25-07-2019

Lisbon Wood di Plano Humano Arquitectos

Plano Humano Arquitectos,

João Morgado,

Lisbona,

Condomini, Housing,

Legno,

Recupero,

Lo studio portoghese Plano Humano Arquitectos ha convertito gli uffici generali del turismo di Lisbona in una casa residenziale.



  1. Blog
  2. Materiali
  3. Lisbon Wood di Plano Humano Arquitectos

Lisbon Wood di Plano Humano Arquitectos Lo studio portoghese Plano Humano Arquitectos ha convertito gli uffici generali del turismo di Lisbona in una casa residenziale. Un intervento di grande poetica che recupera un’architettura in disuso dalla posizione strategica e in cui i progettisti hanno giocato con la dinamica della facciata.


Gli interventi nella preesistenza sono da sempre delle grandi sfide per gli architetti. Ci sono alcuni che le colgono con grande eleganza, come nel caso dello studio portoghese Plano Humano Arquitectos, fondato a Lisbona nel 2008 da Helena Vieira e Pedro Ferreira. Da subito il duo si è distinto per opere di recupero, tra cui la riconversione della sede centrale del C.N.E. - Associazione Scout Cattolici del Portogallo a Lisbona; il campo scout a Ferreira do Zêzere; la cappella di Nostra Signora di Fatima a Idanha-a-Nova e ora appunto la riconversione degli ex-uffici generali del turismo di Lisbona in una residenza di 15 appartamenti e 2 negozi, collegati da spazi comuni per il tempo libero, come giardini, palestra e SPA.
Un lavoro che Helena Vieira e Pedro Ferreira spiegano con queste parole: “Dare nuova vita a un edificio esistente, all'interno della sua storia e della sua eccellente posizione.” In effetti, gli ex-uffici generali del turismo di Lisbona sorgono in posizione centralissima, di conseguenza il recupero dell’edificio, a uso abitativo, è stato un’ottima occasione per sfruttare la centralità dell’architettura, reinventandola attraverso una nuova funzione abitativa. Questo ha significato cambiare la disposizione interna, aprendo l’edificio al contesto, senza compromettere agli utenti la necessaria privacy.
Infatti il costante dialogo tra interni ed esterni è l'autentico fulcro dell’intervento proposto da Plano Humano Arquitectos, un dialogo elegante e mediato dal sapiente uso di un materiale nobile della tradizione e sostenibile quale è il legno. In questo caso combinato con nuove tecnologie come quelle utilizzate per le persiane totalmente automatizzate, le quali da un lato proteggono la sfera privata di chi abita i nuovi appartamenti, mentre dall’altro agiscono in nome della sostenibilità, garantendo sempre un ottimo compromesso tra incidenza dei raggi solari, riscaldamento e illuminazione naturale degli ambienti interni Insomma un elemento fondamentale in una città dal clima mite come Lisbona.
Inoltre l’orientamento delle persiane non sarà mai uguale, perché risponde alle esigenze in continuo mutamento di chi abita gli spazi. Il rivestimento di Lisbon Wood di Plano Humano Arquitectos sarà sempre dinamico, diverso per ogni momento della giornata e per ogni appartamento. Ciò rende l’edificio mutevole, quasi vivente, sottolineando ancora di più questo legame intenso tra vita all'interno e all'esterno dell’architettura.
Così uno spazio in disuso ha riconquistato una nuova vita, grazie all’intervento dei progettisti di Plano Humano Arquitectos, i quali hanno saputo valorizzare la preesistenza e con essa anche il contesto, ora utilizzato e frequentato in tutte le ore del giorno grazie alla nuova destinazione d’uso quale abitazione.

Christiane Bürklein

Progetto: Plano Humano Arquitectos - https://planohumanoarquitectos.com/
Luogo: Lisbona
Anno: 2019
Immagini:  João Morgado -  https://www.joaomorgado.com/

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×