una varietà di esigenze. Data la flessibilità del layout, sono stati utilizzati pannelli pieghevoli in vetro come pareti divisorie, rendendo il bar un'area di comunicazione multifunzionale e adatto a ospitare anche eventi e feste.
Oltre al caffè la clubhouse dispone di una cucina e una sala ricreativa per piccole feste e corsi di cucina. La piscina esterna accanto al caffè è caratterizzata da una parete con disegni geometrici che propongono una spettacolare vista astratta sulle montagne. Complice la tavolozza di colori bianco e verde pavone ci si ritrova immersi in una realtà di grande impatto visivo, la quale allontana la mente dal ritmo veloce della vita urbana per prepararsi a un tempo di qualità e relax, in cui riconnettersi, seppur in maniera indiretta, con una natura non troppo distante dal cuore brulicante di Longgang District.

Christiane Bürklein

Design company: CL3 Architects Limited (www.CL3.com)
Design team: William Lim, Ricky Chung, Lena Yan, Xianting Lai, Jingcai He, Aking Zhu, Dandan Gong
Location: Huilongbu Industrial Zone, Longgang District, Shenzhen, China 
Photography: Nirut Benjabanpot / b+m studio Kelvin

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×