11-01-2021

KAAN Architecten Loenen Pavilion un edificio commemorativo in armonia con la natura

KAAN Architecten,

Simone Bossi,

Loenen, The Netherlands,

Padiglioni, Monumento,

Il padiglione progettato dallo studio d'architettura KAAN e recentemente completato a Loenen, vicino Apeldoorn nei Paesi Bassi, è un edificio che si inserisce in modo armonioso nella natura che lo circonda e che diventa l'elemento di collegamento tra l'esistente cimitero di guerra di Loenen e il nuovo cimitero nazionale dedicato ai veterani.



KAAN Architecten Loenen Pavilion un edificio commemorativo in armonia con la natura

A Loenen, vicino Apeldoorn nei Paesi Bassi, lo studio d'architettura KAAN ha progettato su incarico della Netherlands War Graves Foundation (Oorlogsgravenstichting) un padiglione commemorativo in ricordo di tutte le vittime olandesi della Seconda Guerra Mondiale e dei più recenti conflitti internazionali. Il nuovo edificio si inserisce in modo armonioso nella foresta naturale che lo circonda e diventa l'elemento di collegamento tra l'esistente cimitero di guerra di Loenen e il nuovo cimitero nazionale dedicato ai veterani.

Il cimitero di guerra di Loenen fu progettato dall'architetto paesaggista Daniel Haspels a metà del XX secolo, poco tempo dopo la conclusione della Seconda Guerra Mondiale. Un progetto realizzato con profondo rispetto del paesaggio naturale, visto e vissuto come l'elemento fondamentale per ritrovare pace e serenità dopo un lutto. Per arrivare a questo risultato l'architetto Haspels aveva evitato ogni possibile “tensione”, eliminando per esempio gli elementi verticali, lapidi comprese, e privilegiando volumi dove prevalesse la più tranquillizzante dimensione orizzontale.
KAAN Architecten ha deciso di rispettare l'approccio scelto dall'architetto Daniel Haspels e ha progettato un edificio che fonde insieme architettura e paesaggio naturale. Il nuovo padiglione si inserisce nel contesto in modo armonioso, senza creare tensioni o disturbare la rilassante atmosfera naturale. Rispettando l'impianto del cimitero di guerra progettato dall'architetto Daniel Haspels, KAAN Architecten inserisce il nuovo edificio lungo uno dei cinque assi fondamentali. La sua volumetria regolare e le sue dimensioni di 52 x 19 metri sono state studiate per preservare il maggior numero di alberi presenti. Ai lati del nuovo volume gli architetti paesaggisti dello studio Karres en Brands hanno previsto due sale ideali, composte da soli pini e betulle, le specie arboree presenti nell'area. La geometria regolare, la matericità delle superfici interrotta da aperture a tutta altezza, una misurata articolazione dei pieni e dei vuoti, tutto contribuisce a creare una atmosfera mistica e sacra, anche se è priva di icone e richiami a una precisa confessione religiosa. L'edificio invita a sostare per riflettere e ricordare. Tra gli alti tronchi degli alberi appare come una costruzione intima, dove ogni elemento è accuratamente progettato e misurato per conservare la tranquillità del luogo e invitare alla contemplazione. Le pareti, per esempio, rivestite in pietra naturale per tutta la loro altezza diventano panchine sporgenti e offrono quindi un luogo dove i visitatori possono sostare. L'alternanza dei vuoti e dei pieni, invece, lascia fluire la luce naturale in ogni ambiente e regala punti di vista verso l'interno e verso l'esterno su alcuni punti significativi come la croce presente al centro del cimitero di guerra. Anche la copertura è interpretata come una parete orizzontale, le sue bucature lasciano scorgere a chi si trova all'interno le cime degli alberi e il cielo aperto, lasciando che sia la natura a fare da guida in quest'architettura.

(Agnese Bifulco)

Images courtesy of KAAN Architecten, photo by Simone Bossi

Project Name: Loenen Pavilion
Location: Groenendaalseweg 68, Loenen, The Netherlands
Architect: KAAN Architecten (Kees Kaan, Vincent Panhuysen, Dikkie Scipio)
Project team: Alice Colombo, Sebastian van Damme, Paolo Faleschini, Raluca Firicel, Michael Geensen, Nicki van Loon

Client: The Netherlands War Graves Foundation, The Hague
Nationale Veteranenbegraafplaats Loenen, Loenen
Programme: ceremony hall, education centre, exhibition space, condolence room

Competition: April 2018
Design phase: May 2018 – May 2019
Completion: November 2020
GFA: 583 sqm
Main contractor: Rots Bouw, Aalten
Construction manager: Antea Group, Capelle aan den Ijssel
Construction advisor: Pieters Bouwtechniek, Delft
Technical installations advisor, physics, fire control, acoustics: DGMR, The Hague
Building costs advisor: B3 bouwadviseurs, Wassenaar
Exhibition design: Tinker, Utrecht
AV design: Nieuwenhuis AV, Apeldoorn
Project furniture: Workshop of Wonders, Utrecht

Landscape design: Karres en Brands, Hilversum
Landscape contractor: Van de Haar Groep, Wekerom


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature