24-11-2020

Patrik Schumacher per The Architects Series - A documentary on: Zaha Hadid Architects

Patrik Schumacher, Zaha Hadid Architects,

Iris Ceramica Group, The Architects Series,

L'architetto Patrik Schumacher terrà una lecture in live streaming il 26 novembre 2020 sulla piattaforma digitale webcast.irisceramicagroup.com, in occasione del 15° appuntamento di The Architects Series. La serie di docufilm che il magazine di The Plan cura per Iris Ceramica Group condurrà gli spettatori nel dietro le quinte dello studio Zaha Hadid Architects, studio fondato dall'architetta anglo-irachena Zaha Hadid, prima donna a ottenere il Premio Pritzker nel 2004 e scomparsa prematuramente il 31 marzo 2016.



Patrik Schumacher per The Architects Series - A documentary on: Zaha Hadid Architects

Il 26 novembre 2020 alle ore 18 CET (12 pm US EST, 5 pm GMT) sulla piattaforma digitale webcast.irisceramicagroup.com si svolgerà il 15° appuntamento di The Architects Series, la serie curata dal magazine The Plan per Iris Ceramica Group. Questo nuovo episodio condurrà gli spettatori nel dietro le quinte dello studio Zaha Hadid Architects, lo studio fondato dall'architetta anglo-irachena Zaha Hadid, prima donna a ottenere il Premio Pritzker nel 2004 e scomparsa prematuramente il 31 marzo 2016.
Il docu-film racconterà le modalità operative dello studio e i progetti in corso e farà da introduzione alla lecture “Cyber space and the autopoiesis of architecture”, che terrà in live streaming l'architetto Patrik Schumacher, principal dello studio e successore di Zaha Hadid.
Fondato a Londra quarant'anni fa, lo studio Zaha Hadid Architects si è imposto sulla scena internazionale con una serie di progetti di avanguardia dalla bellezza scultorea. Architetture amate e odiate in cui forma e spazio si intrecciano, edifici che instaurano un rapporto con il loro contesto, talvolta controverso, ma che come definito dallo stesso studio “combinano un misto di incrollabile ottimismo per il futuro con i concetti di connettività e integrazione” e ridisegnano il profilo delle città imponendosi come nuovi e importanti landmark urbani.
Sono architetture fluide che traggono ispirazione dai principi della natura, ma che sono regolate da sofisticate tecnologie di progettazione parametrica. Lo studio Zaha Hadid Architects ha fatto di questo suo modus operandi uno standard di riferimento importante nell'applicazione del metodo B.I.M. Building Information Modeling, arrivando a delineare una nuova avanguardia architettonica definita "parametricismo" dall'architetto Patrik Schumacher, che l'ha teorizzata nei due volumi "The Autopoiesis of Architecture" pubblicati nel 2011 e 2012.
Quasi mille progetti concepiti nei sei continenti di cui 60 attualmente in corso e con oltre 400 professionisti provenienti da 55 diverse nazioni, lo studio Zaha Hadid Architects è certamente uno dei più importanti riferimenti nel panorama architettonico internazionale. Numerosi i premi raccolti nei 40 anni di attività dai titoli più prestigiosi ricevuti dall'architetta Zaha Hadid come il Pritzker Prize, il nobel dell'architettura, del 2004 e la Royal Gold Medal RIBA del 2016 ai numerosi riconoscimenti assegnati alle opere. Gli ultimi in ordine di tempo, il 20 novembre 2020, sono i London Design Award assegnati al Meixihu International Culture & Arts Centre di Changsha, il centro culturale più grande e completo di tutta la provincia cinese dell'Hunan, e al Forest Green Rovers Eco Park Stadium, primo stadio a impatto zero con una struttura prettamente in legno. Nel corso degli ultimi mesi sono stati premiati anche l'hotel ME Dubai interno a The Opus, il grattacielo dall'insolita forma a cubo vuoto al centro progettato dallo stesso studio nel 2007; il Morpheus Hotel di Macao, il grattacielo Leeza SOHO e il Daxing International Airport di Pechino.

(Agnese Bifulco)

Per partecipare al webinar “The Architects Series – A documentary on: Zaha Hadid Architects”, è necessario registrarsi preventivamente a:
https://webcast.irisceramicagroup.com/mod/page/view.php?id=155
(La partecipazione permette agli architetti di acquisire 2 crediti formativi professionali.)

WEBINAR:
Thursday, November 26, 2020
6 p.m. / Welcome address and documentary screening: “The Architects Series – A documentary on: Zaha Hadid Architects”
6:30 p.m. / Conference: “Cyber Space and the Autopoiesis of Architecture” with Patrik Schumacher, Principal of Zaha Hadid Architects


Images courtesy of Zaha Hadid Architects
 


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature