22-01-2018

Pink House, una riconversione di Mezzo Atelier

Mezzo Atelier,

Fernando Guerra,

São Miguel, Azzorre, Portogallo,

Appartamenti, Hotel,

Recupero,

A São Miguel, nelle isole delle Azzorre in Portogallo, lo studio di architettura Mezzo Atelier ha trasformato una vecchia stalla, risalente all'inizio del XX secolo, in due pensioni in cui storia e contemporaneità convivono in armonia.



  1. Blog
  2. News
  3. Pink House, una riconversione di Mezzo Atelier

Pink House, una riconversione di Mezzo Atelier A São Miguel, nelle isole delle Azzorre in Portogallo, lo studio di architettura Mezzo Atelier ha trasformato una vecchia stalla, risalente all'inizio del XX secolo, in due pensioni in cui storia e contemporaneità convivono in armonia.


Pink House degli architetti Joana de Oliveira e Giacomo Mezzadri, giovani titolari dello studio di architettura Mezzo Atelier, è un intervento di trasformazione di una vecchia costruzione agricola, circondata da orti e frutteti, in due guest houses. L'obiettivo principale del progetto è stato quello di mantenere il carattere, le linee e l'atmosfera rurale della preesistenza, offrendo al contempo due unità abitative, per 5-7 persone, che rispondessero ai criteri contemporanei dell'ospitalità.
Un lavoro molto delicato per Mezzo Atelier che ha disegnato non solo il progetto architettonico generale, ma anche quello degli interni, con tanto di mobili realizzati insieme a maestranze locali, sottolineando il legame con il territorio.
Per aumentare la superficie fruibile, gli architetti hanno aggiunto un nuovo volume che si integra perfettamente nel complesso, in cui nuove aperture, accuratamente disposte nelle facciate colorate e nella parte in pietra, migliorano l'illuminazione naturale e il dialogo con il contesto. 
La casa più grande si sviluppa su due livelli con il piano terra aperto sugli spazi esterni, un semipiano per le camere da letto e il piano superiore con living e cucina a pianta libera, per poter così sfruttare il sottotetto. Da qui si accede alla terrazza che fa da copertura alla casa più piccola.
I nuovi elementi proposti da Mezzo Atelier, come le scale esterne o il legno sbiancato all'interno, sono reinterpretazioni dell'architettura vernacolare delle Azzorre. Hanno anche aggiunto un focolare esterno. I colori ripresi anche all'interno, come il rosa delle facciate e l'ocra, sono tipici della zona e regalano quell'impatto visivo accattivante sottolineato dalle immagini scattate dal famoso fotografo di architettura portoghese Fernando Guerra.
Per l'interior design gli architetti hanno scelto un mood neutro e tranquillo, dove domina il legno locale proveniente dal cedro giapponese, mentre per la costruzione dei tavoli sono stati utilizzati vecchie travi in pino trovate sul posto. 
Pink House di Mezzo Atelier è il connubio equilibrato tra tradizioni locali e nuove esigenze turistiche, da cui nasce un luogo sereno e molto accogliente.

Christiane Bürklein

Project: Pink House
Architecture, Interior Design And Product Design: Mezzo Atelier
Team: Joana de Oliveira, Giacomo Mezzadri 
Client: Pink House Azores
Project Year: 2013/2016
Project Construction: 2016/2017
Location: Ponta Delgada, S. Miguel Island (Azores, Portugal)
Surface: 250m2
Construction: Arco Mais
Photography: Fernando Guerra

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature