24-04-2019

Culture on the move, creatività in mostra a Taiwan

Tammy Cheng-Jung Liu, Wei-Hsiung Chan,

Taipei, Taiwan,

Mostre,

Evento,

Dal 2010 Creative Expo Taiwan presenta il meglio della cultura e della creatività di Taiwan.



  1. Blog
  2. Eventi
  3. Culture on the move, creatività in mostra a Taiwan

Culture on the move, creatività in mostra a Taiwan Dal 2010 Creative Expo Taiwan presenta il meglio della cultura e della creatività di Taiwan. Quest'anno, sotto il titolo Culture on the Move, Creative Expo Taiwan fonde cultura e tempo, collegando spazi storici in un nuovo corridoio culturale a Taipei.


Cinque località: Huashan 1914 Creative Park, C-Lab, Songshan Cultural and Creative Park, Taipei Expo Park - Expo Dome e TRW Railway Museum per un nuovo corridoio culturale nella capitale di Taiwan. Il tutto con l'obiettivo di dare un input alle persone nei confronti dello sviluppo della città, ma anche per far rivivere ricordi spaziali e collettivi in tempi diversi.
Questa è l’idea dietro il titolo dell’edizione 2019 della fiera Creative Expo Taiwan, ovvero Culture On the Move, coniato dal Ministero della Cultura. In questo caso Cultura si riferisce alla collisione dinamica e all'integrazione di significati, mentre il verbo muovere invita tutti a esplorare la cultura nativa di Taiwan. Infatti, attraverso l'approccio di molteplici curatori e artisti alla cultura di Taiwan, tutti coloro che vi vogliono partecipare anche in veste di visitatore sono invitati a pensare come possa essere realizzato il concetto "Culture On the Move".
Nell’ambito dell’iniziativa ci sarà anche la mostra “Fair On the Move - Design” che mette in evidenza i trend più importanti del momento, con una particolare attenzione a prodotti all’insegna della forma che segue la funzione, ma in questo caso realizzati con materiali ecologici. Non mancano comunque spazi dedicati all’interior design per l’industria e l’ospitalità, sempre più importante per Taiwan, dove possiamo trovare designer emergenti taiwanesi accanto alle grandi icone del design come Philippe Starck.
Molto interessante, in risposta al tema culturale dell’iniziativa, la sezione Cultura d'Origine con "Hi Story Past and Future", la quale riunisce cinque musei nazionali da tutta Taiwan, allo scopo di raccontare una cronologia della storia taiwanese. I cinque sono: il National Museum of Prehistory, il National Museum of Taiwan History, il National Taiwan Museum, il National Human Rights Museum, il National Center for Traditional Arts. 
Questa è un'occasione per fare il punto in un momento storico come il nostro dalla fluidità temporale, dove tutto pare accadere nell’istante in cui ne veniamo a conoscenza.  Un tentativo che mira a comprendere meglio l’evoluzione contemporanea, non solamente limitata al mondo del design, e a connettere la cultura attuale alla storia.
Culture On the Move vede la città come una sede espositiva e utilizza una grande varietà di materiali, mostre, performance e innovazioni, allo scopo di scoprire le potenzialità locali e globali della cultura taiwanese. Questo scorrere continuerà anche dopo l’evento stesso, in quanto la cultura è sempre in movimento.
Condividiamo in anteprima alcuni degli oggetti esposti, tra cui spicca la collaborazione del National Palace Museum con il marchio taiwanese di lomografia digitale Paper Shoot per la creazione di un'edizione speciale della macchina fotografica Jadeite Cabbage CROZ. Non solo per la gioia degli amanti della fotografia, ma anche di quelli del design, in quanto si presenta come eclettica fusione tra materiali della tradizione, quali la giada e l’ottone, e i trend dell’imaging attuali.

Christiane Bürklein

Creative Expo Taiwan
General Consultant: Wei-Hsiung Chan
Curator: Tammy Cheng-Jung Liu
dal 24 al 28 aprile 2019
Taipei, Taiwan
Immagini: vedi leggende

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×