17-10-2018

Torinostratosferica Utopian Hours, City Making a Torino

Torino,

Mostra, Recupero, Paesaggio, Evento,

Dal 19 al 21 ottobre 2018 la città di Torino diventa Torinostratosferica in occasione della seconda edizione del primo festival italiano di City Making.



  1. Blog
  2. Eventi
  3. Torinostratosferica Utopian Hours, City Making a Torino

Torinostratosferica Utopian Hours, City Making a Torino Dal 19 al 21 ottobre 2018 la città di Torino diventa Torinostratosferica in occasione della seconda edizione del primo festival italiano di City Making. Un ricco programma di eventi, tra mostre e dibattiti, per quello che gli organizzatori chiamano un esperimento collettivo di immaginazione urbana.


Siamo abituati al fatto che un certo genere di eventi sia più facile trovarli oltreoceano o nel Nord Europa. L’iniziativa Torinostratosferica invece sfata questo mito quale primo evento italiano di City Making giunto alla sua seconda edizione. Una valida piattaforma rivolta al grande pubblico per condividere le esperienze di city making da tutto il mondo, allestito appositamente  per Torinostratosferica in uno spazio davvero iconico: gli ambienti recuperati dello stabilimento industriale Q35.
Il palco del festival proporrà speaker internazionali e nomi emergenti per raccontare il panorama contemporaneo di idee sulla città, visioni inaspettate e progetti innovativi legati a temi urbani che viviamo ogni giorno come: luoghi nuovi, spazio pubblico, qualità della vita, bici e mobilità, rigenerazione, sviluppo sostenibile e sfide future. Le best practices urbane più interessanti arriveranno via Oslo, Helsinki, Berlino, Montréal, Praga, Parigi e Lisbona. Ma gli highlight provengono dagli Stati Uniti e dalla Danimarca.
Mikael Colville-Andersen, urban designer, esperto di mobilità sostenibile e protagonista globale della bike culture in città, sarà a Torino per la prima volta (sabato 20, ore 19.30) per raccontare il concetto copenhagenize, l’idea che ha trasformato la capitale danese in maniera sostanziale.
Un’altra figura davvero innovativa nelle modalità di costruire l’immagine di una città è Aaron Foley, il Chief Storyteller ufficiale di Detroit, primo a ricoprire questa carica in una città. Ingaggiato dal sindaco Mike Duggan, Foley lavora per raccontare una storia cittadina più vicina alle comunità e alla vita dei quartieri, in grado di superare gli stereotipi e il dibattito di settore. Il talk di domenica 21 (ore 18.30) sarà la prima assoluta in Europa per lui e la sua squadra.
Sempre dagli Stati Uniti Jeff Stein porta l’esperienza di Arcosanti, città-modello nel deserto dell’Arizona con una storia legata a Torino. Parlerà della vita in questo villaggio visionario, una vera utopia diventata realtà a 100 anni dalla nascita del suo fondatore, l’architetto torinese Paolo Soleri (sabato 20, ore 17). 
Agli interventi degli ospiti dall’estero si uniranno voci, proposte e mostre dedicate a Torino: come vorremmo che fosse la nostra città nel futuro? Come sarebbe Torino se si realizzassero tutte le sue potenzialità?
Attiva come esperimento collettivo di immaginazione urbana da più anni Torinostratosferica presenterà luoghi su cui intervenire, lancerà provocazioni, raccoglierà le visioni di alcuni torinesi di spicco e gli spunti del pubblico, anche attraverso un laboratorio aperto a giovani e adulti.
Ovviamente non mancano altri esempi italiani con la presentazione dei casi di place making più interessanti in Italia con un incontro “a più città”: Ivrea, nuovissimo sito Unesco (Pier Massimo Cinquetti), Terni (Linda Di Pietro) e Milano (Giacomo Faina) si confrontano sulle rispettive esperienze di rigenerazione.
Il festival Torinostratosferica Utopian Hours è organizzato dall’associazione no-profit Torinostratosferica nell’ambito di Torino Design of the City, settimana di incontri, esposizioni e workshop dedicati al design.

Christiane Bürklein

Torinostratosferica
dal 19 al 21 ottobre 2018
Spazio Q35, via Quittengo 35, Torino
Ulteriori informazioni: https://torinostratosferica.it/
Immagini: vedi leggende 
0_ARCOSANTI Jeff Stein.jpg
1_COPENAGHEN_per talk Mikael Colville-Andersen.jpg
2_VISIONI DA TORINOSTRATOSFERICA_Piante che misurano i livelli di inquinamento (visual R3 Architetti, da un claim di Nicolò Taglia).jpg
3_ARCOSANTI_per talk Jeff Stein.jpg
5_DETROIT_per talk Aaron Foley.jpg
6_HELSINKI_Allas Sea Pool_per talk Raoul Grunstein.JPG
7_OSLO_Fiume Akerselva e Quartiere Vulkan_per talk Sverre Landmark.jpg

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×