03-04-2015

Luigi Pellegrin, Visioni di Architettura a Pisa

Frank Lloyd Wright,

Oslo,

Mostra,

La mostra “Luigi Pellegrin, Visioni di Architettura a Pisa” amplia l'esposizione romana “Copiare Saturno” dedicata all'opera dell'architetto italiano.



  1. Blog
  2. News
  3. Luigi Pellegrin, Visioni di Architettura a Pisa

Luigi Pellegrin, Visioni di Architettura a Pisa La mostra “Luigi Pellegrin, Visioni di Architettura a Pisa” amplia l'esposizione romana “Copiare Saturno” dedicata all'opera dell'architetto italiano. In particolare la sezione “Segno01” è dedicata al complesso scolastico Concetto Marchesi di Pisa, risultato di un Concorso Nazionale datato 1972 ed esempio del brutalismo in Italia.



“Luigi Pellegrin, Visioni di Architettura a Pisa” è una mostra curata dall’Associazione Culturale Pisastudium, insieme allo Studio Bianchi e AIAC, Associazione Italiana Architettura e Critica, che parte dalla mostra romana del 2014 “Copiare Saturno”.





Negli spazi scenografici del Bastione Sangallo, l'esposizione, dal grande successo di pubblico anche non pisano, ha trovato una sua collocazione congeniale con un allestimento pensato ad hoc, al fine di raccontare nella seconda parte del percorso espositivo il legame di Pellegrin, francese naturalizzato italiano, con Pisa.





Un legame che si è creato grazie al complesso scolastico Concetto Marchesi, risultato del concorso nazionale del 1972 e aperto nel 1974, un esempio dell'approccio progettuale dell'architetto Pellegrin nonché della corrente brutalista nella sua declinazione italiana. Una struttura che ha da subito suscitato reazioni controverse, ma come abbiamo avuto modo di constatare varie volte nel nostro blog (Oslo, Birmingham), questo atteggiamento verso il brutalismo sembra essere una caratteristica senza frontiere. Anche per questo motivo la mostra è stata accompagnata da un percorso di visita del complesso scolastico Concetto Marchesi, per poter toccare con mano il contrasto tra le intenzioni di Pellegrin e l'esito sul territorio.



La sezione “Segno01” della mostra “Luigi Pellegrin, Visioni di Architettura a Pisa” non solo offre uno sguardo sulle architetture e i disegni dall'architetto, la cui opera fu influenzata da Louis Sullivan e Frank Lloyd Wright, ma anche un approfondimento sugli altri progetti selezionati al concorso del 1972 per il complesso scolastico, si crea così per tutti l'occasione di approfondire uno spaccato di storia dell'architettura italiana dei primi anni '70.

(Christiane Bürklein)

Mostra: “Luigi Pellegrin, Visioni di Architettura a Pisa”
curata dall’Associazione Culturale Pisastudium, insieme allo Studio Bianchi e AIAC – Associazione Italiana Architettura e Critica
Luogo: Bastione Sangallo, Pisa
Date: 5 – 15 marzo 2015
Immagini: © Vincenzo Bellarte http://www.vincenzolabellarte.it/

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature