05-10-2015

Zaha Hadid vince la Royal Gold Medal 2016 RIBA

Frank Lloyd Wright, Norman Foster, Frank Gehry, Ludwig Mies van der Rohe, Le Corbusier,

Londra, Roma,

Musei, Istituti, Academy, Sport & Wellness,

Premio,

Sarà l'architetto Zaha Hadid, la prima donna nella storia del premio, a ricevere la Royal Gold Medal, il prestigioso riconoscimento assegnato dal RIBA ad architetti che hanno avuto una influenza notevole "diretta o indiretta sul progresso di architettura".



Zaha Hadid vince la Royal Gold Medal 2016 RIBA

Un nuovo primato per l'architetto Zaha Hadid, dopo essere stata la prima donna a ricevere nel 2004 il Premio Pritzker sarà la prima donna architetto a ricevere la Royal Gold Medal, il prestigioso riconoscimento del RIBA, Royal Institute of British Architects, assegnato ad architetti che hanno avuto una influenza notevole "diretta o indiretta sul progresso di architettura".
Il premio istituito nel 1848 ha laureato nel corso della sua storia gli architetti: Frank Gehry (2000), Norman Foster (1983), Ludwig Mies van der Rohe (1959), Le Corbusier (1953), Frank Lloyd Wright (1941) e George Gilbert Scott (1859).
Jane Duncan presidente del RIBA e della giuria del premio ha ricordato come Zaha Hadid abbia una influenza importante sul mondo dell'architettura in genere, investendo ogni settore della progettazione dagli edifici ai mobili, alle automobili, al mondo della moda.

Sono molti i riconoscimenti che l'architetto Zaha Hadid ha raccolto nella sua attività professionale, nell'ambito dei premi RIBA ha vinto per due anni di seguito il RIBA Stirling Prize nel 2010 per il MAXXI, Museo Nazionale delle arti del XXI secolo di Roma e nel 2011 per l'Evelyn Grace Academy di Londra.

(Agnese Bifulco)

Images courtesy of RIBA

www.zaha-hadid.com
www.architecture.com


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×