05-06-2020

Torri in cemento, legno e alluminio di Helen & Hard Architects

Helen & Hard,

Sindre Ellingsen,

Nikkelveien,

Condomini, Housing, Residenze,

Cemento, Legno,

In Norvegia tre torri in cemento, legno e alluminio guardano un fiordo dall’alto di una collina, si tratta di un’opera di Helen & Hard architects



Torri in cemento, legno e alluminio di Helen & Hard Architects Nella via Nikkelveien a Sandnes in Norvegia tre torri guardano un fiordo dall’alto di una collinetta, si tratta di un’opera di Helen & Hard Architects in struttura mista di legno e cemento rivestita di alluminio.
Tutto parte da un prezioso ritrovamento funerario vichingo, situato a poca distanza dal luogo in cui sono sorte le tre torri, ma non ha impedito agli architetti di realizzare il triplice progetto, in quanto si trovano su una collina da cui è possibile ammirare un incantevole fiordo e la zona archeologica. Infatti, l’obiettivo del cliente era quello di limitare l’eccessivo uso del suolo, al preciso scopo di ottenere uno spazio visivo al piano campagna, consentendo così agli abitanti delle 113 unità abitative di godere appieno della natura. In questo modo si è evitata un’eccessiva occupazione del suolo, pur realizzando tre edifici a torre che sono diventati l’icona architettonica del quartiere. Per la loro costruzione è stata scelta una tipologia ad albero, in modo da trasformare il vano scale in un’ossatura portante centrale in cemento armato. Da questa si diramano a sbalzo le sottostrutture secondarie in legno, che hanno la funzione di reggere i solai e le pareti esterne che a loro volta sono rivestite in alluminio. La scelta strutturale è stata decisa sempre dal cliente, nonostante l’idea originaria ipotizzata dai professionisti fosse di usare solamente il legno, anche per la torre più alta di 15 piani.
Va segnalato che ognuna delle tre torri è dotata di impianto geotermico per il riscaldamento, a cui si aggiungono dei pannelli solari per la produzione di energia elettrica a uso dalle singole unità abitative che variano dai 60mq ai 140mq. A tali scelte sostenibili si aggiunge un originale giardino d’inverno utilizzabile in tutte le stagioni. Infine, le facciate rivestite di alluminio sono composte da elementi rettangolari e triangolari, disposti in maniera tale da valorizzare la luce che vi si posa, facendo quindi risaltare la vibrante volumetria spigolosa dei tre volumi architettonici generata dalla loro pianta a forma di mandorla.


Fabrizio Orsini


Location: Nikkelveien 18, 20, 22 4313 Sandnes, Norway
Client: Kruse Eiendom AS/Otium AS
Programme: housing
Status: completed 2013
Area: 14.250 m2
Team: Helen & Hard; Siv Helene Stangeland, Reinhard Kropf, Njål Undheim, Ane Dahl,
Randi Augenstein, Nadine Engberding

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature