16-11-2018

The Skateroom con Walead Beshty e Kelley Walker alla Marciano Art Foundation

Los Angeles, USA,

Musei, Mostre,

Walead Beshty, Evento, Kelley Walker,

Da pochi giorni l'impresa sociale The Skateroom ha lanciato alla Marciano Art Foundation di Los Angeles una nuova serie limitata di board d’autore, al fine di sostenere due iniziative che promuovono lo sport per avviare un cambiamento sociale, in questo caso partendo dal basso.



  1. Blog
  2. Design
  3. The Skateroom con Walead Beshty e Kelley Walker alla Marciano Art Foundation

The Skateroom con Walead Beshty e Kelley Walker alla Marciano Art Foundation Da pochi giorni l'impresa sociale The Skateroom ha lanciato alla Marciano Art Foundation di Los Angeles una nuova serie limitata di board d’autore, al fine di sostenere due iniziative che promuovono lo sport per avviare un cambiamento sociale, in questo caso partendo dal basso.


Da tempo Livegreenblog segue le iniziative focalizzate sullo sport, quale motore per il cambiamento sociale. Così abbiamo più volte avuto modo di condividere i progetti promossi dalla NGO Skateistan, dai primi interventi in Afghanistan, dove abbiamo presentato il nuovo centro sportivo e scolastico a Mazar-e-Sharif, nel nord dell’Afghanistan (link), passando per il Sud Africa e la Cambogia, dove proprio quest’anno è stato aperto uno skatepark di 500 metri quadrati (link). 
Disegnato dagli architetti di Atelier Cole e costruito in collaborazione con Building Trust International, i soldi necessari sono stati raccolti dall'impresa sociale The Skateroom, la quale sostiene i giovani attraverso l'arte e lo skateboarding, ovvero vendendo degli skateboard d'autore a edizione limitata. The Skateroom ha lanciato così tre nuove serie limitate di skateboard d’autore alla Marciano Foundation di Los Angeles, coinvolgendo gli artisti Walead Beshty e Kelley Walker.
Il lavoro di Walead Beshty esplora i molti modi di concepire e sviluppare immagini fotografiche e il rapporto della fotografia con la realtà. Le sue fotografie invitano lo spettatore a considerare il significato, lo scopo e ogni spazio, così come esiste in un preciso istante. Per la sua edizione Skateroom Beshty presenta l'ultima versione di queste fotografie realizzate senza macchina fotografica. Eleganti fotogrammi che colpiscono attraverso linee incrociate e curvature. Infatti l'autore accartoccia la carta mentre la espone a luce ciano, magenta e gialla ,ottenendo delle bande sempre diverse, sia nel colore che nel tono. 
Mentre l’artista post-concettuale Kelley Walker è noto per la sua appropriazione del gergo dei media pubblicitari e delle immagini parassita, allo scopo di esporre i difetti all'interno della società. La chiave di tutto ciò è l'inclusione di facsimili, volutamente deturpati per rappresentare la complessa relazione tra individuo e sistema. Per i suoi cinque skateboard, Walker riproduce l'immagine fotografica in grande formato di una casa con piscina, la quale pende dal bordo di una scogliera con tanto di proprietario che fissa la scena sgomento. Nella parte inferiore dell'immagine le forme generate dal computer si dissolvono in macerie psichedeliche.
I due artisti sostengono, attraverso The Skateroom, oltre alla NGO Skateistan per il mantenimento delle strutture, anche un’iniziativa nell’India rurale: la Janwaar Castle Community Organisation. Sull’esempio di Skateistan, alla fine del 2014, la pubblicista tedesca Ulrike Reinhard e Shyamendra Singh hanno iniziato a cercare una soluzione creativa ai molteplici problemi della popolazione indiana, in cui vi sono oltre 800 milioni di persone che vivono in più di 70.000 villaggi, spesso senza i servizi più basilari come acqua corrente o elettricità. Anche qui lo skateboarding fa da motore del cambiamento sociale, come ben si evince dal video (link). 
Piccoli e semplici interventi architettonici permettono ai bambini, e di conseguenza alle loro famiglie, di allargare i propri orizzonti, includendo soprattutto bambine e ragazze nell’esperienza sportiva.
Le opere sono in mostra alla Marciano Art Foundation di Los Angeles che ospita una collezione diversificata e coinvolgente, costruita da una famiglia appassionata e dedita alle arti con l’obiettivo di incoraggiare la curiosità e la contemplazione dell'arte, nonché dei modi in cui essa influisce e arricchisce la nostra vita.

Christiane Bürklein

The Skateroom with 
Walead Beshty and Kelley Walker
Marciano Art Foundation, Los Angeles
November 2018
Images: courtesy of The Skateroom and Janwaar Castle Community Organisation

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×