08-02-2019

mostra David Adjaye: Making Memory The Design Museum

David Adjaye,

Kyungsub Shin, Ed Reeves, Leonardo Finotti, Brad Feinknopf,

Londra,

Mostre,

The Design Museum,

Lo Smithsonian National Museum of African American History and Culture di Washington, la Cattedrale Nazionale del Ghana ad Accra e l'Holocaust Memorial and Learning Centre del Regno Unito a Londra sono alcune delle opere dell'architetto anglo-ghanese sir David Adjaye scelte dal The Design Museum per indagare attraverso una mostra sul ruolo dei monumenti e dei memoriali nel XXI secolo.



mostra David Adjaye: Making Memory The Design Museum

I monumenti hanno un significato profondo nella memoria sociale e collettiva di una comunità ne celebrano i trionfi ma anche i fallimenti, e la comunità stessa si riconosce in essi anche se nel tempo la loro forma muta così come cambia il modo in cui sono vissuti dalla società. Gli esempi sono molteplici e il dibattito è sempre aperto. In questo ambito si inserisce il The Design Museum di Londra, portando all'attenzione internazionale le opere dell'architetto sir David Adjaye attraverso la mostra “Making Memory” recentemente inaugurata.
Il museo ha selezionato sette opere dell'architetto anglo-ghanese come esempi per indagare sul ruolo dei monumenti e dei memoriali nel XXI secolo e di conseguenza del ruolo svolto dall'architettura come strumento di narrazione della memoria.

La mostra si apre con una panoramica sui monumenti e memoriali realizzati nel mondo, a partire dall'Acropoli di Atene del 447 a.C. fino alla stauta di Millicent Fawcett realizzata da Gillian Wearing a Londra nel 2018, per poi proseguire con i sette progetti selezionati dall'architetto anglo-ghanese.
I monumenti scelti sono: lo Smithsonian National Museum of African American History and Culture di Washington D.C., la nuova Cattedrale Nazionale del Ghana ad Accra, l'UK Holocaust Memorial and Learning Centre e lo Sclera Pavilion for London Design Festival 2008 a Londra, la Gwangju River Reading Room in Corea ldel Sud, il MEMO Mass Extinction Memorial Observatory a Portland, il Coretta Scott King and Martin Luther King Jr. Memorial a Boston. Le opere dell'architetto sir David Adjaye sono esempi di come i monumenti contemporanei non siano oggetti statici da contemplare ma spazi dinamici e complessi che svolgono molteplici funzioni. Ogni opera è presentata in una sala dedicata con un allestimento specifico che richiama alcune caratteristiche del progetto. L'esposizione è una chiara dimostrazione del modus operandi dell'architetto che trae ispirazione da elementi antropologici, storici e sociali. Così ad esempio la presenza di un manufatto Yoruba è legata al disegno dei pannelli metallici della facciata dello Smithsonian National Museum of African American History and Culture di Washington D.C. ispirata agli elementi formali dell'arte Yoruba, un gruppo etnico linguistico dell'Africa Occidentale tra i più depredati dagli schiavisti.

In occasione della mostra sono esposti per la prima volta al pubblico tre progetti ancora da realizzare: il Coretta Scott King and Martin Luther King Jr. Memorial a Boston, il MEMO Mass Extinction Memorial Observatory a Portland nella contea di Dorset e l'UK Holocaust Memorial and Learning Centre di Londra. L'UK Holocaust Memorial and Learning Centre sarà il primo edificio dedicato all'Olocausto realizzato nel Regno Unito, il progetto è stato realizzato da un team guidato dallo studio Adjaye Associates in collaborazione con lo studio Ron Arad Architects per il memoriale e lo studio Gustafson Porter + Bowman per il progetto del paesaggio.

(Agnese Bifulco)

Title: David Adjaye: Making Memory
Date: 02 February – 05 May 2019
Location: the Design Museum, London UK designmuseum.org
Images courtesy of the Design Museum, London,
photo by: Ed Reeve (Sir David Adjaye portrait, 2), Kyungsub Shin (Gwangju River Reading Room, 1,3,4), Brad Feinknopf (Smithsonian National Museum of African American History and Culture, 5-8), Leonardo Finotti (Sclera pavilion,12), Adjaye Associates (National Cathedral of Ghana, 13-14). Adjaye Associates & Ron Arad Architects (UK National Holocaust Memorial and Learning Centre, 9-11)


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×