06-04-2020

Hubei Foreign Language Bookstore di Wutopia Lab

Wutopia Lab,

CreatAR Images,

Wuhan, Cina,

Biblioteche,

Recupero,

Lo studio di architettura cinese Wutopia Lab ha firmato il rinnovamento del famoso Hubei Foreign Language Bookstore a Wuhan, Hubei. L’intervento, che gravita attorno a un cono di luce interno, ha valore simbolico per la Hubei Changjiang Publishing & Media Group e la città stessa.



  1. Blog
  2. News
  3. Hubei Foreign Language Bookstore di Wutopia Lab

Hubei Foreign Language Bookstore di Wutopia Lab Dopo che la città di Wuhan nella provincia di Hubei, in Cina, è diventata di dominio pubblico per le vicende attuali, diamo uno sguardo all’architettura della metropoli. Nella seconda metà del 2019, dopo oltre 2 anni di lavori, è stato completato il rinnovamento del Hubei Foreign Language Bookstore su progetto dello studio Wutopia Lab, fondato dall’architetto Yu Ting a Shanghai. Conosciamo la loro proposta per l’iconica libreria della catena Zhongshu a Xi'an e ora possiamo ammirare il loro intervento in una preesistenza importante di Wuhan. Perché la libreria Hubei Foreign Language Bookstore venne aperta 40 anni fa in risposta alla necessità di una riforma e di un’apertura della Cina, ma oramai nessuno ricordava esattamente l'aspetto iniziale, date le molteplici modifiche e ristrutturazioni dell’edificio susseguitesi negli anni. Indagando invece le impressioni dei cittadini Wutopia Lab ha capito il ruolo simbolico della libreria, quale “faro e finestra sul mondo esterno… che aiuta a capire che ci sono montagne oltre le montagne. È la luce della città". 
Da qui la decisione di rimodellare l’Hubei Foreign Language Bookstore con un simbolismo positivo e comprensibile, al fine di ristabilire un rapporto culturale e di memoria con la cittadinanza iniziando appunto dall’aspetto esteriore. Così il rivestimento della facciata, in lamiera di alluminio perforata, crea l'atmosfera di strati di colline verdi che fanno da sfondo agli alberi della strada. In contrasto all’interno è la luce a modellare lo spazio, quale riferimento alla metafora del faro e della ricerca spirituale. Infatti, qui Wutopia Lab ha creato un cono di luce che va dal tetto al primo piano, permettendo ai cambiamenti del tempo cronologico e meteorologico di permeare ogni angolo della libreria. Si tratta di un paesaggio che simboleggia la conoscenza, suscitando negli utenti la consapevolezza del sito e dello spazio, nonché stimolando l'immaginazione dei lettori. In linea con la filosofia cinese il cono di luce come spazio sacro ispira a percepire il tempo e la vita, tanto quanto quiete e luce. Il riferimento alla vita avviene anche attraverso la vegetazione del giardino pensile sul tetto che poi scende per ogni piano con aree di dimensioni diverse. L’effetto è incantevole, in quanto formano una linea verde scuro che fa da eco al cono di luce. 
L’Hubei Foreign Language Bookstore ha una superficie complessiva di 10.000 metri quadrati. Consiste in un piano interrato e sette piani fuori terra. Il cono di luce è il centro della composizione architettonica ed è circondato dal mondo dei libri. Partendo dal primo piano e salendo troviamo al primo piano il salotto d'arte urbana, la sala studio aperta 24H, la biblioteca per bambini, la sala di lettura dell'umanità, la sala di lettura della via della seta, la sala di lettura d'arte, la sala di lettura del futuro e una libreria che espone libri rari. Su entrambi i lati dell'area centrale si trovano spazi legati ad attività delle diverse tipologie di libri. Invece nella parte seminterrata troviamo la cucina creativa, l'area culturale e creativa, il café, l'area living technology, il fast food, il museo del libro illustrato, il centro di formazione per i talenti, la casa da tè, la galleria d'arte in miniatura, un’area espositiva, l'arredamento classico e la galleria fotografica. La libreria si presenta quindi come un sistema complesso in costante crescita e aggiornamento. Pertanto, Hubei Foreign Language Bookstore non è solo una libreria, ma anche una combinazione culturale e creativa di stile di vita ed estetica, un luogo che apre nuove prospettive. E il tutto grazie a una progettazione attenta al dettaglio e agli aspetti culturali e storici del luogo in cui sorge.

Christiane Bürklein

Project: Wutopia Lab
Chief Architect: YU Ting, MIN Erni
Project Architect: LIN Chen
Project Manager: PU Shengrui
Design Team: LV Jie, WANG Lei, LU Liyuan, ZHU Jianming, FENG Yanyan, GU Yining (Internship)
Design Consultant: TOPOS DESIGN
Structural Design Consultant: ZHANG Zhun, CHEN Xuejian
Lighting Consultant: ZHANG Chenlu, CAI Mingjie
Branding Consultant: MIU Meng, YANG Jiaxin, WU Linghui, ZHOU Mutong
Location: Wuhan, Hubei, China
Year: 2019
Images: CreatAR Images

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature