09-08-2019

Coastland. The invention of Paradise, mostra a Città del Messico

Miruna Dunu,

Città del Messico, Messico,

Mostre, Gallery,

Mostra,

Proyector è una piattaforma curatoriale, con sede a Città del Messico, dedicata alla promozione delle voci emergenti nella ricerca architettonica contemporanea. Fino a settembre ospita la mostra Coastland. The invention of Paradise, basata sul premiato lavoro artistico della Visual Designer Miruna Dunu.



  1. Blog
  2. Eventi
  3. Coastland. The invention of Paradise, mostra a Città del Messico

Coastland. The invention of Paradise, mostra a Città del Messico L’abitudine di mandare delle cartoline dalle vacanze pare risalire a un passato remoto. Ora siamo tutti digitalizzati e le storie su Instagram e i selfie, dalla presunta creatività, hanno avuto la meglio sulle rappresentazioni ufficiali delle mete turistiche. 
Proprio su quel tipo di cartoline, apparentemente arcaiche, si basata la mostra Coastland. The invention of Paradise presso la galleria Proyector a Città del Messico. Si tratta di una realtà innovativa che promuove nuove strategie e strumenti critici, teorici e storici dedicati alle ricerche spaziali, allo scopo di promuovere lo scambio di idee tra le diverse aree della megalopoli messicana. E il tutto partendo da una location decentrata.
In questo caso però quelle esposte non sono cartoline qualsiasi, poiché la Visual Designer rumena con background architettonico Miruna Dunu espone una raccolta di cartoline ufficiali inviate, tra gli anni Sessanta e Ottanta, in Romania, allora Repubblica Socialista. Lo ha fatto per mostrare quanto il modello di vacanza sulla costa rumena, tra gli anni '50 e '80, riflettesse gli ideali occidentali del concetto di tempo libero, combinati alle politiche "correttive" dell'Unione Sovietica. 
Strutturato sul concetto di duro lavoro, sacrificio e ricompensa, il regime socialista iniziò, con l'uso di immagini e strategie pubblicitarie, a raccontare un nuovo consumismo e una nuova felicità materiale, al fine di dimostrare che la pianificazione socialista era in grado di produrre piacere anche nelle località vacanziere, ovvero in paradisi creati ad hoc.
La mostra indaga quindi i diversi elementi che compongono le cartoline, al preciso scopo di mostrare la costruzione di queste immagini paradisiache e confrontarle con una realtà, altrettanto simulata, di paradisi estivi iperrealisti. Un mondo fasullo, un’esperienza mediata dagli architetti di regime, dove corpi abbronzati, spiagge sabbiose, un cielo azzurro perfetto e l'architettura moderna, pensata per accogliere gli operai in vacanza, dominano il racconto visivo.
Le cartoline raccolte da Miruna Dunu agiscono come un dispositivo che registra i difetti e mette in evidenza le incongruenze tra il mondo reale e quello proiettato, permettendo allo spettatore di vedere lo stato nascosto, ma vero, di un paradiso inventato, dove architettura, propaganda, ideologia e simulacri convergono sulla spiaggia. Di conseguenza le immagini esposte non sono altro che il riflesso di una simulazione materiale dell’utopia.
La mostra presso Proyector comprende anche il film Coastland, un premiato cortometraggio sempre di Miruna Dunu, realizzato unicamente sulla base delle stesse cartoline. Un’opera visiva di grande impatto, dove la forza delle parole, profuse da una voce narrante femminile, crea un effetto straniante e dal finale sorprendente.
Coastland. The invention of Paradise è in mostra fino al 14 settembre 2019 presso lo spazio Proyector, diretto da Tania Tovar Torres a Colonia Industrial, un quartiere del centro-nord di Città del Messico.

Christiane Bürklein

Mostra: “Coastland. The invention of Paradise”
dal 19 luglio al 14 settembre 2019
presso PROYECTOR, Av. Ing. Basiliso Romo Anguiano 175 Industrial, 07800 CDMX
Curator: Tania Tovar Torres
Research Project: Miruna Dunu - https://mirunadunu.com/
Curatorial Research: Juan Carlos Espinosa Cuock
Curatorial Assistants: Lídice Cuatecontzi Galicia, Ulises Mendoza Valdez
Images: courtesy of Proyector
Find out more: https://www.proyectormx.org/

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×