17-04-2020

Biblioteca in legno gluelam a Vennesla di Helen & Hard architects

Helen & Hard,

Hufton+Crow,

Vennesla,

Mediateca, Architettura e Cultura, Biblioteche,

Legno,

Una biblioteca dal sapore avvenieristico a Vennesla in Norvegia, realizzata completamente in legno gluelam.



Biblioteca in legno gluelam a Vennesla di Helen & Hard architects Un edificio completamente in legno gluelam si inserisce fra due corpi esistenti, si tratta della Biblioteca di Vennesla in Norvegia, un’opera di Helen & Hard architects.
Nel piccolo paese di Vennesla si trova un nuovo edificio adibito a biblioteca che ha il compito di congiungere architettonicamente l’auditorium e la scuola professionale esistenti.
Il brief chiedeva un edificio capace di attrarre le persone al suo interno, così gli architetti attraverso una vetrata, che mostra dall’esterno in maniera molto ben riuscita il grande spazio interno, non solo ci sono riusciti, ma hanno ottenuto anche dalle forme dal sapore fantascientifico.
Tutto questo è reso tale da scelte di design di tipo fluido e dinamico così che l’intervento nel suo insieme e si snoda letteralmente fra i due volumi con 27 travi in gluelam. Queste sono raccordate da giuntaggi a scomparsa e un involucro sfaccettato, arricchito da una barrettatura di lamine verticali per un totale di 450mc di legno. D’altra parte, si tratta dell’unico materiale impiegato per realizzare ogni componente dell’edificio.
Inoltre, lungo il binomio strutturale trave-pilastro è stata sapientemente accoppiata una scatola, anch’essa di legno e realizzata con tecnologia CNC, che di fatto ne aumenta il volume. Tutto ciò rende le travi molto più potenti rispetto a come sarebbero apparse se fossero rimaste nella loro esile dimensione originaria. Perciò, grazie a questa scatolatura strutturale, gli architetti hanno potuto inserire gli impianti e l’illuminazione. Va fatto notare che questi, correndo lungo tutto l’intradosso delle travi, ne accentuano il design, rendendolo formalmente molto avvenieristico. Una scelta progettuale accentuata dalle librerie che, in maniera alternata, si trasformano in sedute fisse, coraggiosamente raccordate al piede dei pilastri secondo un design fluido e provocatorio, ma che dona al tutto una sensazione di forte modernità.
Infine, il legno è anche il protagonista di altre parti strutturali come le scale, il vano ascensore, la facciata e il tetto. Il tutto per una sapiente declinazione di questo materiale da costruzione, tanto all’interno quanto all’esterno, in un unico edificio.


Fabrizio Orsini


Location: Vennesla, Norway
Client: Vennesla kommune
Programme: library and culture house
Status: completed 2011
Area: 1938 m2
Budget: 66,4 mill NOK (excl tax)
Team: Helen & Hard; Siv Helene Stangeland, Reinhard Kropf, Håkon Minnesjord Solheim, Caleb Reed, Randi Augenstein.

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature