21-04-2020

Ripensare una casa a schiera, Tiago do Vale Arquitectos

Tiago do Vale,

João Morgado,

Ponte de Lima, Portogallo,

Residenze,

Recupero,

L’architetto Tiago do Vale, nel nord del Portogallo e con il suo team, ha recentemente completato il rinnovamento degli interni di una casa a schiera di recente costruzione. Un approccio minimale con l'obiettivo di massimizzare le prestazioni dall'involucro e aumentare il comfort degli utenti.



  1. Blog
  2. News
  3. Ripensare una casa a schiera, Tiago do Vale Arquitectos

Ripensare una casa a schiera, Tiago do Vale Arquitectos Una casa a schiera a Ponte de Lima, una delle città più caratteristiche e antiche del Portogallo settentrionale se non di tutto il paese, è stata oggetto di intervento da parte dello studio Tiago do Vale Arquitectos. Anche se costruita di recente, i nuovi proprietari sentivano l’esigenza di adattarla alle proprie esigenze, al fine di rinnovarne gli interni, potenziarne le caratteristiche e aumentarne la capacità funzionale e qualità d'uso.
L’edificio stretto e profondo, con una pianta di soli 110 metri quadrati, originariamente era dotato di due camere da letto, una suite, garage sotterraneo e facciate rivolte a est e ovest. 
Due sono state, su richiesta del committente, le intenzioni principali di una tale ristrutturazione degli interni. La prima, in quanto desiderava riorganizzare la pianta in modo più efficiente, poiché aveva bisogno di uno spazio aggiuntivo, ovvero una stanza che potesse essere utilizzata come ufficio informale o nel caso si presentassero ospiti, situazione non infrequente, come camera da letto. La seconda riguardava la distribuzione delle diverse zone funzionali. In effetti, ora troviamo le aree condivise, cucina, soggiorno e sala da pranzo, ai due lati del piano terreno, mentro al centro ci sono i servizi, che fanno da divisorio dell'open space dedicato alle funzioni living.
Un compito che Tiago do Vale Arquitectos ha sviluppato attraverso l’ottimizzazione di ogni metro quadrato di superficie disponibile, riducendo così al minimo le aree inutilizzate a causa dei collegamenti o della disposizione irregolare. È stato quindi necessario adattare ogni spazio al millimetro, perché solo in questo modo si è potuto diminuire l'ingombro di alcuni spazi, nonché aumentare quelli che nel progetto originale non erano stati previsti o sviluppati a sufficienza.
In generale gli interventi adottati sono caratterizzati da un approccio piuttosto minimalista, caratterizzato da superfici bianche e pulite atte a massimizzare il senso dello spazio e l’illuminazione naturale. Mentre l’organizzazione planimetrica, a opera del team di Tiago do Vale, è pragmatica e sistematica. Infatti, è stata pensata partendo dall’analisi di come e con quanta intensità ogni spazio viene utilizzato e vissuto, nonché in merito a quanto interagisca con gli altri attraverso i flussi, le routine e i circuiti della vita quotidiana. Il tutto però senza mai dimenticare la cultura architettonica portoghese, non solo per l’organizzazione degli ambienti, ma anche nella scelta dei materiali. Non a caso sono stati privilegiati quelli della tradizione e della produzione locale, come il legno di quercia, per la zona living e le camere, e il marmo Estremoz in quelle umide. Inoltre, i dettagli, come i mobili su misura che ottimizzano ulteriormente il comfort della casa, sono stati curati dagli architetti con maestranze locali.
Tiago do Vale Arquitectos ha quindi firmato, con Baldrufa Townhouse, un progetto di rinnovamento, o meglio un progetto di trasformazione di una preesistenza, in una casa elegante e funzionale, dove la cura dei dettagli regala una nuova esperienza architettonica e spaziale all’insegna della serenità e del benessere degli utenti.

Christiane Bürklein

Project: Tiago do Vale Arquitectos (http://tiagodovale.com)
Project Team: Tiago do Vale, Florisa Novo Rodrigues, with Camille Martin, Adele Pinna, Teresa Vilar, Clementina Silva, Hugo Quintela, Adriana Gomes
Location: Ponte de Lima, Portugal
Year: 2020
Images: João Morgado

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature