12-04-2021

I vincitori del Prix d’excellence en architecture 2021

Atelier 21, Lemay,

Adrien Williams, Maxime Brouillet, David Dworkind and Alex Lesage, James Brittain, Stéphane Groleau, Steve Montpetit, Raphaël Thibodeau,

Quebec, Canada,

Teatri,

Premio,

Sono undici i progetti canadesi vincitori del Prix d’excellence en architecture 2021, l'Ordine degli architetti del Québec li ha annunciati il 1 aprile nel corso di un galà virtuale. Il Grand Prix d’excellence en architecture 2021 e il premio del pubblico sono stati conferiti al progetto di ristrutturazione del Grand Théâtre de Québec, realizzato dagli studi di architettura Lemay e Atelier 21 che hanno restituito nuova vita al teatro inaugurato nel 1971 e progettato dall'architetto Victor Prus.



I vincitori del Prix d’excellence en architecture 2021

L'ordine degli architetti del Québec (OAQ) ha annunciato i vincitori del Prix d’excellence en architecture 2021, si tratta di undici progetti di architettura suddivisi nelle nove diverse categorie più un premio speciale Grand Prix d'excellence en architecture e un riconoscimento assegnato al progetto preferito dal pubblico.

Il premio, istituito nel 1978, è diventato annuale a partire dal 2019 ed è riservato agli iscritti all'OAQ. Scopo del premio è riconoscere architetture contemporanee di qualità e promuoverne la diffusione, sensibilizzando anche il pubblico di non addetti ai lavori sulla qualità architettonica.
Pierre Corriveau, presidente dell'OAQ, non ha mancato di sottolineare come la qualità architettonica sia “il risultato di un approccio rigoroso che permette, tra l'altro, di conciliare le esigenze degli utenti e della comunità, proponendo una risposta funzionale e sostenibile”.
I riconoscimenti dei Prix d’excellence en architecture diventano quindi un'opportunità per celebrare la qualità in architettura e gli architetti che contribuiscono a realizzarla.

Il 1° Aprile nel corso di un galà virtuale, sono stati annunciati il vincitore del premio del pubblico e i vincitori di ciascuna categoria del premio, selezionati dalla giuria presieduta dall'architetto Jean-Pierre Crousse (Barclay&Crousse Architecture), e composta da Christiane Germain, co-presidente, Germain Hôtels, e dagli architetti Marc Blouin (Blouin Orzes architectes) e Kim Pariseau (APPAREIL Architecture), da Pedro Ressano Garcia (Ressano Garcia Arquitectos, Lisbona), professore della Scuola di Architettura dell'Université Laval.

Il premio speciale “Grand Prix d'excellence en architecture” e il premio del pubblico sono stati conferiti al progetto di ristrutturazione del Grand Théâtre de Québec, realizzato da Lemay e Atelier 21. I due studi di architettura hanno restituito nuova vita all'iconico edificio del teatro progettato dall'architetto Victor Prus e inaugurato nel 1971.
Il progetto aveva come scopo principale la conservazione dell'involucro del teatro per la presenza di un'importante opera murale realizzata dallo scultore Jordi Bonet. L'opera riveste circa il 60% del perimetro dell'edificio e ne costituisce sia la parte esterna che interna. Gli architetti di Lemay e Atelier 21 hanno progettato un involucro esterno trasparente che segue la forma dell'edificio del teatro per proteggere la grande opera modernista, senza impedirne la vista. Una risposta audace e innovativa, come sottolineato dalla giuria del premio. La struttura progettata dagli architetti è costituita da sottili telai di acciaio a cui sono sospese 900 lastre di vetro. Il nuovo involucro trasparente salvaguarda l'opera murale e con essa il suo valore di patrimonio architettonico e artistico per la città di Québec, diventando l'interfaccia principale tra il teatro e la città, ma senza alterare l'integrità dell'insieme urbano.

(Agnese Bifulco)

Images courtesy of Ordre des architectes du Québec
Thanks to v2com

Winners of the 2021 Prix d’excellence en architecture, by category

Grand prix d’excellence and Prix du public (People’s Choice)

Project: Building envelope restoration, Grand Théâtre de Québec
Design: Lemay/Atelier 21
Client: Grand Théâtre de Québec
Location: Québec City
Photos: Stéphane Groleau (01 - 03)

Cultural Building
Project: Pôle culturel de Chambly
Design: Atelier TAG and Jodoin Lamarre Pratte architectes in consortium
Client: Ville de Chambly
Location: Chambly
Photos: Adrien Williams/CS Design (04-05)

Public Institutional Building
Project: Visitor centre, Base de plein air de Sainte-Foy
Design: Patriarche
Client: Ville de Québec
Location: Borough of Sainte-Foy, Québec City
Photos: Stéphane Groleau (06-07)

Commercial/Industrial Building
Project: Förena Cité thermale
Design: Blouin Tardif Architectes
Client: Groupe SkySpa
Location: Saint-Bruno-de-Montarville
Photos: Raphaël Thibodeau (08-09)

Multi-Unit Residential Building/Complex
Project: Saint-Michel Housing
Design: SBTA Inc.
Client: Office municipal d’habitation de Montréal
Location: Borough of Villeray–Saint-Michel–Parc-Extension, Montréal
Photos: James Brittain (10-11)

Single-Family Residential Building, Urban Setting
Project: La Doyenne
Design: _naturehumaine
Client: Nicolas Crowley
Location: Borough of Plateau-Mont-Royal, Montréal
Photos: Raphaël Thibodeau (12-13)

Single-Family Residential Building, Natural Setting (2 winners)
Project: hinterhouse
Design: Ménard Dworkind architecture & design
Client: hintercompany
Location: La Conception
Photos: David Dworkind and Alex Lesage(14-15)

Project: Les blocs de bois
Design: Yiacouvakis Hamelin architectes_ yh2
Location: Lac Memphrémagog
Photos: Maxime Brouillet (16-17)

Interior Design
Project: LightSpeed, Phase 3
Design: ACDF Architecture
Client: LightSpeed POS Inc.
Location: Montréal
Photos: Maxime Brouillet (18-19)

Heritage Enhancement
Project: Verdun Auditorium
Design: Les architectes FABG
Client: City of Montréal, Borough of Verdun
Location: Borough of Verdun, Montréal
Photos: Steve Montpetit (20-21)

Uncategorized Work
Project: Skating rink, Parc des Saphirs
Design: ABCP architecture
Client: City of Boischatel
Location: Boischatel
Photos: Stéphane Groleau (22-23)


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature