31-01-2019

PES-Architects e il Fuzhou Strait Culture and Art Centre

PES-Architects,

Zhang Yong, Marc Goodwin,

Fuzhou, China,

Auditorium, Art Center,

Lo studio PES-Architects, con sede a Helsinki e Shanghai, ha completato il suo settimo progetto in Cina, il Fuzhou Strait Culture and Art Centre.



  1. Blog
  2. Materiali
  3. PES-Architects e il Fuzhou Strait Culture and Art Centre

PES-Architects e il Fuzhou Strait Culture and Art Centre Lo studio PES-Architects, con sede a Helsinki e Shanghai, ha completato il suo settimo progetto in Cina, il Fuzhou Strait Culture and Art Centre. Una bellissima fusione tra sensibilità spaziale finlandese e cultura locale. Il tutto attraverso un’interpretazione architettonica del fiore simbolo di Fuzhou: il gelsomino.


Fuzhou è la capitale della provincia cinese Fujian e un importante porto sulla costa sudorientale della Cina. Ha accesso al Pacifico attraverso lo stretto di Taiwan. Fuzhou è anche la sede delle principali università e autorità del Fujian, nonché una delle aree metropolitane in più rapida crescita nel mondo. Nel 2013 il governo di Fuzhou ha indetto un concorso internazionale su invito per la realizzazione del Fuzhou Strait Culture and Art Centre con l'obiettivo di rafforzare l'immagine culturale della città, specialmente del quartiere Mawei, oggetto di un grande piano di sviluppo.
I vincitori del concorso sono stati i progettisti dello studio PES-Architects, studio fondato in Finlandia nel 1968 da Pekka Salminen e dal 2010 con sede, oltre che a Helsinki, anche a Shanghai. In Cina lo studio ha realizzato il Gran Teatro Wuxi (2012) e l'Icon Yunduan Tower a Chengdu (2017).
La proposta vincente di PES-Architects, per questo nuovo centro multifunzionale, si ispira al gelsomino, il fiore simbolo di Fuzhou. Un riferimento che troviamo sia nel linguaggio formale che nel colore dell'architettura. 
I cinque volumi in effetti riprendono i cinque petali del fiore e ospitano rispettivamente il teatro dell'opera (1600 posti), la sala concerti (1000 posti), il teatro polifunzionale, la sala per le mostre d'arte e il cinema. Spiega Pekka Salminen: "Dividere il grande complesso in unità più piccole dà al Centro una scala più umana e facilita i percorsi per gli utenti, sia all'interno che all'esterno. Ogni edificio ha un'area centrale, una galleria semi-pubblica che segue la curvatura della facciata principale, la quale integra lo spazio interno pubblico con il paesaggio dei Giardini dei Gelsomini intorno all'edificio e, più avanti, con la riserva naturale dell'isola di Mahangzhou di fronte al Centro.”
I cinque elementi si aprono tutti sull'ingresso principale, la Concourse Lobby, uno spazio aperto da utilizzare per attività culturali. Qui colonne a forma di fungo, Mushroom Columns, ospitano ascensori, creando un collegamento tra il livello del suolo e la terrazza e impianti di ventilazione, mentre i Sky Blossoms nel soffitto della hall immettono nello spazio la luce del giorno. 
Un'ampia terrazza sul tetto, accessibile tramite due rampe dai Giardini dei Gelsomino e dalla Central Jasmine Plaza, offre un collegamento continuo dal complesso alla Minjiang Riverfront. Al livello sotterraneo invece un percorso pedonale, lungo il fiume Liangcuo, collega il paesaggio fluviale agli interni, oltre a fornire un collegamento tra la stazione della metropolitana e il Fuzhou Strait Culture and Art Centre.
PES-Architects ha posto grande attenzione alla scelta dei materiali, mantenendo uno stretto legame con la tradizione locale, tra cui la ceramica, in riferimento alal leggendaria porcellana cinese, nonché il bambù, lavorato con utensili CNC, quale rivestimento dell’auditorium.
Il Fuzhou Strait Culture and Art Centre di PES-Architects combina perfettamente la sensibilità spaziale tipica dell’architettura finlandese con la tradizione e la storia di Fuzhou, per un’architettura armoniosa ed elegante in dialogo con il contesto urbano.

Christiane Bürklein

Project: PES-Architects
Lead architects and designers: Pekka Salminen (chief designer), Martin Lukasczyk (project architect), Samuel Hsuan-yu Shih (ceramic artist), Lai Linli (project manager)
Main design team: Li Wei (project coordinator), Guan Xiaojing (project manager),
Yizhou Zhao, Masahide Nakane, Matti Kankkunen, Anna Blomqvist, Clara Juan, Uros Kostic, Antonio Barquinha, Martin Genet, Dou Jian
Local architect: Xu Zongwu, CCEDGC Co. Ltd
Location: Fuzhou, China
Year: 2018
Images:  Marc Goodwin, Zhang Yong

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×