1. Home
  2. Architetti
  3. Biografie
  4. Angelo Mangiarotti

Angelo Mangiarotti


Biografia

Architetto, urbanista e designer, Angelo Mangiarotti (1921-2012) si laurea al Politecnico di Milano nel 1948: alla lunga attività professionale affianca quella didattica, svolta in numerose università italiane ma soprattutto all’estero, tra a Chicago (1953-54), Hawaii (1970), Losanna (1974), Adelaide (1976).
Dopo esperienze professionali negli USA (dove ha modo di conoscere F.L. Wright, Gropius, van der Rohe) apre uno studio milanese con Bruno Morassutti, attivo dal 1955 al ‘60. 
In questo periodo realizza abitazioni, edifici industriali a Padova, ma anche oggetti di design (macchine da cucire, orologi, mobili). 
Nel 1965 Mangiarotti è tra i fondatori dell’ADI, Associazione per il Design Industriale (1965).
Molto attento alle potenzialità di materiali e tecniche costruttive, Mangiarotti progetta e realizza edifici industriali a Marcianise, Mestre e Monza (1962-’64), a Monza (1964); il complesso di Armitalia a Cinisello Balsamo (1968) e gli uffici della Snaidero a Majano del Friuli (1978); la sede dell’Internazionale Marmi e Macchine a Carrara (1993). 
Nel corso degli anni collabora con importanti industrie (Cassina, Molteni, Pozzi & Verga, Skipper, Tisettanta), realizzando lampade, vasi e sculture in legno e porfido.
L’importante figura di Mangiarotti (che ottiene numerosi riconoscimenti internazionali e il Compasso d’oro nel 1994) è legata in modo particolare a Milano, dove realizza una serie di infrastrutture del passante ferroviario, dalla stazione di Milano Rogoredo (1982), Porta Venezia e Repubblica (1992), Rho Fiera Milano (2006).
I fondamenti progettuali e le linee di pensiero che stanno alla base della sua variegata attività sono esposti nel volume del 1987 In nome dell’architettura
Ha ricevuto lauree honoris causa in Ingegneria all’Università di Monaco (1998) e in Disegno Industriale al Politecnico di Milano (2002).
 
Angelo Mangiarotti progetti e opere famosi
 
- Stazione di Rho Fiera Milano, Milano (Italia), 2006
- Serie di sculture in ferro, marmo e bronzo, 1996-1999
- Stazioni sotterranee del passante ferroviario, Milano Repubblica e Milano Venezia, Milano (Italia), 1983/1986
- Stazioni ferroviarie Milano Certosa e Milano Rogoredo, Milano (Italia), 1982/1988
- Edificio per uffici Snaidero. Majano del Friuli, Udine (Italia), 1978
- Uffici e stabilimento Armitalia. Cinisello Balsamo, Milano (Italia), 1968
- Lampade in vetro soffiato Saffo e Lesbo per Artemide, 1966
- Padiglione per la Fiera del mare, Genova (Italia), 1963
- 1962 Edificio residenziale, Caserta (Italia), 1962
- Edificio residenziale, via Quadronno, Milano (Italia), 1960
- Ripristino interno di Villa Schwob (Le Corbusier). La Chaux de Fonds (Svizzera), 1959
- Abitazioni a San Martino di Castrozza, Trento (Italia), 1957
 
Sito ufficiale
 
 

Correlati: Angelo Mangiarotti

Correlati: Ateliers Jean Nouvel

Correlati: Jean Nouvel


Correlati

26-01-2021

Powerhouse Company Paper Roof nuovo centro civico a Tianjin

La reinterpretazione elegante e leggera del tradizionale tetto delle pagode cinesi, con gli spigoli...

More...

25-01-2021

I vincitori del CTBUH Best Tall Building Award 2021

Il Council on Tall Buildings and Urban Habitat ha recentemente annunciato i vincitori di alcune...

More...

22-01-2021

DAP studio nuova residenza universitaria Palestro 3 Torino

DAP studio ha trasformato in una nuova residenza universitaria un palazzo storico nel centro di...

More...



Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature