06-12-2018

Vincitori del World Architecture Festival 2018 Amsterdam

BIG – Bjarke Ingels Group, 3XN, Grimshaw Architects, Allford Hall Monaghan Morris, Heatherwick Studio,

Iwan Baan,

Amsterdam,

Mostre,

World Architecture Festival,

Tre giorni di vincitori e premi con importanti relatori internazionali, 130 giudici al lavoro in rappresentanza di 35 paesi. La migliore architettura del mondo si è data appuntamento ad Amsterdam per il World Architecture Festival 2018.



Vincitori del World Architecture Festival 2018 Amsterdam

Dal 28 al 30 novembre si è svolto ad Amsterdam il World Architecture Festival, importante evento internazionale di architettura. Gli studi d'architettura che hanno superato la fase di selezione nelle diverse categorie dei premi, si sono alternati nei tre giorni del festival per presentare direttamente al pubblico, di addetti al settore e appassionati, il proprio progetto in gara. La formula del Festival prevede per ogni giorno la proclamazione dei vincitori di alcune categorie del premio, fino ad arrivare alla serata conclusiva dove nel corso del Galà Dinner vengono svelati i vincitori assoluti del World Building of the Year 2018 e del World Interior of the Year 2018.
Il lungo elenco dei vincitori del WAF ci permette di riaccendere l'attenzione su progetti già presentati nelle pagine di Floornature e che riguardano diversi ambiti della disciplina. Opere realizzate, come lo Zeitz MOCAA di Heatherwick Studio per esempio, o progetti futuri come l'Audemars Piguet Hôtel des Horlogers di BIG - Bjarke Ingels Group entrambi premiati nel corso del World Architecture Festival 2018.

New and Old - Completed Buildings: Zeitz MOCAA, Cape Town
Continua a mietere successi l'innovativo riuso di un silos industriale di Città del Capo, Sud Africa, trasformato in un museo contemporaneo dall'architetto Thomas Heatherwick. Nominato Best Tall Building Middle East & Africa per il CTBUH, il progetto dello Zeitz MOCAA di Heatherwick Studio è stato premiato anche con il WAF Awards per la categoria “New and Old - Completed Buildings”. L'hall d'ingresso del nuovo museo ha colpito positivamente i giudici del World Architecture Festival che l'hanno lodata come "spazio unico ed evocativo".

Small Scale Housing - Completed Buildings: Weston Street, London
Health - Future Projects: The Alder Centre, Liverpool

Doppia vittoria per lo studio Allford Hall Monaghan Morris nella categoria “Small Scale Housing - Completed Buildings” ha vinto il progetto del complesso residenziale Weston Street a Londra e nella categoria “Health - Future Projects”, dedicata quindi a progetti non ancora realizzati, ha vinto The Alder Centre, Liverpool. Nel primo la giuria ha lodato la radicale rivisitazione del modello abitativo cellulare a un solo livello, sostituito da una tipologia volumetrica multipiano; nel secondo caso a impressionare favorevolmente i giurati è stato l'essere riusciti ad integrare in un'architettura equilibrata gli aspetti tecnici ed emotivi del progetto, si tratta infatti di un centro unico a livello internazionale che offre consulenza e assistenza per il lutto alle famiglie che hanno perso un figlio.

Leisure Led Developments - Future Projects: Audemars Piguet Hotel des Horlogers, Le Brassus, Switzerland.
Restando sempre nell'ambito dei progetti in corso d'opera, lo studio BIG - Bjarke Ingels Group ha vinto nella categoria “Leisure Led Developments - Future Projects”, con il progetto dell'Audemars Piguet Hotel des Horlogers a Le Brassus, Svizzera. La giuria del World Architecture Festival ha lodato il progetto di questo nuovo padiglione che si inserisce perfettamente nel contesto della Vallée de Joux e ha particolarmente apprezzato come gli architetti siano riusciti a risolvere il collegamento tra l'edificio storico e la nuova sede sfruttando l'orografia del territorio.

Transport - Completed Buildings: London Bridge Station. London
Concludiamo questa veloce carrellata con Grimshaw Architects, uno degli studi protagonisti di The Architects Series, il format culturale offerto da SpazioFMGperl'Architettura la galleria espositiva di Iris Ceramica Group. Grimshaw Architects ha vinto con il progetto London Bridge Station nella categoria "Transport - Completed Buildings". La giuria ha riconosciuto l'importanza del progetto come elemento di rigenerazione del tessuto urbano. Intrecciando il futuro con la tradizione, gli architetti hanno realizzato uno dei progetti più complessi e importanti nella storia della città di Londra.

(Agnese Bifulco)

Images courtesy of World Architecture Festival 2018
Zeitz MOCAA, Cape Town: photo by Iwan Baan


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×