13-04-2018

Renzo Piano Building Workshop Palazzo di Giustizia di Parigi

RPBW, Renzo Piano,

Sergio Grazia, Michel Denance, Florent Michel, Laurent Zylberman,

Parigi,

Grattacielo,

Metallo, Vetro,

È completo e dal 16 aprile sarà operativo il nuovo Palazzo di Giustizia di Parigi firmato dallo studio Renzo Piano Building Workshop. Il nuovo tribunale realizzato in prossimità della Porte de Clichy permetterà di riunire in un unico edificio sale di udienze e uffici giudiziari.



Renzo Piano Building Workshop Palazzo di Giustizia di Parigi

Il nuovo Palazzo di Giustizia di Parigi progettato dallo studio Renzo Piano Building Workshop è ormai pienamente operativo. L'edificio era stato completato ufficialmente l'11 agosto 2017 ma, dopo gli attentati che hanno colpito Parigi, si era presentata la necessità di incrementare le misure di sicurezza antiterrorismo anche per le delicate funzioni che si svolgono nella struttura. Tutte le sale di udienze e gli uffici giudiziari, prima suddivisi in vari punti della città, sono ora riuniti in un solo posto e alla sede storica del Palais de Justice sull'Île de la Cité, sono invece lasciati ruoli simbolici e importanti come la Corte di Assise, di Appello e di Cassazione.

L'idea che ha guidato il progetto di RPBW è stata quella di riunire in un solo grande edificio tutte le sale d'udienza e gli uffici, realizzando una costruzione che diventasse un importante landmark urbano, una città verticale della giustizia ma anche un simbolo di rinascita per tutto il quartiere della Porte de Clichy. Allo stesso tempo il nuovo Palazzo di Giustizia trasmette simbolicamente una visione umanistica e moderna della giustizia realizzata attraverso diversi elementi. La trasparenza e la luminosità degli ambienti, per esempio, o ancora l'orientamento della costruzione secondo una direttrice Nord-Ovest / Sud-Est simbolo di apertura verso la città.
Il nuovo grattacielo alto 160 m è stato realizzato su un lotto a forma di L in prossimità della Porta de Clichy, nel XVII arrondissement, tra il Boulevard périphérique e il parco Martin Luther King. Le facciate sud e nord più strette sono orientate verso la città, rispettivamente verso Parigi e verso Clichy, mentre gli uffici delle ampie facciate Est e Ovest possono godere di viste panoramiche su Montmartre e sulla Tour Eiffel.
La forma inusuale a “gradoni” scelta dagli architetti di RPBW, distingue l'edificio da altri grattacieli e lo rende immediatamente riconoscibile nello skyline della città.

Il grattacielo è costituito da un primo volume, un basamento alto da 5 a 8 piani con un prevalente sviluppo orizzontale, destinato alle funzioni di accoglienza e servizio per il pubblico. Nel basamento è compresa anche la base della torre che si sviluppa poi in tre parallelepipedi sovrapposti e di dimensioni decrescenti. I tre parallelepipedi, destinati agli uffici, sembrano lievitare al di sopra del basamento. La separazione orizzontale dei diversi blocchi è infatti esaltata dalla presenza all'8° piano di un grande giardino di 7000 mq, al 19° e 29° piano da giardini pensili. I giardini oltre a dare un aspetto più umano al grande edificio e a costituirne il “polmone verde”, sono importanti spazi per incontri informali e per il benessere degli utenti.

Una tettoia che si protende sul piazzale a pianoterra indica l'ingresso al tribunale, il pubblico accede direttamente al Grande Atrio a tutta altezza, nel cuore del basamento, e alla Salle des Pas Perdus dove il flusso di utenti e dipendenti è distribuito nei vari percorsi.
Il Grande Atrio alto 28 m è uno spazio inondato di luce naturale proveniente dai lucernari a soffitto e dalla facciata interamente in vetro. Soluzioni che rendono l'atrio un punto di riferimento importante nell'edificio, visibile dai piani superiori e anche dall'esterno, uno spazio urbano accessibile aperto alla città e al servizio dei cittadini.


(Agnese Bifulco)

Progetto: Renzo Piano Building Workshop
Luogo: Parigi, Francia
Fotografie: Michel Denance, Sergio Grazia, Florent Michel, Laurent Zylberman

http://www.rpbw.com/


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×