25-06-2020

Ferrier Marchetti, Huaxin Tiandi Campus a Shanghai

Ferrier Marchetti Studio,

Luc Boegly,

Shanghai,

Parco urbano, Uffici,

Paesaggio,

Lo studio di architettura parigino Ferrier Marchetti ha completato il progetto Huaxin Tiandi Campus a Shanghai. Un complesso di uffici in stretto dialogo con gli spazi verdi e il quartiere circostante. Un intervento che crea un’oasi di tranquillità nella metropoli cinese.



  1. Blog
  2. News
  3. Ferrier Marchetti, Huaxin Tiandi Campus a Shanghai

Ferrier Marchetti, Huaxin Tiandi Campus a Shanghai Quando si parla di uffici in città vengono in mente architetture di un certo impatto visivo, spesso anonimi e solo raramente interessati a instaurare un dialogo con il contesto urbano in cui si inseriscono. Appena gli impiegati finiscono di lavorare e gli edifici si svuotano, questi complessi si trasformano in veri e propri non-luoghi inutilizzati per buona parte del tempo. Considerando la scarsità di spazio disponibile nelle nostre città, un tale atteggiamento sembra ignorare le problematiche odierne, dove un uso intelligente delle risorse dovrebbe essere alla base di ogni gesto progettuale.
Da queste riflessioni nasce l’ultimo grande progetto realizzato degli architetti di Ferrier Marchetti Studio a Shanghai: Huaxin Tiandi Campus. Si tratta di un campus di uffici, dall'architettura sobria e unitaria, che crea un contrappunto calmo rispetto alla vibrante metropoli cinese. Le numerose logge dei singoli edifici sono caratterizzate da un rivestimento che evoca l’utilizzo tradizionale bambù in chiave contemporanea, facendo quindi riferimento alle conoscenze ancestrali cinesi. Dai materiali scelti dai progettisti e il gioco di colori nascono quindi facciate in continuo mutamento, in grado di offrire nuovi punti di vista da ogni diversa angolazione.
Ma uno dei fattori caratterizzanti di questo progetto è che al centro si trova l’attenzione all’ambiente e all’essere umano. Raccontano in merito gli architetti: “Huaxin Tiandi Campus è emblematico sia del nostro approccio all'architettura contemporanea sia della sua capacità di esprimere l'ambizione urbana, che comprende un insieme di edifici, ognuno con una forma individuale progettata in base alla sua posizione, ma, allo stesso tempo, contribuisce a creare un’importante identità collettiva con un forte intreccio paesaggistico.”
In effetti, l’elemento che colpisce maggiormente è il grande giardino, il quale funge da scenario quotidiano per tutti i dipendenti, oltre a essere una passeggiata offerta alla città. Infatti, un attraversamento diagonale permette ai passanti di transitare dalla Yishan Road a Tianlin Road, percorrendo un paesaggio naturale lontano dal traffico. 
Gli stessi edifici sono stati posizionati in modo da aprire il sito al contesto, un chiaro invito ai cittadini a popolare un tale pezzo di natura nel cuore della città. Lo scopo? Diventare uno spazio vivace e accogliente, anche al di fuori degli orari d’ufficio. Nel progetto del verde sono stati inseriti, oltre ad arbusti e alberi, un bellissimo prato fiorito piacevole alla vista, facile da mantenere e rifugio per gli insetti.
Con Huaxin Tiandi Campus, Ferrier Marchetti Studio ha realizzato un intervento che vuole migliorare la qualità della vita non solo attraverso i singoli edifici, ma aprendo un dialogo con il tessuto urbano. Non a caso gli architetti dichiarano: “Il nostro obiettivo è quello di andare oltre l'esperienza frammentata e decontestualizzata delle città per mettere ancora una volta i sensi, il corpo al centro del design. Il piacere che può essere dato dall'esperienza quotidiana delle città deve essere riconquistato come un bene essenziale e vitale della nostra vita urbana.”

Christiane Bürklein

Project: Ferrier Marchetti Studio
Location: Shanghai, China
Year: 2020
Images: Luc Boegly

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature