27-02-2020

Cinque anni dall’apertura del Museo The Broad a Los Angeles

Diller, Scofidio + Renfro,

Mike Kelley, Ryan Miller.,

Los Angeles, USA,

Musei,

Il museo d'arte contemporanea The Broad di Los Angeles è stato inaugurato nel settembre 2015 e progettato da Diller Scofidio + Renfro in collaborazione con Gensler. L’architettura, certificata LEED Gold, sta iniziando i festeggiamenti per il quinto anniversario, dedicando la piazza antistante alla East West Bank, quale grande sostenitore dell’istituzione.



  1. Blog
  2. News
  3. Cinque anni dall’apertura del Museo The Broad a Los Angeles

Cinque anni dall’apertura del Museo The Broad a Los Angeles The Broad, il nuovo museo d'arte contemporanea, voluto dai filantropi Eli ed Edythe Broad, si trova sulla Grand Avenue nel centro di Los Angeles. L’architettura, progettata da Diller Scofidio + Renfro, ospita le quasi 2.000 opere d'arte della collezione personale dei Broads, una delle più importanti collezioni d'arte contemporanea del dopoguerra.
Il volume architettonico, realizzato con l’innovativo concetto di "vela e volta”, si estende su oltre 11mila metri quadrati. Ospita due piani di galleria, per mostrare le collezioni complete del Broad, ed è la sede della biblioteca di prestito della Broad Art Foundation. 
Il museo fonde due programmi chiave: lo spazio espositivo pubblico, la vela appunto, e il deposito che sostiene le ampie attività di prestito della Broad Art Foundation. Piuttosto che relegare il deposito a uno status secondario, la volta, ossia il caveau, gioca un ruolo chiave nel plasmare l'esperienza del museo dall'ingresso all'uscita. La sua pesante massa opaca è sempre in vista, come se galleggiasse a metà dell'edificio. Invece la sua parte inferiore, scolpita, modella l'atrio sottostante e i percorsi di circolazione del pubblico. Mentre la sua superficie superiore è il pavimento delle gallerie del terzo piano.
Il museo è ora completato da un’adiacente piazza pubblica di 2.200 metri quadrati che aggiunge un importante elemento verde alla Grand Avenue. L’invitante spazio, con ulivi Barouni centenari, èè stato progettato dallo studio beneficiario del MacArthur “genius grant”, Diller Scofidio + Renfro con Walter Hood Design Studio. Oltre a fornire una vivace area all'aperto per il pubblico, dove si tengono programmi come Family Weekend Workshop, Summer Happenings e Soul of a Nation Celebration, la piazza servirà anche quale ingresso al corridoio artistico e culturale, lungo la Grand Avenue, al centro di Los Angeles. In particolare, quando nel 2022 aprirà, dietro The Broad, una nuova stazione inserita nell’ambito del progetto di collegamento regionale della metropolitana che porta dalla Metro Gold Line Little Tokyo/Arts District Station fino alla 7th Street/Metro Center Station. Un tale sviluppo sottolinea ulteriormente gli sforzi già intrapresi per farne uno dei migliori musei eco-consapevoli ed efficienti, in quanto facilitare l’accesso ai mezzi pubblici è importante nel concetto stesso di sostenibilità. Un cambiamento che comprende tra l’altro anche stazioni di ricarica per auto elettriche, parcheggi per biciclette, scarichi sul tetto diretti ai giardini che filtrano il deflusso, nonché impianti idraulici ad alta efficienza che aiutano a ridurre del 40% l'uso dell’acqua.
Da poco questa piazza è stata oggetto di un evento che inaugura le tante iniziative del museo per celebrare il suo quinto anniversario, denominando questo luogo urbano East West Bank Plaza. Il museo vuole in questo modo rendere omaggio alla banca che dalla sua fondazione sostiene i programmi di educazione artistica di The Broad, aumentando l'accesso all'arte contemporanea a un pubblico ampio e diversificato. Ed è così che questo spazio accogliente, in grado di coinvolgere la comunità e fornire una piattaforma unica, in cui il pubblico può sperimentare la programmazione del museo, ora porta il nome di chi crede in questa istituzione culturale.

Christiane Bürklein

Project: Diller Scofidio + Renfro
Location: Los Angeles
Year: 2015 - anniversary 2020
Images: Ryan Miller and Mike Kelley
Find out more.

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature