22-04-2020

Giuseppe Tortato Architetti Interior Design per Campus Certosa

Giuseppe Tortato,

Carola Merello,

Milano,

Università, Residenze,

Interior Design,

Lo studio Giuseppe Tortato Architetti ha firmato il progetto di restyling del complesso Campus Certosa di Milano, per rinnovarne l'immagine complessiva ripensando anche alle facciate esterne dell'edificio centrale, per poi proseguire negli ambienti interni. Nell'interior gli architetti hanno operato con una riorganizzazione completa delle stanze degli studenti universitari, degli spazi comuni, di ricevimento e di aggregazione, al fine di assicurare un maggior benessere agli ospiti.



Giuseppe Tortato Architetti Interior Design per Campus Certosa

Gli interior del complesso riservato agli studenti universitari del Campus Certosa di Milano, sono stati rinnovati grazie a un progetto di restyling dello studio Giuseppe Tortato Architetti. Il complesso Campus Certosa si trova nella periferia nord-occidentale di Milano, di fronte alla stazione di Milano Certosa che come tutta la zona trae il nome dalla vicina Certosa di Garegnano. Il quartiere è un punto nevralgico della città per la presenza del passante ferroviario, di numerosi servizi e del Politecnico, l'istituto universitario milanese che racchiude le facoltà delle tre macro-aree ingegneria, architettura e disegno industriale. Un'area quindi ampiamente frequentata dagli studenti universitari dove è necessario offrire un luogo residenziale qualitativo con spazi dove incontrarsi, studiare e fare attività sportiva.
A questa necessità, manifestata dalla committenza, ha risposto il progetto dello studio Giuseppe Tortato Architetti che ha rinnovato l’immagine del complesso Campus Certosa e lo ha reso più accogliente per i suoi ospiti. L'architetto Giuseppe Tortato ha individuato proprio nelle zone comuni, destinate all'accoglienza, allo svago e alla convivialità, i punti chiave da cui partire per il progetto di restyling completo dell’interior dell’edificio.

Il complesso Campus Certosa è costituito da un edificio centrale e da due torri laterali, costruiti nei primi anni del 2000. L'architetto Giuseppe Tortato ne ha completamente ripensato l'orgnizzazione degli spazi interni in modo da distribuire nell'edificio centrale e nei pianiterra delle due torri laterali tutte le zone comuni, con gli spazi di aggregazione, ricevimento e svago, tra cui: le sale studio riservate agli ospiti, la zona palestra con la sua grande vetrata che si affaccia sulla piazza e la zona cucina.
Il progetto d'interior era finalizzato anche e primariamente ad assicurare un maggior benessere a chi vivrà gli spazi progettati, si sono resi pertanto necessari alcuni interventi sull'involucro dell'edificio per creare nuovi affacci verso il parco comunale, in modo da assicurare una maggiore illuminazione naturale degli ambienti.
Negli ambienti comuni, gli architetti sono intervenuti creando zone informali e colorate attraverso l'uso di arredi dall'evidente richiamo all'industrial design. Tutto concorre a un generale senso di movimento ed eleganza con un uso attento e studiato anche dell'illuminazione. La distribuzione a "cluster" dei diversi elementi soddisfa la flessibilità richiesta agli spazi comuni, al fine di renderli accoglienti e appaganti per tutti gli ospiti.
Gli spazi residenziali del complesso Campus Certosa sono distribuiti nei due edifici laterali a torre. Si tratta sia di stanze, singole e doppie, che di appartamenti da 2 a 4 persone, alcuni anche con cucina all'interno. Gli architetti dello studio Tortato hanno curato il restyling di questi ambienti per garantire una maggiore privacy ai residenti, riorganizzando a tal fine l'uso degli arredi sia di quelli esistenti che dei nuovi scelti dalla committenza. L'importanza del colore nel progetto di rigenerazione del complesso è visibile anche all'esterno, dove ipirato alla tecnica dei murales è diventato una sorta di arcobaleno geometrico che dà una nuova immagine alle facciate esterne dell'edificio centrale e ne evidenzia il ruolo di cuore della struttura.

(Agnese Bifulco)

Images courtesy of Giuseppe Tortato Architetti, photo by Carola Merello

Studio: Giuseppe Tortato Architetti
Architect: Giuseppe Tortato
Project Team: Arch. Elena Fantoni, Arch. Daniele Nicoletti
Client: Investire Sgr – In Domus Srl
Area: 7.500 mq
Photos: Carola Merello


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature