10-01-2020

The Architectural Photography Awards 2019, i vincitori

BIG – Bjarke Ingels Group, Zaha Hadid Architects,

Laurian Ghinitoiu,

Amsterdam,

Musei,

In occasione del World Architecture Festival che si è svolto in dicembre ad Amsterdam sono stati rivelati anche i vincitori degli Architectural Photography Awards 2019. Dalla lista dei 24 finalisti le giurie internazionali e il pubblico del WAF hanno selezionato i sei finalisti, uno per ciascuna categoria del premio, e il vincitore assoluto.



The Architectural Photography Awards 2019, i vincitori

In concomitanza con il World Architecture Festival, che si è svolto ad Amsterdam dal 4 al 6 dicembre 2019, si è conclusa anche l'ottava edizione dei The Architectural Photography Awards. I premi assegnati alle migliori foto d'architettura selezionate e suddivise in sei categorie, comprese le sezioni speciali Mobile e Portfolio, prevedevano anche un vincitore assoluto, i vincitori sono stati votati anche dal pubblico del WAF. Al premio hanno concorso quasi 2000 opere provenienti da 42 paesi, il maggior numero dei concorrenti proveniva per: il 29% dal Regno Unito, l'11% dagli Stati Uniti, il 9% dalla Cina e il 5% dalla Germania. Solo 24 fotografie hanno superato la rigida fase di selezione premilinare della giuria, composta da professionisti dell'architettura e della fotografia. Un processo rigoroso in cui i concorrenti erano presentati in forma anonima. I nomi sono stati svelati solo una volta composta la rosa dei candidati finali.
Il premio principale è stato assegnato a Laurian Ghinitoiu per la sua foto dedicata a "The Twist Museum”, vincitore anche della sezione “Exterior”. The Twist Museum è il ponte museo progettato dallo studio d'architettura BIG Bjarke Ingels Group per lo scenografico Parco delle Sculture di Kistefos a Jevnaker, a nord di Oslo in Norvegia. Il museo è un ponte scatolare, attorcigliato su se stesso e ispirato alla serie di Fibonacci, che si inserisce e completa il percorso di visita del parco. Nella sua fotografia, in un solo fotogramma, Laurian Ghinitoiu è riuscito a combinare le principali particolarità del progetto: la sua forma scultorea, la struttura che si espande sul fiume, come un ponte, e allo stesso tempo l'ha descritta come un edificio funzionale. È riuscito a restituire nello stesso tempo un'immagine astratta e descrittiva del museo.
Il fotografo, nato in Romania, ha iniziato i suoi studi nel campo dell'architettura nel paese d'orgine per poi trasferirsi in Germania, dove li ha completati presso la Dessau International Architecture (DIA) nel 2014. Oltre al premio assoluto Laurian Ghinitoiu ha vinto altri due premi. La sezione Portfolio, dedicata per il 2019 al social housing, con il reportage sul progetto Transformation of 530 dwellings Grand Parc Bordeaux, progettato dagli studi Lacaton & Vassal architectes, Frédéric Druot Architecture e Christophe Hutin Architecture. La sezione “Building in use” con la fotografia di Skanderbeg Square, Tirana, Albania, si tratta della piazza progettata dallo studio d'architettura 51N4E, vincitrice del 4° Premio Europeo per l'Intervento sui Beni Architettonici AADIPA per la sezione “Spazio Esterno”.

"Shelter", era il tema della sezione Mobile, relativa alle fotografie realizzate attraverso dispositivi mobili. Per questa sezione sono stati premiati: Tzu Chin Yu (Taiwan) con una foto del Bathing Pavilion Tossols-Basil, Olot, Spagna progettato da RCR Arquitectes; He Zhenhuan (Cina) con una foto della Chongqing Railway Station in Cina.
He Zhenhuan ha vinto anche la categoria “Interior” con la fotografia di BingDing Wood Kiln Factory, il progetto di ristrutturazione di una fabbrica di porcellane nel villaggio di Qiancheng, Cina, realizzato dallo studio AZL Architects.

La categoria "Sense of Place" è stata vinta da Inge Schuster (Danimarca), con la fotografia del Museum of Art, Architecture and Technology MAAT di Lisbona, Portogallo, progettato da Amanda Levete.

(Agnese Bifulco)

Images courtesy of The Architectural Photography Awards, captions:

1) APA 2019 overall winner
Photo: The Twist Museum, Kistefos Sculpture Park, Jevnaker, Norway by BIG
Photography: Laurian Ghinitoiu

2) Portfolio category winner
Photo: The GHI transformation project in Bordeaux, France by Lacaton & Vassal
Photography: Laurian Ghinitoiu

3) Exterior category winner
Photo: Skanderbeg Square, Tirana, Albania by 51N4E
Photography: Laurian Ghinitoiu

4 & 5) Mobile category winners:
Photo: the Bathing Pavilion Tossols-Basil, Olot, Spain by RCR Arquitectes
Photograph: Tzu Chin Yu

Photo: Chongqing Railway Station in China
Photograph: He Zhenhuan

6) Interior category winner
Photo: BingDing Wood Kiln Factory in Qiancheng village, China by AZL Architects
Photography: He Zhenhuan

7) Sense of Place category winner
Photo: the MAAT, Lisbon, Portugal by Amanda Levete
Photography: Inge Schuster


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature