30-09-2013

Chipperfield vince il Premio Imperiale

Alvaro Siza, David Chipperfield Architects, Renzo Piano,

Roma,

Teatri, Sport & Wellness, Academy, Cinema,

Scultura, Premio,

L'architetto David Chipperfield è stato insignito dalla Japan Art Association del Premio Imperiale per l'architettura, il più importante premio internazionel considerato l'equivalente in campo artistico del premio Nobel.



Chipperfield vince il Premio Imperiale Sono stati annunciati il 17 settembre i vincitori del Premio Imperiale 2013: David Chipperfield (architettura), Michelangelo Pistoletto (pittura), Antony Gormley (Scultura), Placido Domingo (Musica), Francis Ford Coppola (Teatro-cinema).

Il Praemium Imperiale (Premio Imperiale) considerato l'equivalente del Nobel in campo artistico è stato istituito nel 1989 in memoria del Principe Takamatsu. È conferito annualmente dalla Japan Art Association ad esponenti di 5 discipline artistiche, unitamente ad una borsa di studio riservata ad un gruppo o ad un'istituzione impegnata nell'inserimento dei giovani nel mondo delle Arti e che per il 2013 è stata assegnata alla JuniOrchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia in Roma.

Nel campo dell'architettura David Chipperfield, direttore dell'ultima edizione della Biennale di Architettura di Venezia, è stato preceduto nel 2012 da Henning Larsen e nel 2011 da Ricardo Legorreta, in passato il premio è stato assegnato anche a Zaha Hadid, Herzog & de Meuron, Alvaro Siza, Renzo Piano.

(Agnese Bifulco)

Images courtesy of David Chipperfield Architects

www.praemiumimperiale.org
www.davidchipperfield.co.uk

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×