01-11-2018

O&O Baukunst Ernst Busch Academy of Dramatic Arts Berlino

Ortner & Ortner,

Schnepp Renou, Robert Grahn,

Berlino, Germania,

Sport & Wellness, Teatri, Art Center,

Legno,

Il 26 ottobre è stato inaugurata la nuova Academy of Dramatic Arts di Berlino, intitolata all'attore Ernst Busch. Il progetto dello studio d'architettura O&O Baukunst ha trasformato l'edificio in un landmark urbano che non passa inosservato e conserva la memoria dei luoghi.



O&O Baukunst Ernst Busch Academy of Dramatic Arts Berlino

La nuova sede della Academy of Dramatic Arts di Berlino, intitolata all'attore Ernst Busch, è stata recentemente inaugurata e realizzata in un edificio della Zinnowitzer Straße, ristrutturato su progetto dello studio d'architettura O&O Baukunst (Ortner & Ortner Baukunst).
Con un intervento progettuale attento e misurato gli architetti sono riusciti a conservare la memoria dei luoghi e a dare nuova vita all'edificio. La facciata è ora caratterizzata da una torre scenica in legno alta 24 metri che trasforma la sede della Academy of Dramatic Arts in un landmark urbano, facilmente riconoscibile anche da lontano e nel contesto del quartiere. La torre richiama immediatamente la funzione teatrale dell'edificio. D'altra parte, come ricordato dall'architetto Roland Duda dello studio d'architettura O&O Baukunst, esistono importanti edifici teatrali interamente in legno come ad esempio il Teatro del Mondo progettato da Aldo Rossi per la biennale di architettura di Venezia del 1980.

L'architetto Roland Duda ha raccontato in una interessante conversazione con Cora Waschke la genesi del progetto della nuova sede della Ernst Busch Academy of Dramatic Arts di Berlino, soffermandosi in particolare sull'approccio degli architetti all'edificio pre-esistente. Lavorando sull'involucro i progettisti hanno cercato risposte progettuali a domande fondamentali come ad esempio “come sarà usato questo edificio dopo? Come si riempirà di vita?”. Parallelamente si sono interrogati sull'opportunità di conservare elementi già presenti, sulla loro utilità e di contro sulla necessità di demolirli. Non si è cercato di stravolgere la preesistenza sostituendola con un'architettura fine a se stessa, che soddisfacesse unicamente l'ego degli architetti, ma si è cercato di dare risposte concrete alle necessità della committenza rispettando la memoria dei luoghi. Ogni elemento è stato attentamente vagliato, cercando di rispondere alla domanda “manca qualcosa?” oppure “si può conservare?”. L'architetto Roland Duda ha sottolineato che si è proceduto solo alla demolizione di quegli elementi che non si potevano più usare. Parallelamente sono stati aggiunti unicamente i volumi necessari per rispettare i requisiti di una moderna accademia di arte drammatica, che il vecchio edificio non poteva più soddisfare.

Nel contesto della Zinnowitzer Straße, il nuovo edificio della Ernst Busch Academy of Dramatic Arts di Berlino è un landmark urbano facilmente riconoscibile. Dall'esterno l'edificio appare composto da tre parti: il volume preesistente tagliato a un'estremità, la torre rivestita di legno e la caffetteria racchiusa in un box vetrato, che si sviluppa di fianco al vecchio edificio. All'interno gli architetti hanno posto un limite tra nuovo e vecchio, una linea di separazione netta e rigorosa posta a un'altezza di 2,30 m che percorre l'intero edificio. Al di sotto della linea è lo spazio vitale degli uomini, quello in cui l'edificio entra in contatto con i suoi utenti e per questo motivo le superfici sono finite e rifinite. Al di sopra della linea l'edificio appare nel suo stato grezzo originale. La torre scenica visibile dall'esterno è l'elemento che più di tutti caratterizza la costruzione rendendola un landmark urbano. Il richiamo alle scenografie, alle prove teatrali, alla sperimentazione è chiaro ed è ancor più visibile a sera con il teatro illuminato, quando dalla strada sono visibili le ombre degli artisti impegnati nelle prove e allora anche i passanti si rendono conto che l'edificio è tornato a una nuova vita.

(Agnese Bifulco)

Architects: O&O Baukunst (Ortner & Ortner Baukunst) www.ortner-ortner.com
Location: Berlino, Germania

Images courtesy of O&O Baukunst
Photo: Schnepp Renou / O&O Baukunst
Aerial view: Robert Grahn / O&O Baukunst

Ernst Busch University of Performing Arts
alt.hfs-berlin.de


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×