09-07-2015

James Biber Padiglione USA Expo Milano 2015

Expo Milano 2015, Rho Fiera – Milano Italia, USA, Milano,

Padiglioni, Expo, Sport & Wellness,

Legno,

Award,

American Food 2.0: United to Feed the Planet è il tema del Padiglione USA per l'Expo Milano 2015. Il progetto dell’architetto James Biber dello studio Biber Architects di New York è un omaggio alla storia agricola del paese.



James Biber Padiglione USA Expo Milano 2015

Un edificio semplice di cui il pubblico può immediatamente comprendere la metodologia costruttiva queste in sintesi le intenzioni dell'architetto James Biber dello studio Biber Architects di New York, progettista del padiglione USA per Expo Milano 2015.
Ispirato ai tipici granai della tradizione agricola americana, a cui l'architetto vuole rendere omaggio, il padiglione è un edificio aperto su più piani e completamente sostenibile a cui si accede da una passerella di legno.
Elementi distintivi della costruzione sono la grande fattoria verticale, che produce un raccolto al giorno, e la passerella fatta con legno di recupero del lungomare di Coney Island.

Il tema della partecipazione USA: American Food 2.0: United to Feed the Planet (Cibo americano 2.0: uniti per nutrire il pianeta) è affrontato con video-installazioni e mostre interattive che pongono l'accento sull’industria, sui prodotti e sulle iniziative imprenditoriali che riguardano temi di sostenibilità della nutrizione e salute, della tecnologia e delle innovazioni.
Il padiglione è stato selezionato tra i progetti finalisti per il World Architecture Award 2015.

(Agnese Bifulco)

Progetto: James Biber, Biber Architects New York
Luogo: Expo Milano 2015, Rho Fiera – Milano Italia

Images courtesy of WAF

www.worldarchitecturefestival.com
www.expo2015.org
www.usapavilion2015.net


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature