19-02-2015

Spora Architects e la linea metro M4 di Budapest.

Sport & Wellness, metropolitana,

contemporaneo,

Award,

Lo studio ungherese Spora Architects ha disegnato due stazioni della Metro 4 di Budapest.



  1. Blog
  2. Materiali
  3. Spora Architects e la linea metro M4 di Budapest.

Spora Architects e la linea metro M4 di Budapest. Lo studio ungherese Spora Architects ha disegnato due stazioni della Metro 4 di Budapest. Un'opera infrastrutturale dal grande impatto visivo e molto popolare, grazie alla sapiente comunicazione del progetto nel web.



I quattro soci fondatori dello studio Spora Architects sono giovani e il loro approccio “open source” alla progettazione li spinge a utilizzare molto il web per comunicare quanto progettano. Una strategia vincente, sottolineata dal fatto che le due stazioni delle linea metropolitana M4 di Budapest, Fővám e St. Gellert Square, hanno vinto il “Best Building of the Year Awards for the Best Public Building” indetto dal portale ArchDaily. 





La nuova linea M4, per la connessione est-sudovest a completamento del sistema metropolitano di Budapest la cui prima linea risale al 1896, fu concepita negli anni 80 del secolo scorso. La progettazione ingegneristica era stata decisa dal committente, limitando esclusivamente l'intervento degli architetti coinvolti nel concorso al disegno degli spazi dedicati al pubblico. Grazie a una buona rete di rapporti, l'architetto contemporaneo è anche networker e quindi progettista di strutture relazionali, Spora entrò a far parte dei 5 studi scelti per la realizzazione delle dieci nuove stazioni.





Spora Architects ha creato quindi due spazi pubblici sotterranei molto spettacolari, entrambi sulla riva del Danubio, dove il cemento armato a vista domina la scena in stile quasi brutalista, ovvero mostra chiaramente la struttura di uno spazio predeterminato dall'infrastruttura stessa e dalla vicinanza del fiume. La monumentalità delle stazioni Fővám e St. Gellert regala un tocco di solennità a un gesto pratico e sostenibile come quello di prendere il trasporto pubblico per recarsi al lavoro o a scuola.





Metro 4 è un progetto dal processo lungo che ha visto la luce dopo oltre 10 anni: praticamente il primo lavoro del giovane studio ungherese, giunto a completamento solo nel 2014. Nel frattempo Spora Architects si è imposto nel panorama dell'architettura contemporanea anche con altre opere che presto condivideremo con i nostri lettori.

(Christiane Bürklein)

author: sporaarchitects
architects: tibor dékány, sándor finta, ádám hatvani, orsolya vadász 
team: zsuzsa balogh, attila korompay project architects, bence várhidi, noémi soltész, andrás jánosi, diána molnár, károly stefkó 
location: budapest, hungary
general architect of the m4 metro line: palatium stúdió- zoltán er, balázs csapó
collaborators, consultants: consortium of fmterv, uvaterv, mott-macdonald 
client: budapest transport ltd / DBR metro project directory 
artist collaborator: tamás komorócky
photography: tamás bujnovszky

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×