02-09-2020

Guggenheim Bilbao, grandi opere da godersi al museo

Frank Gehry,

Bilbao, Spagna,

Musei, Mostre,

Mostra,

Tra i molti musei che hanno riaperto al pubblico dopo il lockdown, troviamo anche il Museo Guggenheim di Bilbao in Spagna. Non solo un’icona dell’architettura del XX secolo, ma un vero scrigno di opere d’arte importanti e mostre affascinanti, tra cui anche In Real Life di Olafur Eliasson.



  1. Blog
  2. Eventi
  3. Guggenheim Bilbao, grandi opere da godersi al museo

Guggenheim Bilbao, grandi opere da godersi al museo È risaputo che esistono delle connessioni e interazioni tra arte e medicina. Godersi l’arte, specialmente in questi tempi straordinari e impegnativi, ovviamente in maniera responsabile, diventa un’importante valvola di sfogo per la mente. Se poi questo godimento può avvenire in un contesto di grande pregio architettonico come il Guggenheim di Bilbao, l’icona realizzata da Frank Gehry (link), allora tanto di guadagnato.
Da anni seguiamo le mostre del Museo Guggenheim, landmark della città nei Paesi Baschi, sinonimo del successo di un’architettura importante per il city branding e il marketing. Infatti, il Guggenheim Museum Bilbao è parte di una costellazione internazionale di musei che permette all’istituzione basca di accedere a una vasta collezione permanente, composta da tutte le opere delle collezioni della Solomon Guggenheim Foundation. Queste si completano a vicenda e, insieme, offrono una visione approfondita e ampliata dell'arte moderna e contemporanea.
Così fino a dicembre 2021 troviamo alcuni capolavori della collezione del Guggenheim Museum Bilbao in esposizione nell’ambito dell’allestimento Masterpieces from the Guggenheim Museum Bilbao Collection. Allo spettatore viene così offerta una selezione di opere che comprende l'immagine iconica di Marilyn Monroe, ripetuta più volte da Andy Warhol, l'espressiva Barge di Robert Rauschenberg (olio e serigrafia su tela) e i Nine Discourses on Commodus di Cy Twombly. A cui si aggiungono opere eccezionali del pittore e scultore tedesco Anselm Kiefer e dell'artista americano Jean-Michel Basquiat, oltre a sculture dei maestri baschi Eduardo Chillida e Jorge Oteiza.
Invece la mostra Olafur Eliasson: In Real Life, visitabile fino ad aprile 2021, è un adattamento della grande esposizione svoltasi lo scorso anno presso la Tate Modern di Londra (link) e curata da Mark Godfrey e Lucía Agirre. In questo caso la pratica dell’artista danese-islandese si estende oltre la realizzazione di opere d'arte, mostre e interventi pubblici per includere progetti architettonici. Fedele al suo credo che “l’arte non è l'oggetto, ma ciò che l'oggetto fa al mondo”, il suo lavoro è di attivismo politico e si esprime attraverso lampade solari per le comunità off-grid, laboratori artistici per richiedenti asilo e rifugiati, nonché installazioni artistiche per sensibilizzare l'opinione pubblica sull'emergenza climatica.
Molto diversa, ma non meno interessante, è invece l’iniziativa estiva Learning Through Art 2020. In questo caso viene esplorata l’arte quale strumento di apprendimento per gli alunni delle scuole elementari. Infatti, parlare di arte e partecipare al processo creativo degli artisti è un modo per i bambini di affrontare gli argomenti curricolari da una diversa prospettiva. Il programma parte dal principio che i bambini appunto tendono a imparare meglio quando hanno un ruolo attivo e voce in capitolo nel processo di apprendimento. Ed è così che questo programma li incoraggia a fare domande, a dare libero sfogo alla curiosità, a esplorare idee stimolanti e a provare l'emozione della scoperta. I risultati dei lavori svolti durante lo scorso anno scolastico sono esposti nello spazio educativo del museo fino al 20 settembre.
Tra le altre mostre presenti citiamo: l’artista video William Kentridge con 7 Fragments e Lygia Clark con Painting as an Experimental Field, 1948–1958. Quest’ultimo un approfondimento sull’opera della famosa artista brasiliana.
Iniziative che sottolineano quanto il Guggenheim di Bilbao sia molto più di un contenitore iconico autoreferenziale, in quanto è un autentico promotore dell'arte moderna e contemporanea.

Christiane Bürklein

Museum Guggenheim, Bilbao, Spain - https://www.guggenheim-bilbao.eus/en/exhibitions
Exhibitions:
Masterpieces from the Guggenheim Museum Bilbao Collection
Olafur Eliasson: In Real Life
Learning Through Art 2020
William Kentridge: 7 Fragments
Lygia Clark: Painting as an Experimental Field, 1948–1958
Images: courtesy of Museum Guggenheim Bilbao, see captions
01 - Guggenheim
02 - Olafur Eliasson: In Real Life
03 - Olafur Eliasson: In Real Life
04 - Olafur Eliasson: In Real Life
05 - Learning Through Art 2020
06 - Learning Through Art 2020
07 - Lygia Clark
08 - Koons, Puppy
09 - William Kentridge, video installation

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature