01-02-2019

Riqualificazione reparto degenza Ospedale Bufalini a Cesena

Andrea Gozzoli,

Roberto Leoni,

Cesena,

Salute & Benessere, Ospedali,

Ceramica,

Iris Ceramica, ACTIVE Clean Air & Antibacterial Ceramic™ , Pavimenti Sopraelevati, Recupero,

Iris Ceramica ha fornito i propri materiali all’impresa esecutrice dei lavori per pavimenti e rivestimenti utilizzati nell’intervento del lavoro di riqualificazione di alcuni reparti di degenza dell’Ospedale Maurizio Bufalini di Cesena. Il progetto, è stato prodotto a cura della U.O. Progettazione e sviluppo edilizio dell’AUSL della Romagna. Le superfici Iris Ceramica “Active” attivate con biossido di Titanio, migliorano la qualità dell’aria nell’ambiente.



Riqualificazione reparto degenza Ospedale Bufalini a Cesena Intitolato al medico e senatore cesenate Maurizio Bufalini (1787–1875), l’ospedale pubblico della città è una struttura con numerose eccellenze che ne fanno un punto di riferimento a livello regionale e nazionale. Il progetto di ristrutturazione di quattro ali di degenza ordinaria, condotto dall’arch. Andrea Gozzoli, della U.O. Progettazione e sviluppo edilizio dell’AUSL della Romagna, ha avuto come missione quella di riqualificare gli interni per il miglioramento del comfort degli utenti. L’intervento è stato condotto in stretta sinergia con Iris Ceramica, che ha fornito pavimenti e rivestimenti della collezione French Wood prodotti con tecnologia ACTIVE, selezionati in funzione sia delle qualità estetiche che delle proprietà di sanificazione degli spazi.
L’Ospedale Bufalini fa parte del patrimonio edilizio dell’Azienda AUSL della Romagna, il cui territorio di competenza coincide con le tre province Forlì-Cesena, Rimini e Ravenna, nel quale sono presenti 13 ospedali. Le quattro aree di degenza ordinaria coinvolte nell’intervento sono coeve alla costruzione dell’edificio, inaugurato nell’anno 1962, alla presenza dell’allora Presidente del Consiglio Amintore Fanfani.
Le attuali esigenze sanitarie impongono l’ammodernamento delle strutture edilizie e degli impianti a servizio, prevedendo comfort vicini a quelli alberghieri, secondo i quali nelle stanze di degenza si cerca di tenere uno standard di 2 letti con servizio igienico dedicato, avente caratteristiche di accessibilità per portatori di disabilità.
Sono richieste finiture avanzate per qualità e gradevolezza. Infatti i locali vissuti dai pazienti nel periodo di ricovero devono essere confortevoli, quasi domestici, al fine di migliorare la sopportabilità del periodo difficoltoso che i pazienti vivono in questi momenti della loro vita. L’attenzione è volta quindi, oltre che alla progettazione ergonomica e funzionale degli spazi, dei percorsi, della climatizzazione e della domotica, anche al miglioramento ambientale con particolare riferimento alle superfici visibili e a diretto contatto con il degente.
Per questa ragione nella ristrutturazione dell’ospedale Bufalini si è dedicata particolare attenzione anche alla scelta dei pavimenti e dei rivestimenti. Sono state quindi proposte dall’appaltatore le lastre di Iris Ceramica ACTIVE French Wood Collection, che propongono l’effetto del legno naturale, in listoni di dimensioni 120x20 cm. e in tre colorazioni (Larch, Elm, Ebony) tra le sei disponibili nella serie; una caratteristica che distingue questo materiale è la sua proprietà antibatterica. I risultati delle prove eseguite dal Dipartimento di Chimica dell’Università degli Studi di Milano sulle lastre ceramiche realizzate con questa tecnologia produttiva evidenziano infatti un’azione permanente ed efficace antinquinamento indoor con abbattimento delle nano particelle presenti nell’aria, tra le quali le NOx, ma soprattutto una efficacia antibatterica in grado di eliminare dalle superfici trattate tutti i tipi di batteri, dai più comuni a quelli resistenti agli antibiotici.
A questi vantaggi si aggiunge infine la proprietà di self-cleaning che permette di pulire le superfici ceramiche in modo più facile e meno costoso utilizzando semplicemente dell’acqua ed evitando detergenti chimici spesso tossici o inquinanti. ACTIVE French Wood Collection ripropone con le peculiarità di resistenza proprie del grès porcellanato, l’immagine piacevole e rassicurante del legno naturale, con nodi e venature riconoscibili che evocano anche una certa usura del tempo, evocando una storia, un’identità spaziale, un senso di appartenenza.
L’attenta ricerca effettuata sulle superfici pavimentate e rivestite, composte secondo lo schema architettonico di posa policromatica di progetto, ha migliorato la generale percezione delle camere e dei corridoi della struttura sanitaria. I pazienti hanno conseguentemente un generale sentimento di comfort che certamente contribuisce a migliorare l’accoglienza dell’ospedale, in linea con le più moderne realizzazioni.


Progetto architettonico e Direzione Lavori: 
Andrea Gozzoli  - U.O. Progettazione e sviluppo edilizio
Collaboratore: Andrea Cucchi 
Superficie lorda: 1.000 sqm
Luogo: Cesena (FC)
Data di completamento: gennaio 2019
Client: Consorzio Cooperative di Produzione e Lavoro (capogruppo Conscoop soc.coop. e
C.A.I.E.C. soc. coop.).
Pavimenti e rivestimenti Iris Ceramica, 120x20 French Wood Active 2.0:
piano 3, corpo B e D - Chirurgia d'Urgenza degenza
piano 6, corpo N - Medicina Generale degenza
piano 7, corpo N - Cardiologia degenza
Le superfici pavimentate e rivestite sono circa 1.000 mq complessivi

Fotografie: © Roberto Leoni
https://www.irisceramica.it/prodotti/french_woods
https://www.active-ceramic.it/case-history/15/ospedale-bufalini-cesena 

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×