27-04-2021

Mostra per i 60 anni del SAS Royal Hotel di Arne Jacobsen

Arne Jacobsen,

Soren Dam Thomsen, Rasmus Hjortshoij, Paul Warchol,

Copenhagen, Danimarca,

Mostre, Hotel,

Mostra,

Inaugurato nel 1960, il SAS Royal Hotel è uno degli edifici più iconici di Arne Jacobsen e uno dei primi grattacieli della Danimarca. Il Danish Architecture Center sta festeggiando l'occasione con la mostra "SAS Royal Hotel-A Love Story” per dare uno sguardo al Gesamtkunstwerk del famoso architetto e designer danese.



  1. Blog
  2. Eventi
  3. Mostra per i 60 anni del SAS Royal Hotel di Arne Jacobsen

Mostra per i 60 anni del SAS Royal Hotel di Arne Jacobsen Oggi l’idea degli hotel di design è piuttosto diffusa e spesso ne parliamo sul nostro sito. Ma 60 anni fa, le cose erano diverse e non a caso il Danish Architecture Center (DAC) ha deciso di festeggiare il 60° anniversario del SAS Royal Hotel di Copenhagen, ora Radisson Collection Royal Hotel, nato dalla matita di Arne Jacobsen (1902-1971), uno degli architetti e designer danesi più famosi al mondo.
L’edificio, uno dei primi grattacieli della Danimarca con la sua facciata scura e compatta, ha suscitato non poche perplessità al tempo, nel 1960, perché come spesso accade, le innovazioni non vengono subito comprese. Racconta Arne Jacobsen in un documentario a proposito: "Certo, lo chiamano la scheda perforata - ed è divertente perché in realtà la sembra quando le finestre sono aperte nelle calde giornate estive. È stato chiamato in tanti modi... come la 'scatola di sigari di vetro'. E molte persone pensavano che fosse un edificio terribilmente brutto, e forse molti la pensano ancora così. In ogni caso, ha vinto il primo premio quando hanno indetto un concorso per l'edificio più brutto di Copenhagen”.
Oggi l'edificio che sorge al lato ovest del parco di divertimento Tivoli riempie i danesi di orgoglio. Ogni anno, studenti di architettura e turisti da tutto il mondo vengono ad ammirare l’imponente ma elegante volume architettonico in acciaio e vetro. E molte migliaia di aficionados del design fanno la fila per prendere l'ascensore fino al sesto piano e visitare la stanza 606, l'unica che ha ancora l'aspetto che aveva all'apertura dell'hotel. 
La piccola mostra gratuita "SAS Royal Hotel-A Love Story”, allestita nell’atrio del DAC presenta quindi il capolavoro di Arne Jacobsen, che ai suoi tempi era così malvisto e che ci fa capire come la buona architettura trova sempre il suo giusto posto, attraverso le generazioni e gli stili. Come spiega Tanya Lindkvist, Program Manager del DAC: “La forte coerenza dell'edificio è insuperabile e, con la sua ricchezza di dettagli e funzionalità, è assolutamente la sua opera seminale, anche dal punto di vista dell'architettura internazionale”.
Perché il SAS Royal Hotel, ora Radisson Collection Royal Hotel, può essere considerato un autentico Gesamtkunstwerk. È un opera composta da centinaia e centinaia di elementi piccoli e grandi che, insieme, costituiscono un insieme coerente. Si tratta di una struttura architettonica che è stata meticolosamente concettualizzata e pianificata fino alle posate del ristorante. Molti degli elementi, come le sedie The Egg, The Drop e The Swan, le posate e gli infissi sono diventati icone di design. Solo pochi sanno che nascono proprio da questo incarico da parte della compagnia aerea SAS quando lanciò la sua nuova rotta tra gli Stati Uniti e la Scandinavia. Vi era il desiderio di creare un edificio quale biglietto da visita tangibile del design scandinavo. Arne Jacobsen ricevette quindi l'incarico di progettare un edificio che servisse come hotel di lusso, agenzia di viaggi e terminal della compagnia aerea, dove i passeggeri potessero fare il check-in prima di dirigersi all'aeroporto. 
Ora la mostra SAS Royal Hotel-A Love Story celebra non solo il design ma anche l’idea del grattacielo ben concepito come modello abitativo per una città densa, dove tutti noi possiamo vivere in modo più economico, al contempo bello e significativo.

Christiane Bürklein

Mostra “SAS Royal Hotel-A Love Story”
dal 21 Aprile al 24 Ottobre 2021
DAC, Copenhagen, Danimarca
Immagini: Rasmus Hjortsjoj (exhibition), Paul Warchol (hotel), Soren Dam Thomsen (exterior)
La mostra è stata sviluppata dal Danish Architecture Center in collaborazione con il Radisson Collection Royal Hotel e con il supporto dell'associazione filantropica Realdania.
Ulteriori informazioni: https://dac.dk/en/exhibitions/sas-royal-hotel/

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature