01-12-2021

Ilot Queyries di MVRDV, vivere a misura d’uomo a Bordeaux

MVRDV,

Ossip van Duivenbode,

Bordeaux, Francia,

Housing,

Masterplan,

Lo studio di architettura olandese MVRDV ha completato alcune settimane fa l’edificio residenziale Ilot Queyries a Bordeaux in Francia. Il progetto dalla forma a corte con ampi spazi verdi si inserisce in un nuovo quartiere di quattro edifici progettato da MVRDV insieme a Joubert Architecture.



  1. Blog
  2. News
  3. Ilot Queyries di MVRDV, vivere a misura d’uomo a Bordeaux

Ilot Queyries di MVRDV, vivere a misura d’uomo a Bordeaux Come si possono combinare le virtù delle città europee, intime, vivaci e piene di cose da scoprire, con le necessità attuali che richiedono una maggiore densità abitativa e soluzioni per combattere la crisi climatica? Lo studio di architettura olandese MVRDV, incaricato del masterplan Bastide-Niel all’interno della città storica di Bordeaux, patrimonio mondiale dell’UNESCO, ha delle idee molto chiare a riguardo, come possiamo vedere con la realizzazione di Ilot Queyries. L’architettura situata ad est del fiume Garonna a Bordeaux e quindi di fronte al centro storico è un edificio di appartamenti a corte che fornisce 282 abitazioni, di cui 128 di edilizia sociale, parcheggio, spazio commerciale e un ristorante sul tetto in un ambiente urbano intimo con molta luce, aria e un grande spazio verde collettivo.
Nel dettaglio questo volume con una lunghezza di quasi 200 metri, progettato in collaborazione con gli architetti locali Flint, si sviluppa attorno ad un grande cortile di 5.200 m2. Questo non solo funge da parco per i residenti, ma nasconde il parcheggio dei residenti sotto al suo manto verde. 
Il dialogo con il contesto è un punto fondamentale dell’intervento architettonico, in linea con le regole sviluppate nel masterplan di Bastide-Niel di MVRDV. Per favorire l’inserimento nel quartiere, gli architetti hanno proposto delle facciate più basse verso la strada rispetto a quelle verso il cortile centrale. Le pendenze dei tetti variano tra i 14 gradi e i 45 gradi a seconda della loro relazione con il sole. Una soluzione architettonica che permette di creare quella varietà tipica della città europea con spazi complessi e interessanti. Questo si ripercuote anche sugli interni delle case, con tipologie diversificate in risposta alle esigenze degli utenti. 
Sul lato nord-est, di fronte al fiume, Ilot Queyries si alza invece fino a nove piani. Qui, nel punto più alto, una corona di vetro ospita un ristorante con vista sul fiume e sul centro storico di Bordeaux.
Progettare edifici residenziali con il benessere degli utenti in mente si è rivelato ancora più importante alla luce della pandemia di Covid-19. Perché qui l’enfasi è sullo spazio verde comune, progettato da MVRDV insieme alla paesaggista Sabine Haristoy, mentre le strade, grazie al parcheggio sotterraneo, sono libere da macchine. Inoltre, ogni appartamento è dotato di un balcone o di una loggia, dando quindi uno sfogo prezioso ai residenti.
Ovviamente non mancano i guizzi di colore caratteristici per lo studio olandese. Mentre le facciate del progetto rivolte verso la strada si presentano con una tavolozza di colori tenui, color crema, che si fonde armonicamente con l'ambiente circostante, le facciate rivolte al cortile sono rifinite con uno stucco rosso brillante. 
In combinazione con il paesaggio verde del cortile con 83 alberi di ontano e betulla e una varietà di erbe adatte al clima locale, questo tocco colorato crea un ambiente vivace e allegro che si intravede anche dall’esterno. Non a caso troviamo in vari punti, grandi portali che tagliano l'edificio e collegano il cortile interno all'esterno, attirando l'attenzione dei passanti per quello che gli architetti definiscono il “banco di prova” per il loro masterplan a Bordeaux.

Christiane Bürklein

Project: MVRDV with Flint Architects
Landscape: MVRDV with Sabine Haristoy
Location: Bordeaux, France
Year: 2021
Images: Ossip van Duivenbode

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature