28-04-2017

Biblioteca Nazionale lettone, AIA ALA Award 2017

Gunnar Birkerts Architects,

Biblioteche,

Vetro,

Award,

La Biblioteca Nazionale lettone a Riga, dello studio Gunnar Birkerts Architects, è tra gli 8 vincitori  dell'AIA/ALA Library Building Award 2017 scelti da The American Institute of Architects (AIA) e l'American Library Association (ALA).



  1. Blog
  2. News
  3. Biblioteca Nazionale lettone, AIA ALA Award 2017

Biblioteca Nazionale lettone, AIA ALA Award 2017 La Biblioteca Nazionale lettone a Riga, dello studio Gunnar Birkerts Architects, è tra gli 8 vincitori  dell'AIA/ALA Library Building Award 2017 scelti da The American Institute of Architects (AIA) e l'American Library Association (ALA).


Proseguiamo il nostro viaggio alla scoperta delle otto librerie premiate con il Library Building Award dell'American Institute of Architects (AIA) e l'American Library Association (ALA) quali migliori edifici della categoria nell'anno 2017. Dopo la Varina Area Library presentiamo il nuovo edificio per la Latvia National Library a Riga, progettata dallo studio dell'architetto lettone-americano Gunnar Birkerts.
Si tratta di una nuova e importante presenza nella skyline di Riga, dove l'architettura con il suo rivestimento in vetro e la lanterna sulla punta fa riferimento a due leggende lettoni ben note a Gunnar Birkerts, lettone classe 1925 ed emigrato negli Stati Uniti dopo la Seconda Guerra Mondiale. Si tratta della “Montagna di Vetro”, nella quale è imprigionata una principessa che viene salvata da un contadino, e il “Castello di Luce” che, sprofondato in acque scure, riapparirà solamente quando la Lettonia sarà di nuovo una nazione indipendente. 
“Gaismas Pils”, castello di luce, è quindi in linea con gli sviluppi storici della fine del secolo scorso. La struttura si staglia sulla riva del fiume Daugava con la sua altezza di 68 metri, 13 livelli e oltre 4 mio. di volumi. Le facciate della nuova libreria, che unisce in un'unica sede ciò che prima era sparso in sei edifici, ricordano i boschi di betulla, ma anche le forme delle architetture rurali. Esclusa la scenografica curtain wall, sono stati utilizzati solo materiali locali per la sua costruzione, presentando all'interno le più sofisticate soluzioni tecnologiche atte alla conservazione e gestione del patrimonio culturale. L'atrio con la grande scala diventa cruciale, sia per l'accesso ai vari livelli, sia per la connessione delle due ali in cui la struttura è articolata.
Le scelte progettuali nascono dalla convinzione di Gunnar Birkerts che una biblioteca nazionale è sempre qualcosa di più di un semplice deposito di libri, ma un “simbolo nazionale e uno dei pilastri di un paese – un oggetto che unisce un popolo e la sua storia culturale”. Un approccio progettuale premiato anche dalla giuria dell'AIA/ALA Library Building Award 2017.

Christiane Bürklein

Project: Gunnar Birkerts Architects http://www.gunnarbirkerts.com/
Location: Riga, Latvia
Construction manager: Hill International
Consultant (library planning): Inteplan
Engineer (civil): BKB-Buvconsultants
Engineer (MEP): Joseph R. Loring & Associates
Engineer (structural): Leslie E. Robertson Associates
General contractor: NBA of Latvia
Year: 2014
Images: 1-4: © Indriķis Stūrmanis, 5 © David Oldham
2017 AIA/ALA Library Building Awards 

GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×