06-04-2016

Dorte Mandrup e il complesso SH2-Sundbyoster Hall 2 a Copenaghen

Dorte Mandrup Arkitekter,

© Adam Mørk,

Copenaghen, Danimarca,

Residenze, Sport & Wellness,

Dopo l’interessante ricerca compiuta con il Råå Day Care Centre, Dorte Mandrup Arkitekter sviluppa un edificio multifunzione nel quartiere di Sundbyoster a Copenaghen. Il SH2-Sundbyoster Hall 2 di Dorte Mandrup Arkitekter unisce un centro sportivo, 12 appartamenti e un ipermercato alimentare.



Dorte Mandrup e il complesso SH2-Sundbyoster Hall 2 a Copenaghen

ll complesso SH2-Sundbyoster Hall 2 a Copenaghen dei danesi Dorte Mandrup Arkitekter è un progetto voluto dal Comune di Copenaghen per Sundbyoster, un distretto a sud della città tra i più densamente popolati. La missione di Dorte Mandrup Arkitekter era progettare un palazzetto dello sport a cui unire un’ampia area commerciale e una residenziale, in modo da creare un fulcro nel microcosmo di Sundbyoster che potesse attrarre per le molteplici attività presenti e possibili.
Affare a metà tra pubblico e privato, SH2-Sundbyoster Hall 2 (un secondo centro sportivo per la vicina Sundbyøster School) è un edificio le cui funzioni si integrano a vicenda, non soltanto per trovare una collocazione all’interno delle fitta maglia urbana, ma anche per rispondere all’esigenza sempre più sentita di emergenze visive, in grado di proporsi come punti di riferimento nel paesaggio residenziale spesso indistinto.
Situato all’angolo tra la strada Parmagade e la importante Amagerbrogade, arteria di transito dal centro urbano verso le conurbazioni a sud della capitale, il SH2-Sundbyoster Hall 2 presenta un ipermercato alimentare al piano terra, un secondo livello a doppia altezza ospitante la sala sportiva e infine, all’ultimo piano, 12 appartamenti con terrazza giardino e copertura dotata di pannelli solari. Nell’idea della committenza un sistema autosufficiente, un luogo nel luogo, che crei utili sinergie tra le parti. In un distretto con forte richiesta di residenze, la soluzione architettonica proposta da Dorte Mandrup fa fronte alla problematica del quartiere dormitorio, progettando una nuova meta urbana che per le sue caratteristiche formali e paesaggistiche mira a diventare presto un landmark.

L’architettura infatti si distanzia in modo netto dall’immagine dei palazzi circostanti, gli storici edifici in mattoni con facciate a timpano e scandite da finestre modulari. All’uniformità dei prospetti che lo circondano, il SH2-Sundbyoster Hall 2 risponde con quattro facciate che risultano dalla sovrapposizione di tre diversi sistemi di rivestimento, corrispondenti alle funzioni che ospitano: la superficie vetrata al piano terra, quella a pannelli di legno al doppio livello della sala sportiva e infine l’alluminio che riveste il piano delle residenze. A fronte di uno sviluppo orizzontale dell’edificio, l’andamento dei motivi di facciata è nettamente verticale, ma risulta diverso ad ogni cambio di livello, anche grazie al fatto che i moduli sono posizionati inclinati rispetto al filo della facciata. Ne deriva così una composizione altamente dinamica, costantemente in cambiamento con il passaggio delle ore del giorno e priva di una gerarchia tra le parti e tra le facciate stesse. Il vetro poi è scelto quale elemento di congiunzione, tra i piani perché presente per esempio tra le pieghe disegnate dai pannelli in legno e nei bow window su tetto, ma anche tra l’architettura e la città che grazie alle ampie superfici trasparenti sono stimolati a dialogare.


Sul tetto il piano residenziale, dove gli appartamenti in serie, posti trasversalmente all’andamento della pianta, si affacciano con i bow window sul fronte nord e con terrazze pavimentate in legno a sud, mentre al centro ciascuna possiede una piccola corte. Questo profilo a corona e a coronamento dell’opera, ha fatto parlare ai progettisti di una nuova tipologia abitativa, la casa a corte sul tetto.

Mara Corradi

Architect: Dorte Mandrup Arkitekter A/S
Location: Corner of Parmagade and Amagerbrogade - København S 
Area: 5.400 m2 
Client: Municipality of Copenhagen 
Entrepreneur: O.Adsbøll og sønner 
Engineer: Klaus Nielsen, rådgivende ingeniører 
Completion: 2015 
Structure in concrete
Facades in glass, wood and aluminium 
Photographs: © Adam Mørk, Jens Larsen

http://www.dortemandrup.dk


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×