22-05-2019

Mostre estate 2019 al Guggenheim di Bilbao

Frank Gehry,

Bilbao, Spagna,

Architettura e Cultura, Musei,

Mostra,

Uno dei musei più iconici d’Europa, il Guggenheim di Bilbao, progettato dall’architetto Frank O.



  1. Blog
  2. Eventi
  3. Mostre estate 2019 al Guggenheim di Bilbao

Mostre estate 2019 al Guggenheim di Bilbao Uno dei musei più iconici d’Europa, il Guggenheim di Bilbao, progettato dall’architetto Frank O. Gehry anche 22 anni dopo la sua inaugurazione, avvenuta nel 1997, è sempre una grandissima attrazione. Diamo un’occhiata alle mostre in corso per conoscere, oltre al contenitore, anche il contenuto.


Firmato da Frank O. Gehry  il Museo Guggeheim di Bilbao con le sue forme inusuali è diventato il simbolo del rilancio del capoluogo basco, tanto che si parla di “effetto Bilbao” o ancora più specificatamente di “effetto Guggenheim”.
Anche quest’anno il contenuto offerto al Guggenheim di Bilbao non delude le aspettative. Meta di oltre 1.265.765 visitatori, solo nel 2018, conferma, con il 71% di ospiti stranieri, il suo ruolo di attrazione turistica a vantaggio dell’economia cittadina. 
Questa settimana apre la mostra Gerhard Richter. Seascapes, un'occasione per ammirare la più grande raccolta dei celebri paesaggi marini mai esposti fino ad oggi firmati dal pittore tedesco. Questi non sono semplici rappresentazioni della natura, poiché sfidano la percezione dello spettatore, essendo dipinti in modo da assomigliare a delle fotografie. Infatti Richter riesce a ottenere una superficie straordinariamente liscia, applicando un pigmento altamente diluito che sfuma l'immagine, come avviene in alcune istantanee. Inoltre in questo modo l'artista, nella sua ricerca della perfezione, abbellisce il paesaggio stesso. In alcune opere infatti il cielo e il mare provengono da due immagini diverse fuse insieme, diventando quasi intercambiabili e lasciando così allo spettatore la possibilità di immergersi nei due elementi. 
Mentre da pochi giorni è stata inaugurata la mostra Lucio Fontana. On the Threshold. Un nuovo sguardo sull'eredità di uno degli artisti italiani più influenti del dopoguerra. Un'attenta selezione di quasi un centinaio di opere, tra sculture, ceramiche, dipinti, disegni su carta e ambienti realizzati tra il 1931 e il 1968. Tra questi non possono ovviamente mancare alcuni straordinari esempi tratti dalla serie Tagli e dalle sue precedenti tele Buchi. Espressioni radicali di un’artista che collega nelle sue opere la pittura, la scultura e l'action art e che, attraverso i suoi Ambienti spaziali e gli esperimenti con la luce e lo spazio, con i tubi al neon, ha posto le basi per i successivi sviluppi delle installazioni e dell'arte immersiva.
Un altro grande pittore italiano del XX secolo è esposto fino al 6 ottobre presso il Guggenheim. La mostra A Backward Glance: Giorgio Morandi and the Old Masters, esplora i rapporti tra le nature morte del pittore bolognese e alcune delle sue principali fonti storiche d'arte. 
Merita attenzione anche la programmazione 2019 della Film & Video Gallery, uno spazio dove il Guggenheim Museum Bilbao presenta opere di riferimento della video art ed esplora le immagini in movimento come linguaggio artistico chiave del nostro tempo. La mostra Allora & Calzadilla: The Tropical Pharmacy presenta diverse opere degli artisti Jennifer Allora (Philadelphia, USA, 1974) e Guillermo Calzadilla (L'Avana, Cuba, 1971), i quali lavorano insieme da oltre 20 anni e sono un importante punto di riferimento per le pratiche artistiche contemporanee.
Tutte iniziative che confermano il ruolo di promotore culturale del Guggenheim di Bilbao da ben 22 anni.

Christiane Bürklein

Gerhard Richter. Seascapes
Dates: May 24–September 9, 2019
Curated by Lucía Agirre, Curator, Guggenheim Museum Bilbao
Gallery 304 (third floor)
Lucio Fontana. On the Threshold
Dates: May 17–September 29, 2019
Curators: Iria Candela, "Estrellita B. Brodsky" Curator of Latin American Art, The Metropolitan Museum of Art, New York, and Manuel Cirauqui, Curator, Guggenheim Museum Bilbao.
A Backward Glance: Giorgio Morandi and the Old Masters
April 12 – October 6, 2019
Curated by: Petra Joos, Guggenheim Museum Bilbao, in collaboration with Giovanni Casini, and in consultation with Vivien Greene, Senior Curator of 19th- and Early 20th-Century Art, Solomon R. Guggenheim Museum, New York.
Allora & Calzadilla: The Tropical Pharmacy
Dates: March 15–June 23, 2019
Curator: Manuel Cirauqui
Film & Video gallery (103)
Ulteriori informazioni: https://www.guggenheim-bilbao.eus/en
Immagini: vedi leggende
1) Museo Guggenheim
2) Spatial Concept, New York 10 (Concetto Spaziale, New York 10), 1962. Copper with slashes and scratches, 3 panels. 94 × 234 cm
Fondazione Lucio Fontana, Milan. © Fondazione Lucio Fontana, Bilbao, 2019
3) Gerhard Richter. Seascape (Green-grey, cloudy) [Seestück (grüngrau, bewölkt)], 1969. Oil on canvas. 140 x 140 cm. Private collection. © Gerhard Richter, VEGAP, Bilbao, 2019
4) Allora & Calzadilla. Deadline, 2007. 16 mm film transferred to video, 3 min.. Courtesy the artists. © Jennifer Allora, Guillermo Calzadilla
5) Giorgio Morandi Still Life (Natura morta), 1956. Oil on canvas 36 x 45.7 cm. Fondation Mattioli Rossi, Switzerland. © Giorgio Morandi, VEGAP, Bilbao, 2019
6) Lucio Fontana (1899–1968). Neon Structure for the Ninth Milan Triennial (Struttura al Neon per la IX Triennale di Milano), 1951/2019. Glass tube and neon 250 × 1000 × 1200 cm. Dimensions variable overall. Reconstruction authorized by Fondazione Lucio Fontana, Milan. © Fondazione Lucio Fontana, Bilbao, 2019



Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×