08-10-2018

Architecture49, materiali regionali in vetrina per il Golf Exécutif Montréal

Architecture49,

Stéphane Brügger,

Montréal, Canada,

Sport & Wellness,

Legno, Vetro, Metallo,

Paesaggio,

Su Nuns' Island, un'oasi verde nel fiume San Lorenzo di fronte al centro di Montreal, sorge la nuova clubhouse per il Golf Exécutif Montréal, progettata dallo studio Architecture49.



  1. Blog
  2. Materiali
  3. Architecture49, materiali regionali in vetrina per il Golf Exécutif Montréal

Architecture49, materiali regionali in vetrina per il Golf Exécutif Montréal Su Nuns' Island, un'oasi verde nel fiume San Lorenzo di fronte al centro di Montreal, sorge la nuova clubhouse per il Golf Exécutif Montréal, progettata dallo studio Architecture49. Un edificio multifunzionale realizzato con materiali e manodopera regionale.


Una location d’eccezione per l’ultimo progetto di Architecture49, nato nel 2014 quando sei studi di architettura hanno unito le loro competenze e talenti complementari, al fine di creare un unico gruppo di progettazione canadese. Il nuovo studio unisce l'esperienza e la reputazione di Arcop, AE Consultants, North 46, PBK, Smith Carter e WHW Architects
Nuns' Island (o isola delle monache) si trova in mezzo al fiume San Lorenzo di fronte al centro di Montreal. In possesso delle suore della Congrégation de Notre-Dame, fino alla metà del secolo scorso era raggiungile solo via barca. Poi dal 1962, anno di costruzione del Champlain Bridge,non è più isolata dalla terra ferma. Estesa su di una superficie di 3,74 km2 ora ha circa 18mila abitanti e un campo da golf.
Il progetto della clubhouse di Architecture49 è una risposta diretta alla topografia del luogo e alla destinazione d’uso del progetto. La curva dell'edificio, che richiama il driving range, si armonizza con l'ambiente, rispondendo alle esigenze dei golfisti. L'eccezionale dimensione degli sbalzi del tetto in legno, dettata dalla necessità di fornire un adeguato riparo dalle intemperie, ha portato alla creazione di uno spazio contemplativo che facilita la mediazione tra natura e costruzione. Infatti questo ha una matericità specifica ottenuta grazie all’uso di zinco, legno e vetro.
L'edificio è strutturato in una sequenza di ambienti dalle funzioni differenti. La reception, sul lato ovest, si apre su uno spazio esterno riparato con vista sul centro di Montreal. Seguono due nuclei di servizio senza finestre, con servizi igienici, e due stanze insonorizzate dove i membri possono allenarsi al loro gioco, utilizzando simulatori di golf. L'adiacente lounge è un grande open space con una varietà di mobili disposti intorno a un bar centrale. Segue la hall che consente l'accesso al driving range, che a sua volta si trova vicino al pro shop e alla cucina a vista. Infine, un secondo nucleo di servizi ospita cucina, uffici amministrativi e sale tecniche.
Il legno è il materiale principale della clubhouse. Questo per una precisa scelta progettuale di Architecture49, ovvero utilizzare materiali naturali privi di VOC. Da qui l'uso del legno in tutti gli interni con pareti e porte in pannelli di acero, pareti in legno tostato e pure i mobili sono in questo materiale. Infine, con l'obiettivo di mettere in mostra le competenze e gli artigiani locali, gli architetti hanno scelto materiali costruttivi, fornitori e appaltatori di Montreal e altre località del Quebec.
Progettata per rendere gli spazi il più possibile flessibili, la clubhouse è un luogo di ritrovo adatto a molteplici tipi di attività ed eventi, sia durante la stagione golfistica che al di fuori di essa, allo scopo di poter sfruttare al massimo questa nuova architettura in dialogo con il suo contesto naturale.

Christiane Bürklein

Architecture: Architecture49
Location: Nun’s Island, Quebec, Canada
Year: June 2018
Project size: 855 m2
Roof size: 1,800 m2
Engineering: WSP
Main contractor: Quadrax & Associés
Wood Structure: Nordic Structures
Lighting (bar): Generique Design
Photographer: Stéphane Brügger
Thanks to v2com


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×