18-10-2019

BDR bureau Scuola Enrico Fermi Torino

BDR bureau,

Simone Bossi,

Torino,

Scuola,

ACTIVE Clean Air & Antibacterial Ceramic™ , Fiandre Architectural Surfaces,

L'idea di una nuova scuola italiana parte da Torino con il progetto "Torino Fa Scuola" a cura di Fondazione Agnelli e Compagnia di San Paolo. Grazie a un'inedita collaborazione tra pubblico-privato sono state ristrutturate due scuole. Iris Ceramica Group ha collaborato alla realizzazione del progetto di BDR bureau per la Scuola Enrico Fermi, fornendo 2000 mq di lastre Fiandre Architectural Surface trattate con tecnologia ceramica Active Clean Air & Antibacterial Ceramic™.



BDR bureau Scuola Enrico Fermi Torino

Realizzata a seguito di un concorso internazionale di progettazione, vinto dallo studio BDR bureau degli architetti Alberto Bottero e Simona Della Rocca, la ristrutturazione della scuola Enrico Fermi è il frutto di una riflessione culturale, pedagogica e architettonica sui nuovi spazi di apprendimento della scuola italiana. Una vera e propria rivoluzione in quella che è la fruzione di un edificio scolastico da parte della comunità a cui appartiene, che si pone come caso-studio replicabile anche in altri contesti per riqualificare il patrimonio edilizio scolastico italiano. Il progetto, realizzato dallo studio d'architettura BDR bureau, trasforma la scuola costruita negli anni 60 del XX secolo nella parte sud-est di Torino, restituendo alla città una “community school”. Una scuola cioè che diventa parte integrante della comunità e che si fonde con il tessuto urbano di riferimento. Una vera e propria rivoluzione per la scuola italiana a cui ha collaborato anche Iris Ceramica Group fornendo 2000 mq di lastre in gres porcellanato Fiandre Architectural Surface trattate con tecnologia ceramica Active Clean Air & Antibacterial Ceramic™.

La ristrutturazione della scuola Enrico Fermi di BDR bureau insieme a quella della scuola Giovanni Pascoli, progettata dagli studi Archisbang e Area Progetti, fa parte di "Torino Fa Scuola". Un'iniziativa promossa dalla Fondazione Agnelli e dalla Compagnia di San Paolo, in collaborazione con Città di Torino e Fondazione per la Scuola. Si tratta di un progetto nuovo, che grazie a un'inedita collaborazione tra pubblico-privato si prefigge di rivoluzionare la scuola italiana. Per la scuola Enrico Fermi gli architetti di BDR bureau hanno scelto di inserire nuovi elementi spaziali, una nuova addizione che potesse interpretare la struttura originaria ma che allo stesso tempo permettesse di raggiungere l'obiettivo principale: quello di aprire la scuola alla città e di dar vita a quella che è stata definita una “community school”. Una soluzione a cui si è pervenuti attraverso un processo di progettazione partecipata. L'addizione all'edificio originario è un nuovo involucro in acciaio che avvolge la preesistenza creando nuovi spazi dedicati alla didattica, alle connessioni tra interno ed esterno, oltre ad assolvere a una importante funzione di schermatura passiva. Il disegno modulare dei nuovi telai in acciaio, con la rete metallica che li completa, esalta la permeabilità dell'edificio verso l'esterno. Le aule ne diventano il punto di incontro e cerniera, perchè conservano da una parte la connessione visiva con lo spazio comune interno e dall'altra permettono di accedere alle terrazze proiettate verso l'esterno. L’attività formativa e ricreativa si sviluppa quindi anche all’aperto, dove il progetto del verde e del paesaggio favoriscono l'incontro e lo scambio quotidiano tra studenti e professori. Il pianoterra diventa un'estensione dello spazio pubblico con una serie di servizi aperti alla cittadinanza come la biblioteca - auditorium, la caffetteria e la palestra. Il progetto è curato in ogni aspetto, un esempio sono gli spogliatoi della palestra, luoghi ad alta frequentazione di utenti dove gli aspetti igienici e la facilità di manutenzione delle superfici sono fondamentali. Per questi spazi, gli architetti hanno usato le lastre in gres porcellanato di Fiandre Architectural Surface trattate con tecnologia ceramica Active Clean Air & Antibacterial Ceramic™. Le uniche in grado di esercitare attivamente una necessaria ed efficace azione battericida oltre che antinquinante, unita alle qualità estetiche dei prodotti Iris Ceramica Group.

(Agnese Bifulco)

CREDITS
Project: Enrico Fermi School
Address: via Biglieri 19, Turin (Italy)

Client: Fondazione Agnelli, Compagnia di San Paolo
Programme: middle school with library, auditorium, cafeteria, gym, classrooms and public spaces

International competition: first prize, 2017
Design phase: preliminary project (October - November 2017); assigned project (December 2017 - January 2018); executive project (February - March 2018)
Construction phase: July 2018 - September 2019

GFA: 5.096 sqm
Area surface: 5.579 sqm
Costs (including furniture, technical costs, landscape): 7.300.000 € (VAT included)

Architect: BDR bureau (Alberto Bottero, Simona Della Rocca) www.bdrbureau.com
Structural and executive planning: Sintecna srl
Mechanics and electrical advisor: Proeco ss
Sustainability and acoustics advisor: Onleco srl
Furniture design: BDR bureau
Construction supervision: Sintecna srl
Art direction: BDR bureau
Project Manager: FCA Partecipazioni S.p.A


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×