01-05-2019

Festival dell’Architettura Astigiana, edizione 2019

Marco Pesce, Pier Luigi Nervi,

Gianluca Giordano, Renato Morra,

Asti, Italia,

Mostra, Evento,

E' in corso la 3a edizione di A.S.T.I. FEST, acronimo di Architettura - Sviluppo - Territorio - Innovazione, una rassegna, con cadenza triennale, dedicata all’approfondimento dell’architettura e della pianificazione urbana, curata dall’Ordine degli Architetti, P.P.C. della Provincia di Asti.



  1. Blog
  2. Eventi
  3. Festival dell’Architettura Astigiana, edizione 2019

Festival dell’Architettura Astigiana, edizione 2019 E' in corso la 3a edizione di A.S.T.I. FEST, acronimo di Architettura - Sviluppo - Territorio - Innovazione, una rassegna, con cadenza triennale, dedicata all’approfondimento dell’architettura e della pianificazione urbana, curata dall’Ordine degli Architetti, P.P.C. della Provincia di Asti.


A.S.T.I. FEST, curata dalla commissione cultura dell'Ordine degli Architetti, P.P.C. della Provincia di Asti, da anni rappresenta un’occasione di discussione e approfondimento in merito a temi legati alla città e ai suoi abitanti, all’architettura, alla pianificazione urbana e al paesaggio. Tra gli scopi della rassegna, articolata lungo tutto il mese di maggio e parte di giugno con eventi, convegni, passeggiate, workshop e mostre, vi è la volontà di diffondere la conoscenza in merito a realtà che abbiano saputo riconoscere e affrontare le proprie criticità, per poi superarle attraverso interventi significativi di qualità architettonica, sostenibilità economica e ambientale, al fine di migliorare le condizioni sociali della popolazione. 
Il Festival, giunto alla terza edizione (link), ha quale filo conduttore il tema delle Città di Transizione. Città resilienti che sanno adattarsi al cambiamento, trasformando incertezze in occasioni e rischi in innovazione. Una tematica declinata in quattro temi: energia, mobilità, natura e risorse.
Tra le diverse iniziative segnaliamo Venerdì 3 maggio, alle ore 17.00, presso i locali del Palazzo del Michelerio, l'incontro dal titolo Archeologia industriale: criticità o risorsa?, un argomento che da anni seguiamo su Livegreenblog. 
“Per capire l'importanza di questo patrimonio” spiega l’architetto Marco Pesce, responsabile della Commissione Cultura dell'Ordine degli Architetti di Asti, “è necessario conoscerlo e individuarlo sul territorio: abbiamo quindi deciso di mappare i siti industriali della nostra città con strumenti open source come OpenStreetMap e Wikipedia.” . E' nata da qui una mappa, sempre aggiornata, consultabile sul sito dell'Ordine degli Architetti e che offre a tutti, professionisti, investitori, amministrazione pubblica e appassionati, un'utile strumento di indagine sull’esistente.
A seguire l’apertura della mostra Acciaio, sale e tabacchi, organizzata dall'Amministrazione Comunale di Tortona e da poco conclusasi a Palazzo Guidobono (link articolo Agnese). Uno sguardo approfondito sulla storia del complesso industriale dell'area ALFA (acronimo dell'azienda Anonima Ligure Forniture Acciaio) e dei Capannoni del Sale di Tortona, progettati dall'ing. Pier Luigi Nervi. La mostra sottolinea, attraverso le fotografie di Gianluca Giordano, le riprese video con drone di Massimiliano Dorigo e i disegni progettuali le potenzialità del sito. In effetti, la consapevolezza della qualità e dell'importanza del complesso ha fatto nascere il comitato “Capannoni del Sale”, costituito da cittadini e professionisti con l'obiettivo di promuovere iniziative volte alla conservazione e valorizzazione del patrimonio architettonico del territorio. Simili opportunità esistono anche nella città di Asti, i cui siti sono rappresentati dalle fotografie di Fabrizio Caltagirone e Renato Morra.
Il programma completo di A.S.T.I. FEST, che vede il coinvolgimenti di architetti di fama internazionale, nonché della città tedesca di Biberach, si trova sul sito dedicato.

Christiane Bürklein

A.S.T.I. FEST
Maggio – Giugno 2019
Asti, Italia
Ulteriori informazioni: http://www.astifest.it/it
Immagini: courtesy of A.S.T.I FEST (Renato Morra) e © Gianluca Giordano

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×