03-05-2017

documenta14. Learning from Athens.

Atene, Grecia, Kassel, Germania,

Biennale di Venezia,

contemporaneo,

Mostra, Biennale di Venezia, Arte, documenta14,

Per la prima volta nella storia di documenta, la famosa mostra di arte contemporanea nata nel 1955 a Kassel, Germania, ci sono due città “alla pari” in cui si svolge l'evento.



  1. Blog
  2. Eventi
  3. documenta14. Learning from Athens.

documenta14. Learning from Athens. Per la prima volta nella storia di documenta, la famosa mostra di arte contemporanea nata nel 1955 a Kassel, Germania, ci sono due città “alla pari” in cui si svolge l'evento. Dall'8 aprile al 16 luglio ad Atene, Grecia, e dal 10 giugno al 17 settembre 2017 appunto a Kassel, allungando i classici 100 a ben 163 giorni.


Sembra ieri che siamo stati alla dOCUMENTA13 nel 2012 (Art in the Park, 100 days of Art not to be missed, Places for representing the conditions of artotsts today) e invece sono passati 5 anni. L'anno 2017 si presenta davvero molto ricco per gli amanti dell'arte contemporanea, se pensiamo anche alla 57a Mostra Internazionale d'Arte delle Biennale di Venezia, che con MANIFESTA fa parte della trinità del mondo artistico contemporaneo.
Nel mondo attuale, grazie anche alla diffusione via internet, l'arte è sempre di più un mezzo essenziale per l'espressione del pensiero, non solo culturale ma anche sociale e politico, per cui il ruolo dell'artista sta assumendo una valenza che supera il comparto artistico “tout court”.
L'idea di realizzare documenta14 in due città diverse con lo stesso peso, rinnovando quindi il concept originale del secolo scorso, è stata una scelta sicuramente coraggiosa da parte del direttore artistico di documenta14, il critico d'arte e curatore polacco Adam Szymczyk.
Così “Learning from Athens” ha aperto l'8 aprile nella capitale greca e aspetta i visitatori fino al 16 luglio, quindi si ha una sovrapposizione dei due eventi con i loro rispettivi 100 giorni di mostra. Secondo Szymczyk, viviamo in un momento cruciale della storia dell'umanità dove l'artista avrebbe i mezzi adatti per trasformare la passività e la rassegnazione in qualcosa di attivo, quindi documenta14 cerca di aggregarsi a un movimento emancipatorio che possa ridare voce a chi non ce l'ha.
In quest'ottica la scelta di Atene, in un momento socio-economico di grande difficoltà per la Grecia, diventa un'occasione per lanciare nuovi stimoli positivi da parte di una moltitudine di artisti, provenienti da tutto il mondo e prevalentemente orientati, ad un approccio progettuale aperto e partecipativo, al fine di  allargare i processi estetico-politici di documenta14 anche al contesto urbano.
Atene ospita opere e performance di 150 artisti in 40 location, tra cui il National Museum of Contemporary Art (EMST), controparte greca al Fridericianum di Kassel, il Conservatorio, il museo Benaki e l'Athens School of Arts. “Learning from Athens” è un'occasione ghiotta per unire in un'unica visita ad Atene l'antichità greca all'arte contemporanea.

Christiane Bürklein

documenta14  Learning from Athens
Atene, Grecia
Direttore artistico: Adam Szymczyk
dall’8 aprile al 16 luglio 2017
Immagini: courtesy of documenta14 
1_d14_Sanja _Ivekovic_Monument_to_Revolution_Avdi_Square_ph_Yiannis_Hadjiaslanis.jpg
2_d14_Georgia Sagri_Dynamics_Tositsa_5_ph_Angelos_Giotopoulos.jpg
d14_banu_cennetoglu_gurbets_diary_gennadius_library_copyright_freddie_faulkenberry.jpg
d14_Ibrahim_Mahama_Check_Point_Prosfygika_Syntagma_Square_ph_Mathias_Voelzke.jpg
d14_Press Kit_Athens_DE_060617.pdf
d14_Ross_Birrel_A_Beautiful_Living_ThingGennadius_Library_copyright_freddie_faulkenberry.jpg
d14_Stanley_Whitney_Installationview_EMST_ph_Mathias_Voelzke.jpg
Ulteriori informazioni: http://www.documenta14.de/

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature