11-05-2020

A Forest, un progetto di interior di Aquiles Jarrín

Aquiles Jarrín,

JAG Studio,

Quito, Ecuador,

Appartamenti,

Recupero, Interior Design,

L’architetto Aquiles Jarrín ha firmato a Quito in Ecuador il recupero di una preesistenza anni ’70, facendola diventare una foresta urbana. Un progetto di interior design che offre nuovi spunti in un momento in cui le quattro mura domestiche sono più che mai il nostro quotidiano.



  1. Blog
  2. Design
  3. A Forest, un progetto di interior di Aquiles Jarrín

A Forest, un progetto di interior di Aquiles Jarrín

Possiamo discutere delle molteplici conseguenze del coronoavirus sulle nostre vite, dal social distancing al modo di lavorare, ma l’effetto immediato del confinamento in casa, diventata il centro della vita quotidiana, ci pone di fronte a rivalutarne le qualità spaziali.
In questo senso il progetto di recupero e interior design dell’architetto Aquiles Jarrín a Quito in Ecuador può insegnarci molto. Si tratta di un intervento in un condominio nel centro storico della città, risalente agli anni ’70 del secolo scorso. Un quartiere che ha sofferto il cambiamento delle destinazioni d’uso, in quanto si è privilegiato il commercio alle abitazioni, spostando di conseguenza una larga parte della popolazione verso altre zone urbane. Ora però si assiste a un graduale ritorno e riappropriazione di questi luoghi storici. Così i nuovi proprietari di un appartamento di 112 metri quadrati dalla divisione convenzionale tra camere e servizi, si sono confrontati con l’architetto Jarrín per realizzare un habitat inclusivo e confortevole per tutta la famiglia, una coppia con figlio di 10 anni e un cane di piccola taglia.
Partendo dai presupposti, ovvero la buona presenza di luce naturale, la materialità della struttura esistente in cemento armato, un’altezza libera di 3 m e un’ubicazione con vista sulla collina del Panecillo, luogo iconico della città, si sono potute definire le linee guida per l’intervento architettonico. 
Prima di tutto la progettista ha deciso di costruire un esterno all'interno dell'appartamento, in modo da introdurre l'elemento naturale, ossia un cuore verde. Per raggiungere un tale obiettivo sono state demolite le pareti esistenti, iniziando dall'ingresso. In questo modo è stato possibile posizionare delle fioriere rese interessanti dalle nuove aperture in vetro con accesso al patio. Un espediente progettuale che ha riconfigurato l’ambiente come spazio verde.
Senza pareti le colonne della struttura in cemento armato hanno acquisito una presenza tale da sfidare tutto il progetto, così l’architetto Jarrín ha escogitato il modo per valorizzarle e farle coesistere in una nuova logica spaziale. La soluzione l’ha trovata trattando questi elementi strutturali come dei poetici tronchi d’albero. Una scelta di interior che definisce l’intervento, nonché il suo nome, in quanto non ci si trova più solamente in uno spazio domestico, ma si entra in un mondo più selvaggio: "una foresta". In altre parole, un insieme abitativo fluido con complementi d’arredo in metallo che fungono da divisori e tende che proteggono la privacy, un po’ come succede quando si costruisce una capanna nella giungla. 
La forte componente materica di un tale spazio, privo di qualsiasi superfetazione, genera texture uniche arricchite dal dialogo creativo tra la purezza delle linee, la finitura degli elementi e il verde. Perché in questo progetto le piante non sono decorative, ma parte integrante dello spazio e offrono a chi lo vive un'esperienza sensoriale e quotidiana sempre nuova
Il progetto A Forest di Aquiles Jarrín si presenta come un interno da scoprire, un universo abitativo per tutta la famiglia, dove la vista panoramica diventa un’aggiunta piacevole, ma non centrale nel progetto di insieme. Insomma, si pone quale conferma di una nuova interiorità dell’architettura che deve saper dare delle risposte alle esigenze degli utenti, anche in momenti come questi dall’interazione limitata con il mondo esterno.

Christiane Bürklein

Project: Aquiles Jarrín
Location: Quito, Ecuador
Year: 2020
Images: JAG Studio


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature